HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Mister Italia 2019 è stato eletto sabato sera a Lignano Sabbiadoro

17/09/2019

MISTER ITALIA 2019 E’ RUDY EL KHOLTI ED E’ STATO ELETTO SABATO SERA A LIGNANO SABBIADORO

Ha 29 anni, è laureato in lingue, vive a Zevio (VR), fa il bancario, mamma italiana e papà marocchino, cittadinanza italiana e australiana; lui Rudy El Kholti ed è il nuovo Mister Italia 2019 eletto sabato sera a Lignano Sabbiadoro (UD). In una calda serata quasi autunnale, sul palco lato mare del piazzale di Lignano Pineta, presentati da una sempre più affascinante Denny Mendez - Miss Italia 1996, sono sfilati i 36 finalisti nazionali provenienti dalle varie regioni per contendersi il titolo del concorso nato nell’1983 e collegato ai maggiori male contest mondiali. In giuria infatti, oltre a giornalisti e addetti ai lavori, c’era anche Marco d’Elia rientrato da poco in Italia da Manila dove ha rappresentato l’Italia alla finale mondiale di Mister Mondo. Rudi, il neo vincitore della Finale Nazionale organizzata con il sostegno del Comune di Lignano Sabbiadoro e da Promoturismo FVG, è del segno dello scorpione, capelli neri, occhi marrone, si definisce umile, romantico e determinato. Il suo cantante preferito è Freddy Mercury, l’attore preferito è Leonardo di Caprio, lo sportivo Cristiano Ronaldo, la squadra del cuore è il Milan. A premiarlo l’assessore al turismo del Comune di Lignano Sabbiadoro Massimo Brini. La fascia di Mister Eleganza World of Beauty è andata al 2° classificato Fabio Ferro, 22enne di Porto Viro (RO). A Giovanni Giacomello, 23enne siciliano doc di Vittoria (RG), imprenditore agricolo, è stata assegnata la fascia di Mister Cinema Santero. Carlo Berton di Borgo Veneto (PD), 26 anni, infermiere, è stato eletto Mister Boy Italia Wella. La nuova fascia Mister New Italy dedicata ai “nuovi italiani” (ragazzi di origini non italiane e residenti regolarmente in Italia, ragazzi adottati oppure figli di matrimoni misti) è andata a Olivier Angbonon Ange Bile, 21enne di Cittigno (VA), istruttore calistemico, di origini della Costa d’Avorio. Allo studente 19enne Alessandro Carli di San Pietro in Gu (PD), è andata la fascia Mister #Millennial Cotonella, pure questo è nuovo titolo di Mister Italia. Di Modena invece Mister Alpe Adria 2019, il detentore è il 26enne Federico Pinizzotto che lavora come preparatore atletico. Il vincitore del titolo Mister Fitness Marco Calandra, si chiama Yosmany Larrea, abita a Roma, ha 32 anni e fa il modello professionista a livello internazionale. E’ di origini cubane. Uno speciale dedicato alla manifestazione prossimamente verrà trasmesso dall’emittente 7Gold. Mister Italia è un concorso dedicato a ragazzi dai 16 ai 33 anni, italiani o regolarmente residenti in Italia da almeno 1 anno. Partner di Mister Italia, sono Sting occhiali da sole, Barachini scarpe, Wella prodotti per i capelli, Cotonella Uomo azienda di intimo, World of Beauty prodotti di bellezza, Santero wines e Marco Calandra partner tecnico per i costumi da gara.

Allegati: foto del primo classificato e del gruppo dei fasciati

NB: Foto in alta risoluzione o fotogallery su richiesta verranno inviate


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
6/06/2020 - Covid: calano i contagi. Tanti in meno in Lombardia, che presenta un Rt a limite

Dai dati diffusi dalla Protezione Civile, oggi assistiamo a un leggero calo delle vittime affette da Covid-19, scese dalle 85 di ieri alle 72 di oggi, ma restano comunque ancora tante.
Nelle ultime 24 ore è stato registrato anche un calo, molto consistente, di nuovi cont...-->continua

5/06/2020 - Covid: aumento dei nuovi casi, in Lombardia passati da 84 di ieri ai 410 di oggi

Le vittime delle ultime 24 ore sono arrivate a 85, tre in meno delle 88 di ieri. I nuovi contagi sono saliti fino a 518 (ieri erano stati 177) ma, di questi, oltre 400 sono stati registrati in Lombardia.
La curva degli attualmente positivi è scesa di -1.4...-->continua

5/06/2020 - Natura: Parchi Nazionali inseriti tra gli enti ammessi al riparto del 5 x1000

Gli Enti parco nazionali sono stati inseriti tra i soggetti ammessi al riparto della quota del cinque per mille dell’imposta sui redditi delle persone fisiche con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2019, recante disposizioni che discipl...-->continua

5/06/2020 - Truffe online: la finta mail dell'app Immuni

È argomento di attualità la nuova app Immuni messa a punto dal Governo per monitorare i contagi del Covid-19; nello stesso tempo si è attivata l’azione di criminali che puntano sul fattore umano per sfruttare la buona fede delle persone.

Ecco infatti ...-->continua

4/06/2020 - Covid: aumento delle vittime, da ieri nuovi contagi quasi dimezzati

Aumentano i decessi, passati dai 71 di ieri agli 88 di oggi mentre i nuovi contagi sono diminuiti fino a 177 (ieri erano 321).
Continua il calo della curva degli attualmente positivi, con 868 unità in meno e in aumento rispetto alle 596 di ieri. I guariti ...-->continua

4/06/2020 - Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa

Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata e spesso conclusesi in altre regioni italiane o all’estero, ha restituito nel 2019, al patrimonio culturale nazionale, beni a...-->continua

4/06/2020 - Crotonose: buoni spesa con reddito di cittadinanza, denunciate 20 persone

Incassavano i buoni spesa rilasciati per l'emergenza Covid senza averne diritto. È quanto è emerso da un'indagine dei carabinieri di Crotone, che hanno denunciato venti persone all'autorità giudiziaria.
Un primo gruppo di denunciati, composto da 14 person...-->continua


CRONACA BASILICATA

6/06/2020 - Provincia di Potenza: 14 persone denunciate e 5 segnalate in più comuni
6/06/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 6 giugno (dati 5 giugno)
6/06/2020 - Cia-agricoltori: battuta d’arresto per produzioni Dop, Igp, Stg
5/06/2020 - Asp: ripresa l’attività di prenotazione attraverso il CUP

SPORT BASILICATA

6/06/2020 - ''Gruppo 31'' contro retrocessioni in D: 'nessuna risposta alla diffida''
6/06/2020 - ‘Riprendono le bocce, ma ancora fermi gli atleti paralimpici’
6/06/2020 - Ripresa delle attività sportive: pubblicato il protocollo attuativo per il calcio giovanile e dilettantistico
4/06/2020 - La FIGC istituisce il Fondo Salva Calcio. Gravina: 'Iniziativa senza precedenti'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
6/06/2020 Sospensioni idriche

Armento: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori. ARMENTO: Contrada Scarnata, Contrada Agri e zone limitrofe

5/06/2020 Sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: C/de Fellana, Farisi, Marchitelle e zone limitrofi

5/06/2020 Inps: necessaria una DSU valida per ottenere il Reddito di Emergenza

L’esame delle prime richieste di Reddito di Emergenze (REm) pervenute all’Inps ha evidenziato come numerose domande siano prive di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) valida.
L’Istituto ha illustrato con la circolare n. 69 del 3 giugno 2020 le norme che disciplinano il REm, la nuova misura di sostegno economico introdotta con il decreto legge n. 34/2020 (articolo 82) in favore dei nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Nella circolare è precisato che fra i requisiti richiesti al momento della presentazione della domanda, in aggiunta a quelli socio-economici previsti dalla legge, è indispensabile la presenza di una DSU valida.
In mancanza, la domanda non potrà essere accolta e sarà quindi necessario presentare una DSU valida e, successivamente, una nuova domanda di REm.
Si ricorda che le domande possono essere presentate entro e non oltre il 30 giugno 2020, attraverso i seguenti canali:
- online, dal sito www.inps.it, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica);
- tramite i servizi offerti dai Patronati.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo