HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
AIFA. Aggiornamento sulla carenza del farmaco Mitomycin-C

15/10/2019

L’AIFA desidera fornire informazioni sull’attuale stato di carenza del medicinale Mitomycin-C®, nelle formulazioni da 1 flaconcino contenente 10 mg di polvere per soluzione iniettabile (AIC 016766026) e 40 mg di polvere per soluzione iniettabile (AIC 016766040).

Il titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio (AIC) di Mitomycin-C® è l’azienda farmaceutica Kyowa Kirin Holdings B.V., che lo commercializza in Italia tramite il rappresentante legale Kyowa Kirin srl.

In data 08/10/2019 Kyowa Kirin srl ha comunicato all’AIFA il ritiro volontario dal mercato di Mitomycin-C® (da 10 e 40 mg) a causa di problemi produttivi; pertanto, il medicinale non è attualmente disponibile.

Indicazioni terapeutiche e classificazione/regime di fornitura

Il farmaco è utilizzato in ambito ospedaliero e contiene il principio attivo mitomicina C, che è un antitumorale della classe degli antibiotici ed è raccomandato nel trattamento di alcuni tipi di neoplasie sia da solo, sia associato con altri medicinali o dopo che il protocollo terapeutico di prima scelta abbia fallito.

In Belgio, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Irlanda e Italia sono commercializzate le confezioni con unità posologiche da 10 mg; in Spagna, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Portogallo e Italia sono commercializzate le confezioni con unità posologiche da 40 mg.

Cosa fa l’AIFA per gestire la carenza

L’AIFA è in costante contatto con altri titolari di AIC di medicinali equivalenti, al fine di verificare la possibilità di rendere disponibili sul mercato nel più breve tempo possibile alternative terapeutiche in grado di rispondere ai bisogni dei pazienti. Attualmente, è già disponibile sul mercato il medicinale MITOMICINA MEDAC 1 mg/ml, polvere per soluzione iniettabile/per infusione o per uso endovescicale, 1 flaconcino da 40mg (AIC 044530107).

In questa situazione di scarsa disponibilità di medicinali a base di mitomicina, l’AIFA rilascia alle strutture sanitarie l’autorizzazione all’importazione per analogo medicinale autorizzato all’estero.

Ogni ulteriore aggiornamento sullo stato di carenza del medicinale Mitomycin-C® sarà tempestivamente reso disponibile nel sito web dell’AIFA, nella sezione “Comunicazioni AIFA su farmaci carenti”.

Informazioni per gli operatori sanitari

Considerata la quantità di medicinali a base di mitomicina attualmente disponibili sul mercato italiano, è fondamentale il supporto dei professionisti sanitari per la razionalizzazione dell’uso del medicinale, consigliandone l’utilizzo solo nei casi in cui sia indispensabile per garantire la continuità delle terapie già in corso o sia considerato essenziale nei trattamenti già avviati.

Informazioni per le strutture sanitarie

Per sopperire alla temporanea irreperibilità di un farmaco sul territorio nazionale e per eventuali scorte di reparto, l’Agenzia Italiana del Farmaco autorizza le strutture sanitarie che ne facciano richiesta all’importazione di analogo prodotto registrato all’estero (per maggiori dettagli si invita a consultare la sezione “Farmaci carenti” del sito AIFA). L’Ufficio Qualità dei Prodotti – raggiungibile al numero telefonico 06 59784672 e via e-mail all’indirizzo farmacicarenti@pec.aifa.gov.it - è a disposizione per fornire ogni supporto per l’attivazione della procedura di importazione.

Informazioni per i pazienti

Mitomycin C® è un medicinale erogato esclusivamente dalle strutture sanitarie. Se attualmente stai seguendo una terapia con questo farmaco, parla con il tuo medico curante e segui le indicazioni che ti fornirà. Per le segnalazioni e le richieste di informazioni, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha attivato la casella di posta elettronica farmacicarenti@aifa.gov.it.

Recapiti dell’azienda farmaceutica

Per le richieste di informazioni da rivolgere all’azienda farmaceutica Kyowa Kirin srl, è possibile contattare il numero telefonico 02 92169424. Per ordini diretti al titolare AIC Medac è possibile scrivere a

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
14/07/2020 - Covid: meno nuovi casi ma aumento dei morti. In Sicilia positivi 11 migranti

Scendono i nuovi contagi: oggi ne risultano 114, mentre ieri erano 169, per un totale di 243.344. Purtroppo sale il numero delle vittime, passate in 24 ore da 13 a 17 per un totale complessivo di 34.984.
Ancora in calo gli attualmente positivi, oggi 12.919 mentre ieri ...-->continua

14/07/2020 - Barbaggiani ferito sui binari della ferrovia . Salvato dai poliziotti della Polizia Ferroviaria

Un barbagianni ferito, con un’ala spezzata non riusciva più a volare ed era steso immobile tra i binari della stazione ferroviaria di Taranto con il concreto rischio di essere travolto da un treno in transito.
I poliziotti in servizio presso lo scalo fe...-->continua

14/07/2020 - Professioni Sanitarie. NAS: deferite all'Autorità Giudiziaria 4 persone

Il NAS di Roma, nel corso di un’attività ispettiva di routine, ha scoperto, presso un ambulatorio dentistico, un odontotecnico che si spacciava per dentista. Il falso professionista, privo di qualsiasi titolo per l’esercizio dell’odontoiatria aveva la disponi...-->continua

13/07/2020 - Covid: aumento delle vittime, calano i nuovi casi ma con meno tamponi

Oggi scendono i nuovi contagi: secondo la Protezione Civile siamo passati da 234, a 169 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 243.230 infetti.
Purtroppo, rispetto a ieri, si registrano anche altri 13 decessi (ieri erano 9) che hanno fatto salire il...-->continua

13/07/2020 - (Farmaci) Carabinieri NAS: oscurati 10 siti internet

Il Reparto Operativo – Sezione Analisi, del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha dato esecuzione, previa notifica ai providers italiani, ad un provvedimento di “oscuramento” relativo a ben 10 siti internet.
Gli e-store offrivano in vendita il...-->continua

13/07/2020 - Ministro Interno. Rafforzare l’impegno reciproco nel prevenire e combattere il traffico di migranti

È terminata la videoconferenza da Trieste promossa e organizzata dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a cui hanno partecipato i Commissari europei Ylva Johansson e Olivér Várhelyi, i ministri dell’Interno di Germania, Francia, Spagna e Malta e gli omo...-->continua

13/07/2020 - Covid,Pozzuoli: ancora positiva dopo settimane dalla dichiarazione di guarigione

“Una nostra concittadina è risultata positiva al test Covid-19. Me ne ha dato notizia l'ASL Napoli 2 Nord, informandomi che si tratta di una persona ripositivizzata: aveva già contratto il virus mesi fa, poi guarita, è ora nuovamente positiva. Si sta completan...-->continua


CRONACA BASILICATA

14/07/2020 - Lauria, tragedia PalAlberti: iniziato l’incidente probatorio
14/07/2020 - Melfi: Corte d’Assise d’Appello di Salerno conferma condanna per omicidio Tetta
14/07/2020 - Centro oli Tempa Rossa: sciopero lavoratori Dietsmann e Dandrea
14/07/2020 - Villa d’Agri : viaggiava con addosso 10 grammi di eroina. Arrestato

SPORT BASILICATA

14/07/2020 - Bernalda Futsal. Zancanaro: “Insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi”
14/07/2020 - Potenza Calcio, il rammarico del tecnico rossoblù
13/07/2020 - Potenza che peccato, França si fa parare un rigore ed i leoni escono dai playoff
13/07/2020 - Serie D/H: il Francavilla ha inoltrato la domanda per il ripescaggio

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
14/07/2020 Comunicazione sospensione idrica oggi in Basilicata

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MELFI: Zona centro storico

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 06:45 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Via Monticchio e zone limitrofe

13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

13/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: C.de Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

Matera: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 16:00 del giorno 15-07-2020 salvo imprevisti. MATERA: Piazza Ascanio Persio

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Torraca e zone limitrofe





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo