HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Operazione "Data room": presi i trafficanti di dati sensibili

29/06/2020

“Ma chi gli ha dato il mio numero di telefono?”, è la domanda che ci poniamo tutti quando riceviamo le telefonate dei call center che ci propongono offerte commerciali di tutti i tipi.

L’operazione “Data room” della Polizia postale e delle telecomunicazioni ha fatto luce sull’attività di un’organizzazione criminale che aveva trovato il modo di impossessarsi dei preziosi dati per metterli poi sul mercato.

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, è stata condotta dagli specialisti del Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic), che questa mattina, con la collaborazione di oltre 100 agenti dei Compartimenti di Napoli, Perugia, Ancona e Roma, ha eseguito 20 provvedimenti cautelari.

Sono 13 le persone finite agli arresti domiciliari mentre per altre sette sono stati disposti l’obbligo di dimora nel comune di residenza e il divieto di esercitare imprese o ricoprire incarichi direttivi in imprese e persone giuridiche. Perquisizioni locali ed informatiche sono state eseguite nei confronti di tutti i destinatari delle misure, e di altre sei persone.
Gli indagati sono accusati dei reati di accesso abusivo a sistema informatico, detenzione abusiva e diffusione di codici di accesso, comunicazioni e diffusione illecita di dati personali oggetto di trattamento su larga scala.

Le virtual data room sono degli spazi virtuali riservati nei quali vengono custoditi una grande quantità di dati riservati confidenziali.

Nel settore dei servizi di telecomunicazioni, le data room raccolgono dati riservati messi in comune dagli operatori di settore, per la gestione della portabilità e della manutenzione della rete.

Questi database di informazioni sono gestiti da Tim, manutentore della infrastruttura di rete e soprattutto del cosiddetto “ultimo miglio”, l’ultimo tratto della infrastruttura che “atterra” presso il singolo utente consumatore.

I dati hanno sul mercato un grande valore e possono consentire l’attuazione di pratiche commerciali aggressive, con l’obiettivo di procacciare nuovi clienti, magari predisposti alla portabilità, proprio a causa delle problematiche segnalate e presenti all’interno delle data room.

Tra i destinatari dei provvedimenti figurano dipendenti infedeli di compagnie telefoniche, gli intermediari che si occupavano di gestire il commercio illecito delle informazioni estratte dalle banche dati e i titolari di call center telefonici, che sfruttavano tali informazioni per contattare i potenziali clienti e lucrare le previste commissioni per ogni portabilità, che arrivano fino a 400 euro per ogni nuovo contratto stipulato.

L’attività investigativa ha preso il via nel febbraio scorso, subito dopo la denuncia da parte di Telecom Italia che segnalava diversi accessi abusivi ai suoi sistemi informatici, che avvenivano tramite account o virtual desktop utilizzati da dipendenti di gestori di servizi di telefonia e società partner per l’accesso ai database.

L’organizzazione utilizzava anche un software programmato per effettuare interrogazioni giornaliere dalle data room, con estrazione continua dei dati, arrivando a centinaia di migliaia di record al mese, che venivano piazzati sul mercato dei call center, 13 dei quali quelli già individuati e sottoposti a perquisizione.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
12/08/2020 - Covid19: Stretta sulle discoteche. In Puglia scatta l'obbligo delle mascherine

Restrizioni e controlli più decisi per gli stabilimenti-discoteche in vista di Ferragosto. Ma c'è il 'no' di almeno la metà dei governatori, divisi in Conferenza delle Regioni.
Sulle discoteche si va verso una stretta per contrastare il fenomeno degli assembramenti dovu...-->continua

12/08/2020 - Speranza: tampone, per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna

Speranza firma ordinanza: stop arrivi anche dalla Colombia.
Tampone per chi arriva da 4 Paesi Ue, Croazia, Grecia, Malta e Spagna.
Il ministro della Salute: "Dobbiamo continuare sulla linea della prudenza per difendere i risultati raggiunti negli ulti...-->continua

12/08/2020 - Covid: ancora su la curva epidemiologica

Oggi si registra un incremento dei nuovi casi, che si porta dietro un’ulteriore crescita della curva epidemiologica. È questa la sintesi del bilancio odierno del Ministero della Salute. I casi in più rispetto a ieri sono 476 (ieri risultava un +412) per un to...-->continua

11/08/2020 - Covid: dati ancora peggiorati, male la Sicilia. Putin annuncia un vaccino

Con l’aumento dei tamponi registriamo un’altra impennata dei nuovi contagi: oggi saliti a 412, ieri erano 259, per un totale di 251.237 positivi dall’inizio dell’emergenza.
Gli oltre 7 milioni e 300 mila tamponi effettuati finora hanno fatto segnare, rispe...-->continua

11/08/2020 - XXVII Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni

Il 22 agosto sul palcoscenico open air del Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, ai piedi della monumentale cattedrale di Piazza Innocenzo III come ineguagliabile scenografia urbana, va in scena Giuseppe Zeno - diretto da Stefano Reali - ne...-->continua

10/08/2020 - Covid: calo dei tamponi e dei nuovi positivi ma la curva continua a salire

Oggi risulta un calo dei nuovi positivi e dei decessi. I nuovi pazienti Covid sono 259, ieri erano 463, per un totale di 250.825. Le vittime sono 4, ieri erano 2, per un totale di 35.209 decessi.
Scende anche il numero dei tamponi: in 24 ore passati da 37....-->continua

9/08/2020 - Covid: diminuiscono i morti ma ancora su curva e nuovi contagi

Per fortuna, oggi, si registra un calo delle vittime passate, in 24 ore, da 13 a 2 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 35.205 decessi affetti da Covid-19.
Le cattive notizie arrivano dai nuovi contagi e dalla curva epidemiologica: i nuovi positi...-->continua


CRONACA BASILICATA

12/08/2020 - Referendum: la Consulta boccia il ricorso lucano
12/08/2020 - La tragedia di Castelmagno ci riporta alla memoria quella di Agromonte
12/08/2020 - Asp Basilicata: riaperte tutte le agende della specialistica ambulatoriale
12/08/2020 - Ciao suor Ildefonsa, l'angelo del sorriso dell'asilo di Senise - video

SPORT BASILICATA

12/08/2020 - Nuoto, Sette Colli: dopo i 400, Acerenza bronzo anche negli 800 stile libero
12/08/2020 - L’AZ Picerno si assicura le prestazioni di Mohamed Laaribi
12/08/2020 - Via libera ai campionati dilettantistici e giovanili: riparte tutto il calcio
11/08/2020 - Nuoto: Acerenza bronzo al campionato italiano

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
11/08/2020 Sospensioni idriche

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio-

10/08/2020 Sospensioni idriche

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 alle ore 19:00 salvo imprevisti. OPPIDO LUCANO: Via T. VITO LASALA

Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:15 alle ore 12:30 salvo imprevisti. NOVA SIRI: via Gramsci da civ 40 a civ 60.

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio-


Ginestra: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 di domani mattina fino al termine dei lavori. GINESTRA: ZONA PIP.

Valsinni: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:30 alle ore 18:00 salvo imprevisti. VALSINNI: Centro storico (rete alta ).

9/08/2020 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 12:30 di domani salvo imprevisti. MATERA: Via capelluti angolo via d'alessio





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo