HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Volley: la Geosat Lagonegro torna a casa

12/02/2020



La Geovertical Geosat ritorna a casa! É appena arrivata la comunicazione ufficiale da parte di Lega Pallavolo Serie A in cui si legge che le prossime partite casalinghe della formazione lagonegrese verranno disputate al Pala Simone di Lagonegro. L’ufficializzazione della notizia è arrivata a seguito della comunicazione del Cda di Legavolley alla Rinascita Lagonegro.
“E’ una notizia importantissima- commenta a caldo il Presidente Nicola Carlomagno- per l’intera comunità sportiva del lagonegrese: l’aspettavamo con particolare trepidazione viste le varie difficoltà degli ultimi mesi. Dobbiamo ringraziare l’amministratore Massimo Righi, il presidente Diego Mosna e tutto il Cda di Legavolley per aver compreso la nostra difficoltà di dover giocare sempre fuori casa e lontani da Lagonegro , dopo i tragici eventi che hanno reso impraticabile il Pala Alberti di Lauria dallo scorso dicembre . L’attenzione da parte dei vertici della Lega pallavolo ci lusinga perché hanno intenso premiare la nostra dedizione e professionalità, che cerchiamo di portare avanti ormai da molti anni con sacrifici e entusiasmo.
“La riapertura delle porte del Pala Simone è una notizia importante- spiega il Presidente Carlomagno- sia per la società che per i nostri tifosi perché finalmente possono ritornare a sostenerci e a starci vicino. Siamo grati alla società GoEnergy di Corigliano Rossano che ci ha ospitato in questo periodo, dandoci la possibilità di svolgere le gare casalinghe , con la massimo collaborazione. Ora ci apprestiamo ad organizzare al meglio il ritorno a Lagonegro della squadra che è diventata ormai il riferimento sportivo della nostra area”.
Il primo appuntamento sarà domenica 1 marzo in occasione della gara contro Cantù valida per la ottava giornata del girone di ritorno alle ore 16,00.


ALTRE NEWS

CRONACA

9/07/2020 - Divieto iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo: incostituzionale Decreto Sicurezza
9/07/2020 - Operazione Rewind: due giovani dal carcere ai domiciliari
9/07/2020 - Muro Lucano: passeggiava per le vie del paese con la cocaina indosso. Arrestato
9/07/2020 - Potenza: cinque persone denunciate per furto con strappo

SPORT

9/07/2020 - Serie C: segna França al 96’ e il Potenza va avanti
9/07/2020 - Maretta confermato alla Rinascita Volley Lagonegro
9/07/2020 - Bernalda Futsal. Borges: “Tutti insieme raggiungeremo obiettivi importanti”
9/07/2020 - Volley: la Rinascita Lagonegro giocherà a Villa d’Agri

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

9/07/2020 Sospensione idrica a Potenza e Tursi

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Riofreddo, c.da Caira, parte di c.da San Luca Branca e zone limitrofe

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:45 di oggi fino al termine dei lavori. TURSI: Zona Alta: ViaOliva, Vitt. Emanuele, Toselli, Calata Da Bormida, Zone Limitrofe.

8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

8/07/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:45 alle ore 12:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Leonardo da vinci e zone limitrofe.

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Solo c.de Amendolecchia e Piani di Colobella.

EDITORIALE

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo