HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Cicala: “Nessuna vittima di mafia dovrà essere dimenticata”

21/03/2022

“In occasione della ‘Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle Mafie’, sento il dovere di ringraziare coloro che lavorano quotidianamente contro ogni forma di mafia: le Istituzioni a tutti i livelli, le forze dell’ordine, la magistratura, le realtà del terzo settore che negli anni sono state e rimangono in prima linea. Nessuna vittima di mafia dovrà essere dimenticata”. A parlare è il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala che aggiunge: “È questo il senso della Giornata, nata dal dolore di una madre a cui fu ucciso il figlio nella strage di Capaci e che percepì un ingiusto silenzio intorno alle vittime della malavita organizzata. Il nostro impegno è fare in modo che l’elenco dei nomi delle vittime di mafia non rimanga una semplice lista, ma rappresenti un monito capace di scuotere le coscienze di ognuno di noi, per evitare che il grande sacrificio di vite umane venga reso vano”.

“Oggi più che mai – sottolinea Cicala - corre l’obbligo di stare accanto alle famiglie vittime di stragi di mafia, far sentire la vicinanza delle Istituzioni, le quali sono quotidianamente impegnate nella lotta contro un fenomeno che è purtroppo ancora ben presente in diversi ambiti della nostra società e delle nostre comunità. Come Coordinamento delle Commissioni e Osservatori sul contrasto della criminalità organizzata e la promozione della legalità, lavoriamo per mettere in campo politiche concrete e una legislazione omogenea sul piano nazionale per contrastare la criminalità organizzata e promuovere politiche formative sul tema della legalità e della prevenzione. In Consiglio regionale, nei mesi scorsi, abbiamo approvato due proposte di legge: ‘Interventi per la valorizzazione e il riutilizzo di beni ed aziende sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata’ e ‘Istituzione dell’Osservatorio Regionale sulla Legalità e sulla Criminalità Organizzata e di Stampo Mafioso’, due strumenti fondamentali nella lotta alla criminalità e nell’educazione alla legalità. Le mafie – evidenzia il Presidente del Consiglio regionale - non possono essere considerate soltanto un problema di ordine pubblico e di carattere criminale ma rappresentano un problema nazionale ed internazionale che coinvolge l’intero contesto sociale, dalla politica all’economia. Esse costituiscono un grave pericolo perché minano le basi della democrazia, del mercato e della convivenza civile”.
“Anche l’istituzione in Basilicata della sezione della Direzione investigativa antimafia (Dia) – conclude il Presidente dell’Assemblea regionale – costituisce un importante passo avanti per preservare il nostro territorio dalle mafie. Un ulteriore strumento teso a contrastare con sempre maggiore vigore i fenomeni mafiosi e quelli relativi alla criminalità organizzata. La Basilicata non può essere più derubricata a ‘isola felice’ come ci testimoniano le diverse inchieste dell’autorità giudiziaria. Si fa sempre più urgente, anche in vista del nuovo flusso di denaro in arrivo dal Pnrr, il rafforzamento della presenza dello Stato per arginare ogni tipo di fenomeno mafioso e per non lasciare soli i rappresentatati delle istituzioni e delle amministrazioni pubbliche”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/09/2022 - M5S: ottimo risultato del M5S che da oggi è il primo partito in Basilicata

Esprimiamo tutta la nostra soddisfazione alla luce del risultato complessivo ottenuto dal M5S a livello nazionale. Il risultato ci rende ancora più orgogliosi visto che il M5S, da oggi, è il primo partito in Basilicata a livello di consensi con un ottimo 25% su Camera e Sena...-->continua

26/09/2022 - Presidente Provincia Marrese su Utic dell’ospedale di Policoro

“Utic dell’ospedale di Policoro: urgono immediati provvedimenti da parte della Regione Basilicata e dell’Asm. Non possiamo correre il rischio che un reparto così importante chiuda per mancanza di personale”.

Lo ha dichiarato il presidente della Provi...-->continua

26/09/2022 - Bardi: "in Basilicata il centrodestra è stato premiato''

Le elezioni di ieri hanno premiato il centrodestra sia a livello nazionale che a livello lucano. Faccio i miei auguri a Giorgia Meloni, che sarà la prima donna a ricevere dal nostro Presidente Mattarella l’incarico di formare il nuovo governo. Un evento che re...-->continua

26/09/2022 - Cupparo: dai lucani riconoscimento a Casellati e a Forza Italia

Mi sia consentito esprimere il più sentito ringraziamento ai circa 89mila lucani che hanno votato per Casellati che ritorna al Senato al servizio della nostra comunità regionale. Un alto e significativo riconoscimento di un impegno innanzitutto istituzionale e...-->continua

24/09/2022 - Provincia di Potenza. S.p. 152 ''Oraziana'': nella prossima settimana la consegna e l’inizio dei lavori

Dopo essere stato eletto Presidente della Provincia di Potenza, ho acquisito molteplici sollecitazioni e richieste di intervento.
Insieme ai consiglieri provinciali ci siamo immediatamente messi al lavoro per provare a fornire delle risposte ai territori e...-->continua

23/09/2022 - Catiere Lagonegro: 'il sindaco e Piro aboliscono la demicrazia''

Il sindaco Maria Di Lascio insieme al segretario comunale - al comandante della polizia locale - al responsabile dell’ufficio tecnico ed al responsabile dell’ufficio elettorale hanno sospeso la democrazia a Lagonegro.
Alla richiesta di tenere un pubblico c...-->continua

23/09/2022 - Pozzo Gorglione 2: Cupparo (Fi), testimonianza di impegni mantenuti con Giunta

“L’avvio da lunedì 26 settembre delle attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa rappresenta il passaggio naturale degli impegni che la Total ha assunto nei confronti della Giunta Regionale che, in particolare, attraverso l’azi...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo