HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
AISLA celebra la Giornata Nazionale SLA domenica 18 settembre

5/08/2022

AISLA celebra la Giornata Nazionale SLA, giunta alla sua XV edizione, domenica 18 settembre. In concomitanza con l'inizio della scuola, i banchetti pieni di palloncini e della Barbera d’Asti DOCG sono il tratto distintivo che l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica utilizza per sensibilizzare sulla malattia e per celebrare la Giornata Nazionale SLA con il tradizionale slogan Un contributo versato con gusto.

Nata nel 2007 per ricordare il primo sit-in dei malati SLA in Piazza Bocca della Verità a Roma, avvenuto il 18 settembre 2006, negli anni la Giornata è diventata un avvenimento educativo ed informativo. I riflettori dell'Opinione Pubblica si accendono per parlare di SLA, una malattia le cui cause sono ancora sconosciute e orfana di una terapia in grado di guarirla. In Italia si stimano circa 6.000 persone con Sclerosi Laterale Amiotrofica. Ogni anno, nel nostro Paese, la malattia colpisce circa 1.500 persone in una fascia d’età che, prevalentemente, è compresa tra i 50 e 70 anni. La sopravvivenza media in assenza di supporti vitali, seppur estremamente variabile, oscilla tra i 2 e i 5 anni.

Con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Giornata Nazionale è indubbiamente la più importante manifestazione sulla SLA del nostro Paese, l’unico momento in cui cittadini, volontari, pazienti, famigliari, Istituzioni, operatori sanitari e socio-sanitari si uniscono per promuovere la ricerca scientifica; il diritto di cura e percorsi diagnostici e terapeutici coerenti con la complessità della malattia. L’iniziativa, fortemente voluta e promossa da AISLA, coinvolge ogni anno oltre 300 volontari in ben 150 piazze di tutta Italia. A rendere possibile tutto questo sono gli storici partner piemontesi: Regione Piemonte, Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, Camera di commercio Alessandria-Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Unione Industriale della Provincia di Asti.

Nel corso degli anni la partecipazione è cresciuta e quest'anno si sta preannunciando un vero e proprio record. Sono ben 19mila, infatti, le bottiglie già prenotate da tutta Italia: un numero straordinario raggiunto grazie alla generosità di Fondazione Mediolanum Onlus. Dopo aver reso possibile la realizzazione del progetto Baobab iniziato nel 2018, la Fondazione conferma il suo sostegno per il quinto anno consecutivo. Con la sua visione consapevole e positiva del mondo e nella convinzione che sono le persone a poter davvero fare la differenza, in questa gara di solidarietà, la Fondazione ha coinvolto anche molti Family Banker di Banca Mediolanum che contribuiranno a far conoscere l’iniziativa sul territorio e ad aumentare così la raccolta fondi.

A fare la differenza, però, sono le 15 cantine astigiane che hanno superato con la loro Barbera d’Asti - DOCG e DOCG Superiore - la commissione d’assaggio di esperti degustatori, con un voto superiore agli 89 punti. Sono quelle che arriveranno, ognuna con la propria etichetta, nelle piazze italiane domenica 18 settembre. Il vitigno Barbera è profondamente legato al Monferrato Astigiano, dove si esprime al suo massimo. Ci troviamo nel Piemonte sud-occidentale, in quella zona collinare emersa dalle acque marine 3 milioni di anni fa. Qui il lavoro dei fiumi nel corso dei millenni ha dato luogo alla creazione di alture e valli che consentono la coltivazione dell’uva Barbera sino a 650 metri di quota. Sono terreni generalmente poco ricchi di materia organica e la cui fertilità è ulteriormente ridotta da precipitazioni decisamente scarse: condizioni non facili, eppure ideali per la concentrazione di zuccheri, minerali e sostanze aromatiche nell’uva. I fondi raccolti con la Giornata Nazionale SLA sono indubbiamente “un contributo versato con gusto” perché fruttata e fresca, la Barbera è un vino sicuramente piacevole e godibile.

La notte della vigilia, quella di sabato 17 settembre, si conferma come uno dei momenti più attesi ed emozionanti. Una vera e propria magia resa possibile grazie ad ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani. Con l’iniziativa Coloriamo l’Italia di Verde, decine e decine di monumenti italiani si illumineranno. Nel corso delle precedenti edizioni si ricordano il Tempio di Atena a Paestum; la Reggia di Caserta; la fontana di Piazza De Ferrari a Genova; la Loggia dei Lanzi a Firenze; la Mole Antonelliana a Torino e tanti altri ancora. Il verde è il colore della vitalità e della natura, ma è anche il colore della speranza. Per questo è importante aderire e mantenere accesa la speranza di sconfiggere la malattia.

La Giornata Nazionale SLA è la testimonianza di come tanti piccoli e grandi gesti, insieme, siano in grado di fare la differenza. È questo il significato vero della solidarietà, valore sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo ed espressione dei suoi quattro pilastri che ne costituiscono il fondamento. Dignità, libertà, uguaglianza e fratellanza, per ricordare il nostro essere uomini capaci di costruire una società nella quale ciascuno si deve sentire protagonista. Per questo l'appello di AISLA a tutti è quello di avvicinarsi ai banchetti domenica 18 settembre, anche per conoscere di più la malattia e le attività messe in campo dall’Associazione. Un gesto concreto per essere solidali nei confronti di migliaia di famiglie che, ogni giorno, sfidando il limite della malattia, danno il loro contributo nel rendere concreti quei valori della Dichiarazione Universale che sono il patrimonio da custodire oggi e da riempire di nuovi significati per la società di domani.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
24/09/2022 - Brindisi. Fermato alla guida di un camion rubato: la polizia denuncia un pregiudicato

Non conosce tregua l’attività degli uomini della Questura di Brindisi nella lotta ai furti di autoveicoli come disposto dal Questore Annino Gargano.

Alle prime luci dell’alba le Volanti hanno notato un mezzo pesante in transito lungo la tangenziale di Brindisi a vel...-->continua

24/09/2022 - Polla: incidente sull'A2, furgone che trasporta latte sbanda e si ribalta

Un incidente stradale si è verificato alle prime luci dell’alba, intorno alle 4 del mattino, sull’A2 del Mediterraneo, dove un furgone che trasportava latte si è improvvisamente ribaltata a poca distanza dello svincolo di Polla per cause in corso di accertamen...-->continua

24/09/2022 - Massafra. ''Pizzo'' sul trasporto di braccianti, scattano 3 arresti

Avrebbero preteso denaro in cambio del trasporto di braccianti: tre cittadini afgani arrestati per rapina ed estorsione. All’alba di ieri i carabinieri della Compagnia di Massafra hanno notificato ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip pres...-->continua

23/09/2022 - Contrasto e prevenzione alle infiltrazioni nell'economia legale, riunito il Ccasiip

Si è svolta questa mattina, al Viminale, una riunione del Comitato alta sorveglianza infrastrutture e insediamenti prioritari (Ccasiip) presieduta dal prefetto Michele di Bari.

Nel corso dell'incontro sono stati esaminati i protocolli di legalità in m...-->continua

23/09/2022 - Abbandono di animali e pascolo abusivo, a Palermo interviene il prefetto

Nei comuni palermitani di Camporeale e Monreale gli allevatori che vogliono portare i propri capi di bestiame in terreni di proprietà altrui devono ottenere un’autorizzazione del proprietario o del possessore del fondo per esibirla, se richiesta, alle Forze di...-->continua

22/09/2022 - Taranoto. Furti negli appartamenti, denunciati due georgiani

Si aggiravano con fare sospetto tra palazzi del Borgo: denunciati dalla Polizia di Stato due presunti ladri d’appartamento. Gli agenti in borghese della sezione “Falchi” della Squadra Mobile, impegnati in mirati servizi pianificati per contrastare il fenomeno ...-->continua

22/09/2022 - Carabinieri NAS Roma: commercio illegale di vini con false attestazioni di origine ''DOP'' e ''IGP"

I Carabinieri del N.A.S. di Roma e l’Ispettorato Centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi di Roma, nell’ambito delle attività di controllo e monitoraggio del settore vitivinicolo, finalizzate alla verifica della corretta applicazione delle norma...-->continua


CRONACA BASILICATA

24/09/2022 - Basilicata. Al voto 447mila lucani al voto per eleggere sette parlamentari
24/09/2022 - Caro bolletta: rincari insostenibili per commercianti e imprese
24/09/2022 - Satriano, incidente alla Centrale idroelettrica
23/09/2022 - Beni confiscati:riunione Prefettura per progetti su Potenza e Palazzo S.Gervasio

SPORT BASILICATA

25/09/2022 - Serie C: il Potenza ferma la capolista
25/09/2022 - Serie C: il Picerno impatta ad Andria
24/09/2022 - Calcio, serie D, il Matera annuncia l’esterno rumeno Alexandru Donose
23/09/2022 - FCI Basilicata: successo a Bernalda per Bicimparo Joy of Moving

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo