HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
GP Città di Jesolo, giro d'Italia Ciclocross

30/09/2020

Da qualche giorno si è tornati tra i banchi e contemporaneamente il ciclocross si affaccia timidamente allo scenario autunnale. Così quello di Jesolo non potrà che essere un percorso da primo giorno di scuola: non troppo duro, ma con qualche test d’ingresso per valutare lo stato di forma al rientro, veloce abbastanza per dar modo di sfogare watt ed entusiasmo, tecnico al punto giusto per segnare la via di quel che man mano diventerà la stagione, lasciando intravedere il livello necessario d’impegno per ambire alla maglia rosa.
Ad organizzare, con la consolidata collaborazione dell’ASD Romano Scotti, è la DP 66, presieduta da Michele Bevilacqua e con la guida tecnica del due volte iridato Daniele Pontoni, che collabora per l’occasione con l’ASD Polisportiva 360, in un concreto abbraccio tra Friuli e Veneto che ha il suo trait d’union in Achille Santin. Si torna nella terra della Serenissima dopo il buon debutto della scorsa stagione: un’apertura d’eccezione per il dodicesimo Giro d’Italia Ciclocross, che ritroverà volti amici in un territorio da sempre culla di questa disciplina.
«Per (ri)cominciare abbiamo pensato di portarvi in un altro scenario rispetto allo scorso anno, perché Jesolo è bellissima e questa cittadina di mare va conosciuta sotto diversi aspetti – spiega Daniele Pontoni, team manager della DP 66 – siamo sicuri che il colpo d’occhio sarà affascinante. Abbiamo cercato di fare del meglio delle nostre possibilità, DP 66 e ASD Romano Scotti insieme, fianco a fianco. L’importante è che si ricominci, diamo un segno di fiducia e di speranza per riprendere le attività normali partendo dal nostro tanto amato ciclocross».
Il programma prevede le consuete operazioni preliminari il sabato (consegna numeri, prove ufficiali e conferenza stampa – quest’ultima prevista presso Sala Tiepolo presso Kursal di Piazza Brescia non lontano dalla Ruota Panoramica) e ben 8 gare nella giornata di domenica: nella fascia antimeridiana le categorie amatoriali e nazionali giovanili, nel pomeriggio le internazionali. Da segnalare lo sdoppiamento delle partenze per generi: donne esordienti e donne allieve correranno insieme in una gara completamente dedicata alle ragazze, così come separata sarà anche la partenza delle donne open (tradizionalmente abbinate con gli uomini juniores).
I dettagli tecnici del percorso
Il tracciato di Jesolo, che si sviluppa nelle adiacenze del Camping Jesolo International, sede delle strutture logistiche, si incunea tra la terraferma, il fiume Sile e il mare Adriatico. A farla da padrone sui 2500 metri di percorso sarà quindi la sabbia, ma anche la velocità. Si parte in asfalto, un lungo tratto di lancio che prima di spalancare la vista sulla spiaggia (località Faro di Piave vecchia) costringe gli atleti a rallentare per affrontare gli ostacoli artificiali. Poi la magia, 1 km sull’arenile in cui si alternano in rapida successione cemento, passerelle e marciapiedi e sabbia, costringendo gli atleti a numerosi cambi di ritmo. A metà c’è la chicca, il transito sul bagnasciuga («Credo davvero che qui si riuscirà a stare in bici» assicura Pontoni). Problemi meccanici sulla sabbia? Nessun problema, all’uscita dell’arenile c’è il box (ingresso a destra) e poi, costeggiando la foce del Sile ci si lancerà verso il traguardo, non prima di aver affrontato slalom tecnici sulla ghiaia (60 metri). Rilancio su asfalto e tratto finale su prato d’erba, tecnico misto a curve veloci. Gli ultimi metri e la linea d’arrivo, sono su asfalto.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
29/10/2020 - Scuola, online il nuovo portale dedicato all’Educazione civica

Un portale con informazioni e materiali utili sul nuovo insegnamento dell’Educazione civica obbligatorio, da quest’anno, fin dalla scuola dell’infanzia. Lo mette a disposizione da oggi il Ministero dell’Istruzione all’indirizzo www.istruzione.it/educazione_civica.

...-->continua

29/10/2020 - Castrovillari: firmate convenzioni con beneficiari Misura 411 Gal del Pollino

“Sono state firmate le convenzioni con i beneficiari della misura 411 del Gal Pollino per investimenti di ammodernamento e ristrutturazione che riguardano le aziende agricole e il miglioramento della loro competitività sul mercato e per la sostenibilità ambien...-->continua

29/10/2020 - UNESCO/UNICEF/Banca Mondiale: nei paesi poveri persi già oltre 4 mesi di scuola

Secondo un nuovo rapporto pubblicato oggi da UNESCO, UNICEF e Banca Mondiale, gli scolari dei Paesi a reddito basso e medio-basso hanno già perso quasi quattro mesi di scuola dall'inizio della pandemia, rispetto alle sei settimane registrate nei Paesi ad alto ...-->continua

28/10/2020 - Puglia: da venerdì sospesa la didattica in presenza in tutte le scuole

Michele Emiliano, governatore della Regione Puglia, da venerdì prossimo, ha sospeso la didattica in presenza, eccetto che per i laboratori o per gli alunni con bisogni educativi speciali.

Il comunicato di Emiliano

Da venerdì 30 ottob...-->continua

28/10/2020 - Covid19 Puglia: 722 casi positivi su 6.437 test. Tredici decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 28 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 6.437 test per l'infezione da...-->continua

28/10/2020 - Covid19 Campania, 2.427 nuovi positivi con 31 sintomatici

In Campania su 15.030 tamponi analizzati ben 2.427 sono risultati positivi al covid19, un leggero calo rispetto alla giornata di ieri che aveva visto 2761 positivi con circa 300 tamponi in meno rispetto alla giornata di oggi.
Dei nuovi positivi 2.39...-->continua

28/10/2020 - Covid: 205 morti e quasi 25mila nuovi casi, di cui oltre 7.500 in Lombardia

Con l’incremento dei tamponi continua a crescere la curva dei contagi: i nuovi casi registrati sono stati 24.991, mai così tanti anche se un terzo si riferiscono alla sola Lombardia. I positivi totali sono diventati 589.766, mentre ieri la variazione era stata...-->continua


CRONACA BASILICATA

29/10/2020 - Covid: in Basilicata aumentano i contagi. In arrivo fondi per i tamponi rapidi
29/10/2020 - Sergio Mattarella ha firmato il decreto ristori: 280.312,58 € per tamponi rapidi in Basilicata
29/10/2020 - Bernalda: spacciava mentre era ai domiciliari. I carabinieri arrestano 50enne materano
28/10/2020 - Muro Lucano: positiva una docente, due classi in quarantena con lezioni in dad

SPORT BASILICATA

28/10/2020 - Bernalda Futsal. Il nuovo tecnico è Francesco Cipolla
27/10/2020 - La Serie D va avanti, così ha deciso la schiacciante maggioranza delle società
27/10/2020 - Serie D: nel pomeriggio il risultato della consultazione sulla prosecuzione
27/10/2020 - Sibilia su DPCM: 'I Dilettanti hanno già fatto grandi sacrifici. Servono aiuti'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
29/10/2020 Sospensioni idriche

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Poggio d'oro e zone limitrofe.

28/10/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. OPPIDO LUCANO: Contrade: Pian Gorgo, Trigneto, S. Francesco, Torre, Ripa D'Api, e zone limitrofe
Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:15 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICOVETERE: Villa d’Agri centro abitato
Ruvo del Monte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. MATERA: Via Vincenzo Rutigliano.

27/10/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato.Potrebbero verificarsi cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo