HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Policoro. Un crac societario da 10 milioni di euro

12/09/2019



Le Fiamme Gialle della Compagnia di Policoro hanno notificato quattro avvisi di conclusione delle indagini a soggetti appartenenti al medesimo nucleo familiare, nei confronti dei quali hanno svolto approfondite indagini in relazione all’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta riconducibile al fallimento di una società cooperativa operante nel settore agroalimentare.
Le indagini svolte dai finanzieri di Policoro hanno messo in luce un imponente crac societario conseguente a condotte distrattive per oltre 10 milioni di euro.
Gli approfondimenti operati dai militari della Compagnia Guardia di Finanza di Policoro, attraverso l’acquisizione di documentazione, la consultazione di banche dati, l’escussione in atti dei soggetti interessati e vari controlli incrociati, hanno permesso di appurare come l’illecito ipotizzato fosse stato commesso, nei due anni precedenti la dichiarazione di fallimento, con lo scopo di distrarre ed occultare i beni della cooperativa (immobili, bestiame, mezzi agricoli, impianti), gravata da debiti, in favore di un’impresa avente sede in Puglia, costituita ad hoc e riconducibile allo stesso gruppo imprenditoriale.
Inoltre è stato appurato come, in violazione della par condicio creditorum, a discapito dell’intera massa creditizia e dei creditori privilegiati (dipendenti, Stato, Istituti di Credito, Equitalia) fossero stati effettuati pagamenti a società creditrici intestate allo stesso gruppo familiare.
L’operazione si inserisce in un ampio contesto operativo che vede la Guardia di Finanza impegnata in prima linea per la tutela dei mercati, della libera concorrenza, e delle imprese che operano nella piena osservanza delle leggi.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/01/2020 - Arresto ex direttore filiale, nota della Banca Popolare Puglia e Basilicata
22/01/2020 - Sindaco di Rionero chiede ritiro della squadra. Nuovo vertice in Prefettura
22/01/2020 - Agguato Vaglio: si cercano altri 20 ultrà, sindaci chiedono di fermarsi
22/01/2020 - Comitato ‘Non siamo un numero’ denuncia storia di malasanità per malaburocrazia

SPORT

23/01/2020 - Eccellenza, Grande: ‘La Vultur non si tocca e continuerà ad esistere’
23/01/2020 - Montenegro, atleta dell’Invicta Matera, allo Juventus Training Center di Vinovo
23/01/2020 - Serie C: il Potenza impatta contro la Casertana
22/01/2020 - Serie C: tris Picerno contro la Cavese

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/01/2020 Sospensioni idriche 20 gennaio 2020

--Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di oggi fino al termine dei lavori.
--Sant'Arcangelo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti. SANT'ARCANGELO: Zona bassa Centro storico
--Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al recupero del livello. IRSINA: C.da Notargiacomo e zone limitrofe
--Scanzano Jonico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SCANZANO JONICO: Via Campania

19/01/2020 Inaugurazione plesso scolastico rinviata per morte tifoso

La manifestazione in programma domani a Tramutola per l’inaugurazione del nuovo plesso scolastico, è stata rinviata a data da destinarsi per rispetto del dolore della famiglia della giovane vittima di oggi condannando la violenza bieca che ha portato al triste evento. Si tratta, di dare un senso profondo ai valori della vita come quelli che si incarnano nel mondo della scuola, ed esaltare i valori dello sport come momento esclusivo di unione e non di divisione .
La decisione è stata assunta di concerto con il presidente della regione Basilicata Vito Bardi .

19/01/2020 Risultati serie D girone H 20^giornata

Foggia – Nocerina 2-0
Andria – gladiator 0-2
Gelbison – Francavilla 0-0
Grumentum – Cerignola 0-0

Sorrento – Gravina 2-1
Altamura – Agropoli 4-0
Bitonto – Fasano 2-0
Brindisi – Casarano 1-1
Nardò – Taranto 1-1

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo