HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

UIL. ASP Potenza: a rischio chiusura alcuni servizi del Dipartimento di Salute Mentale

11/05/2022

Mancano i medici nel Dipartimento di Salute Mentale (DSM) dell’ASP di Potenza e quelli presenti sono costretti spesso a ad un sovraccarico di attività con tutti i disagi che ne conseguono, soprattutto in un Dipartimento così delicato che ha a che fare con la salute mentale, con persone problematiche e disagiate. Cosa ha rallentato le procedure concorsuali in atto non è dato saperlo. La cosa certa è che i pensionamenti hanno di gran lunga superato le nuove assunzioni e ciò ha provocato rallentamenti e disagi nelle diverse strutture del DSM. I procedimenti giuridici e burocratici che, da oltre due anni, stanno paralizzando il concorso pubblico unico regionale per la branca di psichiatria, indetto dall’ASM con deliberazione n. 829 del 23.09.2020, per la copertura a tempo indeterminato di n. 6 posti di Dirigente Medico di Psichiatria, non trovano giustificazioni, trattandosi di servizi essenziali. La politica deve intervenire urgentemente su questo caso ed individuare i responsabili.
Questo concorso doveva svolgersi da tempo, basti pensare che con delibera n. 90 del 04.02.2021 è stato approvato l’elenco dei candidati ammessi al concorso. Da allora si sono susseguiti solo rinvii, prese in giro, cronoprogrammi che sono stati puntualmente disattesi e un silenzio imbarazzante, rotto solo da qualche dirigente dell’Azienda Sanitaria, che si è limitato a chiedere di "pazientare". Al concorso hanno partecipato ben cinquanta medici che avrebbero potuto, in buona parte, soddisfare le esigenze del Dipartimento di salute Mentale dell’ASP. Con la carenza di medici psichiatri che c’è in tutta Italia, sicuramente i partecipanti al concorso, nel frattempo, avranno trovato un’altra collocazione lavorativa. Siamo convinti infatti che ormai di questi cinquanta medici in pochi saranno ancora interessati a parteciparvi.
Con molto rammarico apprendiamo che anche la Direzione Generale ASP non se ne sta assolutamente occupando, nonostante la recente chiusura del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Potenza. Insomma, un ritardo colpevole, almeno secondo la ricostruzione dei fatti, per cui la UIL FPL chiede all’Assessore alla Salute di intervenire necessariamente per le sollecite determinazioni del caso.

La Segreteria Regionale UIL FPL
Raffaele PISANI



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/05/2022 - Bardi a Scanzano jonico: "Difendiamo chi produce e crea lavoro"

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha incontrato oggi i proprietari degli stabilimenti balneari vittime di diversi incendi nei giorni scorsi.

"Ho voluto portare - ha detto Bardi - la solidarietà e la vicinanza della Regione Basilicata e dei lucani t...-->continua

21/05/2022 - Cupparo: nuove iniziative di tutela e valorizzazione del patrimonio zootecnico

“L’asta dei torelli di razza podolica, che si è svolta al centro di selezione dell’Ara Basilicata, a Laurenzana, alla quale ho partecipato per la prima volta, insieme al collega Francesco Fanelli (Sanità) e alla consigliere provinciale di Potenza Giovanna Di S...-->continua

19/05/2022 - Metapontino, Ugl Matera:”Non si infanghi il territorio”

“Gli episodi di Scanzano Ionico con gli incendi di due lidi turbano la quiete pubblica, augurandoci che si sia trattato di incidenti casuali. Se così non fosse, tutti insieme dobbiamo far rinascere il sentimento di solidarietà e impegno sociale per contrastare...-->continua

19/05/2022 - Apt Basilicata, nessun ridimensionamento della sede di Matera

In merito alle notizie che ciclicamente ritornano circa un ipotetico depotenziamento della sede di Matera dell’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, si precisa che:



1) L’APT ha sede legale a Matera, sedi operative a Matera e ...-->continua

19/05/2022 - Sen. Pittella: ‘Matteotti uno dei padri della nostra Repubblica democratica’

Questa mattina, il senatore Gianni Pittella è intervenuto a Palazzo Madama in ricordo di Giacomo Matteotti, definito da egli stesso come “uno dei padri della nostra Repubblica democratica”. La discussione in aula verteva sul disegno di legge per il centenario ...-->continua

19/05/2022 - COPAGIRI Basilicata, agroenergie: 'un patto tra agricoltori e sindaci'

“Gli agricoltori lucani, al pari dei colleghi del resto del Paese, hanno tutte le carte in regola per giocare da protagonisti la delicata partita della transizione energetica; per contribuire attivamente e fattivamente alla decarbonizzazione dell’Italia, favor...-->continua

19/05/2022 - Concessioni Demaniali Marittime: proroga al 2023

“Dopo il Covid ed un ulteriore travagliato percorso amministrativo, dovuto ad un quadro nazionale purtroppo ancora indefinito e comunque in continua evoluzione, la Giunta Regionale ha inteso approvare con un atto di responsabilità il provvedimento di proroga d...-->continua



















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo