HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Moliterno: il soprintendente annulla parere favorevole su pale eoliche

19/11/2019



La Sopraintendenza ai Beni Culturali ha annullato in autotutela il parere favorevole dato nell’ottobre dello scorso anno circa l’istanza di autorizzazione paesaggistica trasmessa dal Dipartimento Ambiente ed Energia della Regione Basilicata per “l’impianto mini eolico della potenza complessiva di 420Kw e opere di rete per la connessione”.
L’impianto avrebbe dovuto essere composto da 7 macchine e, seppur esterno rispetto al perimetro del Parco dell’Appennino Lucano, “domina un’ampia area gravata da usi civici – si legge ancora nel provvedimento – che presenta una elevata naturalità visibile particolarmente da punti di vista privilegiati lungo l’importante viabilità interregionale esistente, che verrebbe irrimediabilmente alterata dall’istallazione degli aerogeneratori e dalla realizzazione della rete elettrica di connessione Enel”.
Abbiamo appreso la notizia grazie ad un post di Angela Latorraca, consigliera nel gruppo di opposizione “Moliterno sei tu”.
“Con deliberazione del Consiglio Comunale n.13 del 29.04.2014 – scrive la consigliera –, veniva approvato il “Piano di valorizzazione degli immobili di proprietà comunale (ex art. 58 D.L. n.112/2008) con destinazione di una porzione di terreni agricoli comunali nella località “Manca Macera - Faggeta”( per una estensione di Ha 34.00.00) per la realizzazione di un impianto definito ‘mini eolico’. Esperito il bando di gara per la CONCESSIONE D’USO di detti terreni, veniva individuata quale aggiudicataria la società Strategic Energy Reusorces S.r.l..
Dopo il susseguirsi di mutamenti contrattuali, con deliberazione n. 55 del 26.10.2017 il Consiglio Comunale approvava la nuova fattispecie negoziale concedendo alla società Strategic Energy Reusorces S.r.l.. un DIRITTO di SUPERFICIE ventinovennale, con annesse servitù permanenti.
Il Gruppo Consiliare “Moliterno sei tu” oltre ad opporsi ai vari mutamenti contrattuali, che di fatto svelavano la svendita del patrimonio comunale, dopo una agonizzante acquisizione degli atti, constatavano una difformità fra quanto dichiarato in atti (perizie, relazioni etc.) e l’effettiva natura dei terreni e del paesaggio. Alla luce di ciò con nota del 30.11.2018, diffidando l’Amministrazione Comunale ad interrompere ogni ulteriore atto a spregio della cittadinanza, manifestavano le proprie osservazioni agli uffici competenti.
Con provvedimento del 13.09.2019 l’Ufficio di Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, prendendo contezza delle osservazioni rassegnate dal Gruppo Consiliare “Moliterno sei tu” provvedeva all’ANNULLAMENTO in autotutela del parere (favorevole) già espresso con nota del 10.08.2018 n.7174 e di ogni atto conseguente.
La nostra azione non è mai strumentale ma rivolta alla salvaguardia del bene comune”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it




ALTRE NEWS

CRONACA

5/07/2020 - Maltempo, a Sant'Arcangelo danni ingenti nelle campagne
5/07/2020 - Danni maltempo:per il liceo di Sant'Arcangelo ''si intervenga con urgenza''
5/07/2020 - Fondovalle Agri chiusa momentaneamente all'altezza di Sant'Arcangelo
5/07/2020 - Coldiretti: maltempo provoca ingenti danni

SPORT

6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale
4/07/2020 -  Enti di Promozione Sportiva della Basilicata: 'Inaccetabili misure regionali'
3/07/2020 - I presidenti delle maggiori società sportive lucane incontrano Bardi
3/07/2020 - Bernalda Futsal. Piovesan: “Non vedo l’ora d’iniziare questa avventura in rossob

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato

3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo