HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lega Pro: Pareggio per il Potenza. Rammarico di patron Caiata

20/09/2021



Un deludente pareggio arrivato al 90' per il Potenza che non va oltre 1 a 1 contro il Monterosi Tuscia. Gli ospiti avevano trovato il vantaggio 2 minuti prima con Mbende di testa. La risposta di casa al 90' con Coccia che sfrutta alla perfezione un tiro smorzato di Costa Ferreira per segnare, sempre di testa. I rossoblu non hanno disputato una bella partita con gli ospiti più incisivi nel primo tempo. La classifica ora vede il Potenza posizionarsi sempre nelle ultime posizioni con soli 3 punti.
"Prima di tutto dobbiamo chiedere scusa perché all’inizio della partita abbiamo osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del presidente Piero Rinaldi purtroppo, non l’abbiamo potuto annunciare al microfono perché non ha funzionato l’impianto di amplificazione. Le parole del presidente del Potenza Caiata in sala stampa al Viviani a commentare il deludente pareggio del Potenza. Poi continua "sono rammaricato ed è un’espressione gentile. Oggi la squadra non mi è proprio piaciuta non si possono commettere questi errori, forse qualcuno deve tornare con i piedi a terra. Qua bisogna pedalare, correre perché fenomeni non ci sono, c’è una squadra che rende se corre, se si danna l’anima. E questo è quello che dobbiamo fare. Non dobbiamo coccolarci con le prestazioni, ora servono i punti".

POTENZA-MONTEROSI TUSCIA 1-1
Marcatori: 87’ Mbende (M); 90’ Coccia (P)
POTENZA (4-3-1-2): Marcone; Zampa; Cargnelutti; Coccia; Ricci (20’ st Sandri); Gigli; Salvemini; Zenuni (30' st Costa Ferreira); Matino (15’ st Guaita); Banegas (15’ st Volpe); Sepe.
A disposizione: Greco; Petriccione; Vecchi; Orazzo; Baclet; Nigro; Bruzzo; Zagaria.
Allenatore: Fabio Gallo
MONTEROSI T. (3-5-2): Borghetto; Cancellieri; Buono; Polito (25' st Franchini); Polidori (45' st Ferri Marini); Tartaglia (15’ pt Mbende); Adamo; Piroli; Rocchi; Constantino; Di Paoloantonio (45' st Parlati).
A disposizione: Alia; Nasini; Sdaigui; Buglio; Caon. 
Allenatore: David D’Antoni.
Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo
Assistenti: Marco Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore e Emanuele Renzullo di Torre del Greco
Quarto assistente: Lucio Felice Angelillo di Nola
Note: cielo poco nuvoloso, temperatura 26°C. Campo in sintetico
Ammoniti: 35' Polito (M); 42' Salvemini (P), 53' Polidori (M)
Espulsi:
Angoli: 8-4
Recupero: 2’ pt, 4’ st
Spettatori: 1.631 Incasso: € 10.700,00
Possesso di palla: 66% - 34%
Tiri in porta: 12 (6) - 4 (2)


ALTRE NEWS

CRONACA

6/12/2021 - Revocato l’incarico a Stabile, presidente della Lucana Film Commission
6/12/2021 - Covid: 4 nuovi casi su 462 tamponi molecolari
6/12/2021 - S. Arcangelo: perché in Basilicata i farmacisti non possono ancora vaccinare?
6/12/2021 - Il Sinni rompe l'argine, inondata un'area nel territorio di Latronico

SPORT

5/12/2021 - Serie D/H: il Rotonda vince a Nardò e si tira fuori dalla zona calda
5/12/2021 - Volley: il Lagonegro vince 3 a 1 contro il Brescia
5/12/2021 - Serie D, H: il Francavilla perde a Cerignola e lascia la vetta
5/12/2021 - Serie D/H: il Lavello batte in rimonta il Bitonto e si rilancia

Sommario Cronaca                        Sommario Sport










    

NEWS BREVI

1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo