HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lauria. Mafia: ucciso nel 1999 su Salerno-Reggio, due arresti

12/12/2019



Due uomini di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) sono stati arrestati dalla Polizia perché ritenuti responsabili dell'omicidio, avvenuto il 4 maggio 1999, di un autotrasportatore, Martino Rizzo Carmelo, di 28 anni, su una piazzola di sosta dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Lauria (Potenza). Secondo le indagini coordinate dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza, l'omicidio ebbe lo scopo di "affermare ed agevolare" l'attività della cosiddetta "famiglia barcellonese".

Fu Rao e ordinare l’omicidio a Condipodero, che agì insieme a Stefano Genovese, di 45 anni: quest’ultimo fu arrestato in Sicilia a metà settembre del 1999 e fu poi condannato dalla Corte di Assise di Potenza ed è tuttora detenuto. Rizzo fu ucciso con tre colpi di pistola: all’inizio si ipotizzò un omicidio a scopo di rapina, ma quando il cadavere fu rimosso furono trovati il portafogli dell’uomo (con circa due milioni di lire) e alcune carte di credito. L’uomo era partito dalla Sicilia con una motrice che trainava un grosso carrello: era diretto in Piemonte, dove avrebbe dovuto caricare una pala meccanica. L’autoarticolato di Rizzo era fermo in un’area di sosta dell’autostrada quando fu notato da una pattuglia della Polizia stradale. La cosca di Barcellona Pozzo di Gotto era “in stretto collegamento con esponenti palermitani e catanesi di ‘cosa nostra’”. Il delitto di Rizzo fu ordinato punirlo del furto di un escavatore di proprietà di una ditta “protetta” dal clan mafioso, “a cui pagava tangenti a titolo di estorsione”.



ALTRE NEWS

CRONACA

28/01/2020 - Potenza: denunciate due donne per furto
28/01/2020 - ISTAT: Conti economici territoriali. Basilicata Pil + 0,34% nel 2018
28/01/2020 - Maltempo: venti fino a burrasca forte in arrivo su gran parte del Paese
27/01/2020 - Salandra: Vigili del fuoco recuperano podolica rimasta intrappolata

SPORT

28/01/2020 - Serie C: per il Picerno un rinforzo con trascorsi in B
27/01/2020 - Volley Serie C: DMB Pallavolo Villa d’Agri sconfitta a Ruffano
27/01/2020 - Volley. Atlantite Brescia vs Geovertical Geosat Lagonegro 3-0
27/01/2020 - Il progetto EIE - Easybasket In Europe al suo quinto meeting internazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

27/01/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Giarrossa e zone limitrofe

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Tiera di Vaglio, via San Cono e zone limitrofe.

24/01/2020 SOSPENSIONI IDRICHE

Tramutola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi fino al termine dei lavori. TRAMUTOLA: Via Mazzini , largo mercato , piazza della repubblica, zona San Vito e zone limitrofe

20/01/2020 Sospensioni idriche 20 gennaio 2020

--Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di oggi fino al termine dei lavori.
--Sant'Arcangelo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti. SANT'ARCANGELO: Zona bassa Centro storico
--Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al recupero del livello. IRSINA: C.da Notargiacomo e zone limitrofe
--Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SCANZANO JONICO: Via Campania

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di qu...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo