HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Tortora: convegno su “Le ricerche nel foro di Blanda” (2016-2017)

28/06/2017

Si concluderanno con il convegno “Le ricerche nel Foro di Blanda (2016-2017)”, in programma venerdì 30 giugno, cinque settimane di scavo sul colle Palècastro.
L’incontro, che si terrà presso la sala consiliare, alle ore 17.30, è stato organizzato dal Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina, con il patrocinio del Comune di Tortora.
Tra gli interventi che si susseguiranno nel corso della serata: Il sindaco del Comune di Tortora, Pasquale Lamboglia; il Funzionario Archeologo Soprintendenza Archeologia, Simone Marino; il professore DICAM presso l’Università degli Studi di Messina, Fabrizio Mollo; la professoressa DICAM presso l’Università degli Studi di Messina, Mariangela Puglisi; il professore DICAM presso l’Università degli Studi di Messina, Eugenio Donato.
Dalla fine di maggio, il sito di Blanda è stato indagato dal Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina, sotto la direzione scientifica del Prof. Fabrizio Mollo, in strettissima collaborazione con il Comune di Tortora che, ancora una volta, ha messo a disposizione attrezzature, ospitalità e supporto logistico, e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, nelle persone del Soprintendente dott. Mario Pagano e del Funzionario Responsabile, dott. Simone Marino.
Lo scavo ha visto la partecipazione di oltre quaranta ricercatori (studenti, laureati, specializzati e specializzandi) provenienti non solo dall’Università di Messina, ma anche dall’Unical e da altri Atenei italiani.
Oggetto delle ricerche la città di Blanda Iulia, colonia di veterani romani, databile alla fine del I sec. a.C., in vita sino all’età di Alarico, come importante centro amministrativo dell’area del golfo di Policastro, nato in seguito alla guerra annibalica, quando fu preso ai Lucani.
Le indagini hanno riguardato ancora l’area del Foro della città romana, con una serie di saggi effettuati per cercare di meglio definire e completare gli interventi effettuati nel 2016.
Sono stati indagati soprattutto i settori sud-ovest e sud-est del Foro stesso, dove sono state intercettate le botteghe che si dispongono intorno ad una porticus triplex, un grande portico coperto, di cui si è individuato un poderoso ed ampio crollo del tetto.
Al fine di meglio comprendere la situazione planimetrica e l’evoluzione della struttura dell’abitato di Blanda, è stata, inoltre, completata l’esplorazione di un edificio pluristratificato che si affaccia sulla plateia A, nel settore meridionale, all’ingresso dell’area del Foro, dove nella prosecuzione della strada è emersa anche la presenza della fogna di epoca romana.
Le novità più importanti e significative sono riferibili al settore posto alle spalle del tempio A del Capitolium, dove è stato rinvenuto un poderoso livello di materiali arcaici, riferibili ad un abitato enotrio posto sulla parte sommitale del Palècastro.
Si tratta delle prime attestazioni di un insediamento indigeno databile nella prima metà del VI sec. a.C.; una delle più grandi scoperte degli ultimi anni, considerato che per la prima volta è emerso un livello arcaico relativo al 560-550 a.C., più antico delle tombe della prima fase della necropoli, databili invece tra 540 e 520 a.C.; un orizzonte dove i contatti degli indigeni con il mondo greco sono labili e sfuggenti.
Il sito di Blanda sul Palècastro di Tortora, con le fasi enotrio-indigene, lucane e romane tra VI sec. a.C. e sino al VI sec. d.C., rappresenta, insomma, uno dei più importanti insediamenti e palinsesti archeologici della Calabria per livello di indagine, storia dell’insediamento ma anche per il mirabile connubio tra istituzioni (Università di Messina, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, Comune di Tortora) che ne fa ormai un modello virtuoso di riferimento.

A conclusione del convegno, verso le ore 19.30, si terrà la visita guidata sul colle Palècastro.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
17/02/2020 - Carabinieri Salerno: sequestrata carne fresca priva di tracciabilità

Carne fresca ma priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. Ne sono stati sequestrati ben 150 quintali in uno stabilimento d...-->continua

17/02/2020 - Carabinieri NAS: controlli e sequestri in tutta Italia

on l’approssimarsi del carnevale i NAS, su indicazioni del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, sono impegnati in una serie di controlli straordinari finalizzati a verificare la regolarità di giocattoli, maschere e gadget commercializzati in Italia....-->continua

16/02/2020 - SS106, lotta alla prostituzione: un arresto e identificati anche clienti

Nel prosieguo dei servizi di vigilanza e controlli in alcune aree del territorio del comune di Corigliano-Rossano ed in particolare sulla SS106, finalizzati anche al contrasto del fenomeno della prostituzione, personale della Polizia di Stato appartenente ...-->continua

15/02/2020 - Terrorismo: arrestato giovane jihadista

È stato arrestato nei giorni scorsi, dagli uomini delle Digos di Bologna e di Parma e da quelli del Compartimento polizia postale di Bologna su ordine della magistratura, un giovane cittadino tunisino per “addestramento ad attività con finalità di terrorismo a...-->continua

15/02/2020 - Altamura: arrestati con l'aggravante del metodo mafioso

In Avellino (AV) e Voghera (PV), i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, nei confronti di un pregiudicato 49enne di Altamura ed un pregiudicato 34enne di Bari, ritenuti tra i respons...-->continua

14/02/2020 - Carabinieri Nas Trento: richiesta la sospensione dell’attività per tre strutture odontoiatriche

Il NAS di Trento ha eseguito una serie di verifiche nell’ambito delle professioni sanitarie ed ha accertato che tre differenti strutture odontoiatriche private avevano un unico direttore sanitario tra l’altro non iscritto all’ordine dei medici chirurghi e odon...-->continua

14/02/2020 - Sciolto per 18 mesi il consiglio comunale di Amantea

Nella seduta del 13 febbraio, il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’...-->continua


CRONACA BASILICATA

17/02/2020 - Matera: ritrovato senza vita il corpo della persona scomparsa
17/02/2020 - Attività di controllo dei Carabinieri dal Senisese all'area nord
17/02/2020 - A Matera si cerca un cittadino scomparso da ieri
17/02/2020 - San Mauro Forte: arrestato cittadino straniero in possesso di droga

SPORT BASILICATA

17/02/2020 - Volley: ancora una sconfitta per la Geovertical Lagonegro
16/02/2020 - Serie D/H: il Grumentum pareggia a Nardò
16/02/2020 - Prima Ctg/B: il Viggianello vince ancora e resta in zona playoff
16/02/2020 - Prima Ctg/B: il Viggianello vince ancora e resta in zona playoff

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
17/02/2020 Sospensioni idriche 17 febbraio 2020

--Castronuovo di Sant'Andrea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti. CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA: Zona bassa centro abitato

15/02/2020 Sospensione idrica

Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:15 di oggi fino al termine dei lavori. PALAZZO SAN GERVASIO: Via Pisa.

14/02/2020 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:45 alle ore 18:30 di domani salvo imprevisti. MELFI: Zona Valle Verde e strade limitrofe





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo