HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Spettacolo di Apertura UFFICIALE dal 9 al 13 ottobre "SHAKE FOOLS"

10/09/2019

Immaginiamo alcuni dei principali personaggi di alcune opere di William Shakespeare, come AMLETO, OTELLO, MACBETH, RE LEAR. Immaginiamo che alcuni personaggi, con sintomatologie tra il patologico classico ed il patologico delinquenziale, abbiano i tratti caratteriali dei personaggi storici dell’epopea shakespeariana e che, per gravi reati e delitti commessi oggi nelle periferie e nelle province italiane, siano stati rinchiusi in una STRUTTURA DI CONTENIMENTO GIUDIZIARIA. Immaginiamo che a farci da “Cicerone” in questa STRUTTURA/INFERNO di contraddizioni umane sia un vero e proprio FOOL, o meglio, IL MATTO, dove gli psichiatri non parlano mai ma si materializzano sotto forma di una “voce femminile” che invita i “gentili ospiti” a svolgere le mansioni a loro assegnate. SHAKE FOOLS (letteralmente: “matti sotto scuotimento”) è la rappresentazione e la rivisitazione, in chiave contemporanea, dei più famosi personaggi shakespeariani, ovvero Amleto, Ofelia, Otello, Desdemona, Macbeth, Lay Macbeth, Re Lear/Learich, la Strega/Zingara. E’ una riscrittura attualizzata che utilizza anche inflessioni dialettali per restituire veridicità e fondatezza alla poetica universale di William Shakespeare. Un mezzo per “uscire dalla formalità del Teatro” e tramite il Teatro stesso, veicolare nuove forme di comunicazione.


“Ancora oggi Shakespeare è tra gli autori più conosciuti e amati: il suo più grande merito è quello di aver rappresentato l’animo umano nella sua interezza. Non ne ha infatti tralasciato mai nessuna emozione o aspetto: ha indagato a fondo la vita nella sua assurdità, e spesso nelle sue opere compare la follia, quella stessa follia verso cui ci stiamo avviando in questo secolo, che NON considera più la Natura come elemento primario e indispensabile per la sopravvivenza del genere umano.
Questo è un forte elemento in comune con la poetica di William Shakespeare.
Infatti, la lotta dell’uomo contro la natura è alla base di ogni componimento shakespeariano. Non a caso, la tragedia si manifesta quando l’uomo agisce contro natura: così, il fratello uccide il fratello, la madre uccide il figlio, il marito uccide la moglie, o viceversa. Se avviene un’ingiustizia, anch’essa è considerata un atto contro natura.
A partire da questa premessa, riteniamo che il tema della “follia” sia quanto mai attuale in questi anni di “apocalisse annunciata”, a causa delle guerre, delle continue stragi, dei delitti efferati perpetuati ogni giorno.
Il fatto che uno spirito illuminato come Shakespeare, oltre 500 anni fa, già si fosse occupato di questa follia e che le cose non siano cambiate da allora, ci ha fatto riflettere sull’utilità di ribadire questo tipo di messaggio filtrato dalla nostra esperienza contemporanea, ovvero la riscrittura dei principali testi shakespeariani - AMLETO, MACBETH, RE LEAR, OTELLO - mantenendo il “motore” originale delle azioni, basate sulla violenza, sul sopruso e sull’ingiustizia. Per questo motivo, i nostri personaggi hanno i tratti peculiari degli “archetipi” shakespeariani a cui si riferiscono, ma le loro storie - così come la loro linfa vitale - sono tratte dai fatti di cronaca contemporanea, dalle ingiustizie quotidiane dettate dagli abusi del potere, dalle violenze che, nel silenzio, si consumano giorno per giorno nelle grandi, città così come nella provincia italiana.”

cit Giovanni Maria Buzzatti e Manuela Tempesta

Con Skake Fools al Teatro Trastevere, via Jacopa de’ Settesoli 3, appuntamento dal 9 al 13 ottobre, da mercoledì al sabato ore 21, domenica ore 17:30.


Teatro Trastevere
via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma
mercoledì-sabato ore 21, domenica ore 17:30.
prevista tessera associativa
contatti: 065814004 info@teatrotrastevere.it
www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee
https://www.facebook.com/teatrotrastevere/# https://twitter.com/teatrotrast


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
4/06/2020 - Covid: aumento delle vittime, da ieri nuovi contagi quasi dimezzati

Aumentano i decessi, passati dai 71 di ieri agli 88 di oggi mentre i nuovi contagi sono diminuiti fino a 177 (ieri erano 321).
Continua il calo della curva degli attualmente positivi, con 868 unità in meno e in aumento rispetto alle 596 di ieri. I guariti nelle ultime 24...-->continua

4/06/2020 - Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa

Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata e spesso conclusesi in altre regioni italiane o all’estero, ha restituito nel 2019, al patrimonio culturale nazionale, beni a...-->continua

4/06/2020 - Crotonose: buoni spesa con reddito di cittadinanza, denunciate 20 persone

Incassavano i buoni spesa rilasciati per l'emergenza Covid senza averne diritto. È quanto è emerso da un'indagine dei carabinieri di Crotone, che hanno denunciato venti persone all'autorità giudiziaria.
Un primo gruppo di denunciati, composto da 14 person...-->continua

3/06/2020 - Covid: al via la Fase 3 con il virus che conferma di circolare solo al nord

La terza fase, quella del liberi tutti, inizia con un leggero incremento delle vittime, passate dalle 60 di ieri alle 71 di oggi, e con una sostanziale conferma del numero dei nuovi contagiati.
I nuovi casi sono passati dai 318 di ieri, ai 321 delle ultime...-->continua

2/06/2020 - Covid: lieve calo dei morti. Al nord più tamponi e aumento dei nuovi contagi

I dati nazionali ci dicono che c’è stata una lieve diminuzione dei decessi, scesi dai 60 di ieri ai 55 di oggi.
Nelle ultime 24 ore sostanziale aumento dei contagi, passati dai 178 di ieri ai 318 di oggi. La curva epidemiologica è scesa di 1.474 unità, il...-->continua

1/06/2020 - Covid: pochi contagi e tamponi, Liguria improvvisamente peggio della Lombardia

I numeri di oggi raccontano di un miglioramento sotto ogni punto di vista, ma sembrano dati da prendere con il beneficio di inventario nell’attesa di conferme per una netta diminuzione dei tamponi: oggi 31.394, mentre ieri ne erano stati effettuati 54.118. -->continua

1/06/2020 - San Raffaele: ‘diminuita la carica virale del Covid’

La dichiarazione di Alberto Zangrillo, direttore della terapia intensiva del San Raffaele di Milano, che ha definito il Covid-19 “clinicamente morto”, sono ormai note ai più e si basano su uno studio delle stessa clinica.
Il curatore della ricerca è il pro...-->continua


CRONACA BASILICATA

4/06/2020 - Covid-19, Regione chiede 300 mila tamponi al commissario per l’emergenza
4/06/2020 - Emergenza Covid-19, Bardi: chi entra in Basilicata deve comunicarlo
4/06/2020 - Basilicata: nelle prossime ore torna il maltempo
4/06/2020 - Controlli congiunti Carabinieri-INPS: denunciate 16 persone, con danno all’erario di quasi 100mila euro

SPORT BASILICATA

4/06/2020 - La FIGC istituisce il Fondo Salva Calcio. Gravina: 'Iniziativa senza precedenti'
3/06/2020 - Serie D:gruppo ''Salviamoci'' diffida la FIGC e risponde alle dichiarazioni del Presidente della LND
1/06/2020 - ASP: tamponi ai calciatori del Potenza Calcio
1/06/2020 - 400 km in solitaria, nuova sfida per Tommaso Elettrico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
3/06/2020 Sospensione idrica ad Atella e Rotondella

Atella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 07:45 di oggi fino al recupero del livello. ATELLA: FRAZIONE MONTESIRICO

Rotondella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:45 di oggi fino al termine dei lavori. ROTONDELLA: Contrada Granata

30/05/2020 Sospensione idrica a San Martino d'Agri

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Reti rurali ex consorzio - c.da Lago - Piani - - Pianitelli - Caliandro - Groettiera - Saliniera - Cornito - Fiume - Colafrina - Peruccio

30/05/2020 Poliambulatorio ASP di Potenza: non presentarsi per le visite se non contattati dal CUP

I prenotati per le visite ambulatoriali non devono recarsi presso la struttura del Polo Sanitario di Potenza “Madre Teresa di Calcutta”, Via del Gallitello, ma attendere la telefonata del CUP, che chiamerà secondo l’ordine di prenotazione.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo