HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza e provincia:Controlli a tappeto dei Carabinieri.Dieci persone denunciate

21/10/2019



Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso le sua articolazioni dipendenti, sta svolgendo mirate attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie di comunicazione.

Nel dettaglio, in ragione delle diverse infrazioni accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e di Compagnia, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 10 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale.

In particolare, a:

Atella, un 20enne del venosino, che, si aggirava nel centro abitato, per aver violato il divieto di ritorno in quel comune;
Barile, un 31enne del luogo, che, durante un controllo alla circolazione stradale, circolava a bordo di un motociclo privo della targhetta identificativa del telaio, perché rimossa, rifiutandosi, contestualmente, di sottoporsi ad accertamento del tasso alcolemico. Allo stesso è stato ritirato il documento di guida;
Palazzo San Gervasio, un 67enne del posto, il quale, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso, di 212 cartucce per fucile calibro 12, non denunciate e quindi sottoposte a sequestro, nonostante il preesistente divieto di detenzione armi, munizioni e materiale esplodente;

Potenza:

. un 64enne della zona, il quale, a seguito di controllo alla circolazione stradale, è risultato privo della patente di guida perché revocata, con recidiva;

. due 26enni ed un 48enne, tutti del posto, che, a seguito di controllo alla circolazione stradale, sottoposti ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, sono risultati avere un tasso alcolemico superiore al valore consentito. A tutti loro è stato ritirato il documento di guida;

. un 25enne, residente, che, a seguito di controllo alla circolazione stradale, è risultato privo della patente di guida perché revocata, con recidiva e, sottoposto ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, è stato sorpreso con un tasso alcolemico superiore al valore consentito.

Inoltre, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di circa 1 grammo di “marijuana”, sequestrata. Allo stesso è stato ritirato il documento di guida;

Rapolla, un 21enne del luogo, il quale, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello di genere proibito, sottoposto a sequestro;
Tolve, un 67enne del posto, che, a seguito di un controllo domiciliare delle armi regolarmente detenute, è stato trovato in possesso di 11 cartucce per fucile calibro 16, non denunciate, e di un fucile da caccia calibro 16, regolarmente detenuto, trasferito da una abitazione ad un’altra, senza la prevista comunicazione all’Autorità di P.S.. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

Sono state, inoltre, segnalate alla Prefettura di Potenza, per uso personale di stupefacenti, 5 persone residenti ad Atella, Barile, Genzano di Lucania, Potenza e Tito (PZ), sorprese in possesso, complessivamente, di 8 grammi circa tra “eroina”, “hashish” e “marijuana”, sottoposti a sequestro.

I risultati operativi conseguiti evidenziano come, in tale ottica, occorra attuare specifiche misure, in chiave preventiva, che possano contrastare efficacemente e tempestivamente indebite condotte nell’ambito della circolazione stradale, tali da poter arrecare nocumento anche a terzi, motivo per cui i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza sempre più stanno presidiando, mediante appositi servizi d’istituto, lungo la rete viaria, gli incroci e i più significativi punti di snodo stradale.



ALTRE NEWS

CRONACA

15/07/2020 - Donna 'corriere' sorpresa con 2 chili di hashish in macchina. Arrestata
15/07/2020 - Rapina al supermercato. Bernalda, braccati e arrestati dalla Polizia due malviventi
15/07/2020 - Parco del Pollino: 12 mila euro di sanzioni per bovini privi di identificazione
15/07/2020 - Pollino: condannato in primo grado per violenza sessuale

SPORT

15/07/2020 - Bardi incontra il presidente del Potenza Calcio Caiata
15/07/2020 - Potenza, Caiata shock: ‘Non possiamo più andare avanti da soli. Andrò dal sindaco’
14/07/2020 - Bernalda Futsal. Zancanaro: “Insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi”
14/07/2020 - Potenza Calcio, il rammarico del tecnico rossoblù

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. CANCELLARA: Via Vittorio Emanuele III e zone limitrofe

14/07/2020 Comunicazione sospensione idrica oggi in Basilicata

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MELFI: Zona centro storico

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 06:45 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Via Monticchio e zone limitrofe

13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo