HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

PD La Regina e del Segretario GD Zampino sul provvedimento della Giunta Regionale su Monte Crugname

11/05/2022

Lo scorso 4 maggio con delibera di Giunta Regionale è stato definitivamente autorizzato il progetto di coltivazione mineraria di una cava di quarzareniti in località Monte Crugname nel Comune di Melfi per lo sfruttamento di sabbie silicee.

È sconcertante apprendere della fretta e la superficialità con cui si è voluto chiudere un iter amministrativo così delicato, pur in assenza di un parere definitivo della Soprintendenza, che aveva evidenziato il valore paesaggistico e storico dell’area, subordinando il rilascio di parere favorevole all’esito del supplemento di indagini che sono ancora in corso.

La giunta regionale ascolti l’appello del PD Melfi "Antonio Luongo", dei consiglieri regionali di opposizione, delle forze ambientaliste, delle parti sociali e dei comitati cittadini e revochi in autotutela il provvedimento che, ad oggi, consentirebbe questo scempio senza precedenti.

E’ bene altresì che anche gli amministratori del Comune di Melfi si adoperino, in ogni modo ed in ogni sede, come ha fatto il centrosinistra al governo della città - che pure era riuscito a bloccare la procedura - affinché i loro amici di partito che siedono in Regione, mettano la parola fine a questo scellerato procedimento autorizzativo.

I danni che provocherà l'insediamento della cava saranno permanenti, in totale controtendenza rispetto alle recenti modifiche costituzionali agli artt. 9 e 41, i quali fanno della tutela dei beni culturali, archeologici e paesaggistici, primario interesse della Repubblica italiana.

Come appunto recita la Costituzione, l’iniziativa economica è libera ma non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla salute o all'ambiente.





Raffaele La Regina Segretario Partito Democratico Basilicata

Marco ZampinoSegretario Giovani Democratici Basilicata



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/05/2022 - Bardi a Scanzano jonico: "Difendiamo chi produce e crea lavoro"

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha incontrato oggi i proprietari degli stabilimenti balneari vittime di diversi incendi nei giorni scorsi.

"Ho voluto portare - ha detto Bardi - la solidarietà e la vicinanza della Regione Basilicata e dei lucani t...-->continua

21/05/2022 - Cupparo: nuove iniziative di tutela e valorizzazione del patrimonio zootecnico

“L’asta dei torelli di razza podolica, che si è svolta al centro di selezione dell’Ara Basilicata, a Laurenzana, alla quale ho partecipato per la prima volta, insieme al collega Francesco Fanelli (Sanità) e alla consigliere provinciale di Potenza Giovanna Di S...-->continua

19/05/2022 - Metapontino, Ugl Matera:”Non si infanghi il territorio”

“Gli episodi di Scanzano Ionico con gli incendi di due lidi turbano la quiete pubblica, augurandoci che si sia trattato di incidenti casuali. Se così non fosse, tutti insieme dobbiamo far rinascere il sentimento di solidarietà e impegno sociale per contrastare...-->continua

19/05/2022 - Apt Basilicata, nessun ridimensionamento della sede di Matera

In merito alle notizie che ciclicamente ritornano circa un ipotetico depotenziamento della sede di Matera dell’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, si precisa che:



1) L’APT ha sede legale a Matera, sedi operative a Matera e ...-->continua

19/05/2022 - Sen. Pittella: ‘Matteotti uno dei padri della nostra Repubblica democratica’

Questa mattina, il senatore Gianni Pittella è intervenuto a Palazzo Madama in ricordo di Giacomo Matteotti, definito da egli stesso come “uno dei padri della nostra Repubblica democratica”. La discussione in aula verteva sul disegno di legge per il centenario ...-->continua

19/05/2022 - COPAGIRI Basilicata, agroenergie: 'un patto tra agricoltori e sindaci'

“Gli agricoltori lucani, al pari dei colleghi del resto del Paese, hanno tutte le carte in regola per giocare da protagonisti la delicata partita della transizione energetica; per contribuire attivamente e fattivamente alla decarbonizzazione dell’Italia, favor...-->continua

19/05/2022 - Concessioni Demaniali Marittime: proroga al 2023

“Dopo il Covid ed un ulteriore travagliato percorso amministrativo, dovuto ad un quadro nazionale purtroppo ancora indefinito e comunque in continua evoluzione, la Giunta Regionale ha inteso approvare con un atto di responsabilità il provvedimento di proroga d...-->continua



















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo