HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Finanziamenti europei, mercoledì veneto agricoltura indaga la “PAC POST 2020”

29/10/2018

Il quadro finanziario 2021-2027, le strategie future e i nuovi schemi di aiuto della prossima Politica Agricola Comune: tutto ciò nel seminario di Veneto Agricoltura a Legnaro (Pd) mercoledì 31 ottobre con i relatori da Bruxelles (Li Vecchi e Castellano) e l’Assessore Pan.

La futura Politica Agricola Comune (PAC) post 2020 finirà sotto la lente di Veneto Agricoltura in occasione di un seminario che si svolgerà mercoledì 31 ottobre (ore 9:30) a Legnaro (Pd) presso l’aula magna dell’Università (Viale dell’Università), per l’alto numero degli iscritti.
Il tema è scottante, con il mondo agricolo già in fermento. A livello istituzionale europeo la futura PAC è oggetto di discussione da oltre un anno, tanto che la Commissione ha già presentato un suo pacchetto di proposte di riforma della futura PAC 2021-2027. Ora inizia la discussione a livello nazionale e locale.
Sotto esame del seminario promosso dall’Agenzia regionale per l’innovazione nel settore primario, sarà proprio il pacchetto di riforma UE, con particolare attenzione alle risorse finanziare e alla strutturazione della nuova PAC, che poggerà ancora su due pilastri (Mercati, pagamenti agli agricoltori) e Sviluppo rurale (Programma di Sviluppo Rurale).
Ad aprire i lavori della mattinata sarà l’Assessore regionale all’Agricoltura, Giuseppe Pan. A seguire ampio spazio sarà dedicato a temi particolarmente attuali: “La dimensione finanziaria nelle proposte per la PAC post 2020” con illustrazione anche dei contenuti del nuovo Quadro Finanziario Pluriennale di pertinenza del settore agricolo. Saranno inoltre illustrate le implicazioni finanziarie del “Piano strategico della futura PAC” con riferimento alla nuova struttura e ai meccanismi per misurarne la performance. Relatori saranno Damiano Li Vecchi, referente per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale della Rappresentanza permanente dell’Unione Europea a Bruxelles, e Guido Castellano, Vicecapo Unità della Direzione che si occupa di Concezione e Coerenza dello Sviluppo rurale presso la Direzione Generale Agricoltura della Commissione europea a Bruxelles. Moderatore, Mimmo Vita (C. Ufficio Stampa di Veneto Agricoltura).
Ma quali saranno gli obiettivi della futura PAC? In sintesi punterà su un settore agricolo intelligente e resiliente, ma anche a rafforzare la tutela dell'ambiente e l'azione per il clima, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi climatici e ambientali dell'Accordo di Parigi; altro item, rafforzare il tessuto socioeconomico delle zone rurali.
Sfide ambiziose da affrontare con nuovi strumenti e soprattutto facendo sinergia tra Europa, Stato e Regioni. Tutto ciò però preoccupa non poco i protagonisti del comparto agricolo. Già recentemente, infatti, il Ministro Centinaio ha chiesto rassicurazioni all’Europa sulle modalità di adattamento del nuovo Piano strategico ad un modello di programmazione come quello italiano fondato sulle Amministrazioni regionali (con i suoi 21 Programmi di Sviluppo Rurale e 2 nazionali) per evitare di penalizzare gli agricoltori riguardo temi specifici quali: la semplificazione dello Sviluppo rurale, il miglioramento degli strumenti per la gestione del rischio, la riforma delle OCM per migliorare i rapporti di filiera, l'innovazione e la sfida dell'agricoltura di precisione, i giovani agricoltori e le aree interne e la montagna quali temi specifici cui continuare a garantire il sostegno.



 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
14/07/2020 - Covid: meno nuovi casi ma aumento dei morti. In Sicilia positivi 11 migranti

Scendono i nuovi contagi: oggi ne risultano 114, mentre ieri erano 169, per un totale di 243.344. Purtroppo sale il numero delle vittime, passate in 24 ore da 13 a 17 per un totale complessivo di 34.984.
Ancora in calo gli attualmente positivi, oggi 12.919 mentre ieri ...-->continua

14/07/2020 - Barbaggiani ferito sui binari della ferrovia . Salvato dai poliziotti della Polizia Ferroviaria

Un barbagianni ferito, con un’ala spezzata non riusciva più a volare ed era steso immobile tra i binari della stazione ferroviaria di Taranto con il concreto rischio di essere travolto da un treno in transito.
I poliziotti in servizio presso lo scalo fe...-->continua

14/07/2020 - Professioni Sanitarie. NAS: deferite all'Autorità Giudiziaria 4 persone

Il NAS di Roma, nel corso di un’attività ispettiva di routine, ha scoperto, presso un ambulatorio dentistico, un odontotecnico che si spacciava per dentista. Il falso professionista, privo di qualsiasi titolo per l’esercizio dell’odontoiatria aveva la disponi...-->continua

13/07/2020 - Covid: aumento delle vittime, calano i nuovi casi ma con meno tamponi

Oggi scendono i nuovi contagi: secondo la Protezione Civile siamo passati da 234, a 169 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 243.230 infetti.
Purtroppo, rispetto a ieri, si registrano anche altri 13 decessi (ieri erano 9) che hanno fatto salire il...-->continua

13/07/2020 - (Farmaci) Carabinieri NAS: oscurati 10 siti internet

Il Reparto Operativo – Sezione Analisi, del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha dato esecuzione, previa notifica ai providers italiani, ad un provvedimento di “oscuramento” relativo a ben 10 siti internet.
Gli e-store offrivano in vendita il...-->continua

13/07/2020 - Ministro Interno. Rafforzare l’impegno reciproco nel prevenire e combattere il traffico di migranti

È terminata la videoconferenza da Trieste promossa e organizzata dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a cui hanno partecipato i Commissari europei Ylva Johansson e Olivér Várhelyi, i ministri dell’Interno di Germania, Francia, Spagna e Malta e gli omo...-->continua

13/07/2020 - Covid,Pozzuoli: ancora positiva dopo settimane dalla dichiarazione di guarigione

“Una nostra concittadina è risultata positiva al test Covid-19. Me ne ha dato notizia l'ASL Napoli 2 Nord, informandomi che si tratta di una persona ripositivizzata: aveva già contratto il virus mesi fa, poi guarita, è ora nuovamente positiva. Si sta completan...-->continua


CRONACA BASILICATA

14/07/2020 - Lauria, tragedia PalAlberti: iniziato l’incidente probatorio
14/07/2020 - Melfi: Corte d’Assise d’Appello di Salerno conferma condanna per omicidio Tetta
14/07/2020 - Centro oli Tempa Rossa: sciopero lavoratori Dietsmann e Dandrea
14/07/2020 - Villa d’Agri : viaggiava con addosso 10 grammi di eroina. Arrestato

SPORT BASILICATA

14/07/2020 - Bernalda Futsal. Zancanaro: “Insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi”
14/07/2020 - Potenza Calcio, il rammarico del tecnico rossoblù
13/07/2020 - Potenza che peccato, França si fa parare un rigore ed i leoni escono dai playoff
13/07/2020 - Serie D/H: il Francavilla ha inoltrato la domanda per il ripescaggio

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
14/07/2020 Comunicazione sospensione idrica oggi in Basilicata

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MELFI: Zona centro storico

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 06:45 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Via Monticchio e zone limitrofe

13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

13/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: C.de Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

Matera: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 16:00 del giorno 15-07-2020 salvo imprevisti. MATERA: Piazza Ascanio Persio

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Torraca e zone limitrofe





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo