HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Maratea, circolo Pd: il documento conclusivo dell'assemblea dei soci

25/01/2022

L'assemblea degli iscritti al Circolo PD di Maratea, riunita in data 22 gennaio 2022 presso Villa Tarantini, in apertura di riunione ha ricordato con un minuto di silenzio la recente scomparsa del Senatore Romualdo Coviello e del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli ed ha fortemente stigmatizzato gli attacchi personali da parte di esponenti della Lega e di Forza Italia nei confronti del Segretario Regionale del PD Raffaele La Regina e dell'ex Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella.
Il Segretario di circolo, Vito Tedesco, nella sua relazione sul primo punto all'ordine del giorno, approvato all'unanimità, ha rendicontato sull'andamento dell'esercizio finanziario relativo all'anno 2021 del circolo, evidenziando la positiva situazione finanziaria che nel corso dell'anno, anche grazie all’aumento degli iscritti, si è ulteriormente rafforzata facendo chiudere l'anno con un considerevole avanzo di esercizio.
Un anno, il 2021, che ha visto il circolo di Maratea, nonostante la pandemia, intervenire su tutti i temi di interesse della collettività con oltre 30 documenti, lettere e proposte pubblicate. Unico partito sul palcoscenico comunale a far sentire sempre la sua autorevole e chiara voce nei confronti dell'Amministrazione Comunale, della Regione, del Prefetto, del Governo, del gruppo FSI, dell’Anas e dell’Ater di Potenza a sostegno ed a difesa della collettività, sui vari problemi presenti nel nostro territorio che non vengono adeguatamente affrontati dall'attuale Amministrazione.
Azione politica che ha dato i suoi positivi risultati sia in termini di visibilità che di proselitismo.
Sul secondo punto all'O.d.G il Segretario ha illustrato il “Vademecum” inviato dalla Segreteria Regionale PD ai Circoli della Regione al fine di innescare una riflessione che coinvolga l'intera comunità del Partito Democratico sulle idee, le proposte e le analisi espresse dal documento della Segreteria del PD Basilicata “Tesi per la Basilicata”.
Dopo ampio dibattito sui singoli temi trattati nel Vademecum si è deciso di concludere il lavoro di compilazione in un prossimo incontro nel quale si metteranno insieme i contenuti che ogni singolo iscritto proporrà.
Sul terzo punto all’O.d.G., dopo un’ampia disamina sulla situazione politica nazionale e Regionale il Segretario, nella sua condivisa relazione, si è principalmente soffermato sulla situazione amministrativa locale elencando ed analizzando, con il contributo degli iscritti presenti, i principali problemi affrontati dal circolo e che continuano ad affliggere la comunità locale.
Relativamente al problema delle 12 famiglie sfrattate dal rione Giardinelli, gli iscritti hanno positivamente sottolineato la convocazione del Consiglio Comunale per giovedì 27 gennaio p.v. nel quale verrà, finalmente, definitivamente approvata la variante al Programma di Fabbricazione vigente che permetterà all' Ater di Potenza di iniziare la costruzione di 9 alloggi a Piazza Europa. Dopo 2 anni e mezzo di impegno e lotte del circolo PD insieme alle 12 famiglie, un primo obiettivo viene raggiunto. Adesso si tratta di continuare la battaglia per garantire la casa anche alle altre 3 famiglie che non riusciranno a trovare posto a Piazza Europa e a far continuare ad erogare a tutte e 12 le famiglie il buono affitti liquidato fino al mese di giugno 2021. Per le rimanenti 3 famiglie da qualche anno stiamo insistendo con la sorda ed inconcludente Amministrazione Comunale sull'utilizzazione dell'ex macello comunale richiesto, su nostra indicazione, anche dall'Ater di Potenza. L'assemblea, alla luce delle difficoltà abitative presenti a Maratea, propone l'utilizzazione da parte del Comune anche del patrimonio immobiliare presente nell'ex Colonia di Fiumicello che, per la sua imponente cubatura, darebbe una risposta risolutiva alla esigenza abitativa presente nella nostra cittadina.
L'assemblea degli scritti esprime solidarietà alle famiglie degli alunni frequentanti la locale scuola media "Casimiro Gennari", sita in piazza Europa, che da oltre 2 anni stanno lottando contro l'Amministrazione Comunale che non riesce a porre termine ai lavori relativi al risanamento dell'edificio, costringendo gli alunni a seguire le lezioni in aule malsane ed insicure.
In merito ai lavori lungo la SS 18 nel tratto Acquafredda - Sapri l'assemblea esprime sdegno e costernazione su come essi vengono gestiti. Il Circolo è intervenuto con varie lettere inviate ad Anas e Regione chiedendo anche l'intervento di S. E. il Prefetto di Potenza in merito alla reiterata chiusura della strada, anche in assenza di lavorazioni. Il 20 gennaio u.s. presso il Dipartimento Infrastrutture della regione Basilicata si è svolto un incontro con Anas, inutile ed inconcludente, nel quale è stata ribadita la chiusura al traffico tutti i giorni tra le ore 8,30 e le ore 13,30 e dalle ore 14,30 alle ore 19,30. La nostra proposta di apertura della strada dalle ore 17,30, orario di fine delle lavorazioni, anziché dalle ore 19:30 e l'apertura durante i fine settimana non è stata supportata dall'assessora regionale leghista Donatella Merra né dai rappresentanti politici presenti. Il circolo PD di Maratea, che tanto si sta impegnando sul tema, ovviamente, non è stato invitato all'incontro perché scomodo per le sue idee e proposte. Comunque continueremo a sollecitare i nostri incapaci e negligenti rappresentanti istituzionali.
Nel corso dell'assemblea degli iscritti sono stati evidenziati anche i problemi relativi alle opere finanziate durante le precedenti consiliature ed ora ferme a causa dell'inettitudine e dell’ incuria dell'attuale Amministrazione.
Grida vendetta il caso del maneggio in località Brefaro completato da oltre 2 anni e mai messo a bando dall'attuale Amministrazione. Il mancato utilizzo della struttura sta provocando il rapido deterioramento delle opere realizzate che, tra qualche tempo, renderanno il maneggio inutilizzabile con un grandissimo danno per la collettività.
Restando in zona è stato evidenziato lo stallo nell'utilizzazione dell'ingente finanziamento ottenuto per la realizzazione dell'eliporto. Altre importante finanziamento ottenuto, che l'attuale Amministrazione sta facendo perdere privando Maratea di una importantissima opera infrastrutturale a servizio degli imprenditori turistici locali e non solo.
Altro tema sul quale l'Amministrazione da tempo tace è la realizzazione dell'Area Marina Protetta, importante opera che se non gestita e guidata verrà calata dall'alto, sulla testa dei cittadini provocando l'effetto opposto a quello per il quale era stata ideata.
Un ulteriore tema sul quale, è il caso di dire, l'Amministrazione Comunale ha preso il treno sbagliato è quello relativo all' Alta Velocità ferroviaria. L' Amministrazione ha dato la sua adesione all' associazione che i sindaci del Cilento stanno portando avanti per far passare l'Alta Velocità dal loro territorio chiedendo una stazione a Sapri, facendo in questo modo attraversare dalla linea tutta la nostra costa fino a Castrocucco. Noi riteniamo che l'interesse della collettività si salvaguardi con la realizzazione di una linea che, attraversando il Vallo di Diano e scendendo lungo il fiume Noce, confluisca nella linea storica all'altezza di Castrocucco in modo da costruire, in quel punto, una stazione che valorizzerebbe il Lagonegrese ed il nostro territorio.
Sempre in tema di infrastrutture l'assemblea si è espressa affinché si solleciti l' Amministrazione a dar inizio velocemente ai lavori di messa in sicurezza del parcheggio sulla spiaggia di Fiumicello per renderlo fruibile dalla prossima stagione estiva.
Inoltre l'assemblea chiede di utilizzare in modo efficiente ed efficace il cospicuo finanziamento ottenuto per il Porto, aprendo un confronto con la collettività sulle opere da realizzare.
L' assemblea ha anche auspicato che si riprenda e si rilanci l'Unione dei Comuni del Lagonegrese frettolosamente messa da parte da amministratori miopi e campanilistici che non riescono a capire l'importanza e la forza che l'Unione dei Comuni darebbe alle nostre collettività nella ricerca di finanziamenti, nel realizzare economie di scala ed efficienza dei servizi generati dalla messa in comune delle risorse e delle professionalità esistenti.
Infine, l'assemblea esprime piena e totale solidarietà alla lotta che i lavoratori dipendenti del Comune di Maratea stanno portando avanti contro l'Amministrazione Comunale. In questi anni, vessati e privati dei diritti fondamentali previsti dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, sono dovuti ricorrere al Prefetto per vedere riconosciuti i loro diritti. Un riconoscimento prefettizio che ancora non si è tradotto in atti concreti e applicazione delle normative, anzi il Sindaco, incurante delle indicazioni ricevute, continua imperterrito a non applicare il CCNL.


Circolo PD di Maratea



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/10/2022 - Centri per l’Impiego: Uil, per superare gravi disfunzioni scenda in campo l’Arla

“Se il Centro per l’Impiego di Potenza (e non solo) non funziona non è certo per colpa del personale dipendente. Alla nota carenza di personale si aggiungono le disfunzioni del sistema informatico, fondamentale per offrire servizi di accompagnamento e assistenza, determinand...-->continua

6/10/2022 - CIFARELLI (PD) - Distretti della salute: evitare fughe in avanti

Un improvvido comunicato stampa dell’Azienda Sanitaria di Potenza in occasione dell’insediamento del Collegio Sindacale ha messo in allarme diverse comunità in provincia di Potenza, i sindaci di Marsicovetere e Genzano in primis, preoccupate della possibile ra...-->continua

6/10/2022 - Basilicata. Emergenza sanitaria: Fanelli ha incontrato l’Unità di Crisi

Giovedì mattina si è svolto un incontro in modalità telematica fra l’assessore Fanelli e l’Unità di Crisi. Durante la rapida riunione sono stati chiesti all’assessore rassicurazioni riguardo alla tempistica e agli step necessari per poter giungere subito ai pa...-->continua

6/10/2022 - Parità, Pipponzi su nomina Consigliera Provincia di Potenza

La Consigliera regionale di parità effettiva Ivana Pipponzi, con la Consigliera supplente Rossana Mignoli, formula i migliori auguri di buon lavoro a Simona Bonito, neo Consigliera di parità della Provincia di Potenza appena nominata dal ministro del Lavoro. <...-->continua

6/10/2022 - Irrigazione: Cupparo, 32,6 milioni dal Pnrr per due progetti

Nel decreto del MIPAAF con cui si ammettono a finanziamento 42 progetti riguardanti investimenti strategici nel settore delle infrastrutture irrigue, di cui 23 progetti relativi all’Area Centro Nord e 19 l’Area Sud, per un totale di circa 517 milioni di euro, ...-->continua

5/10/2022 - Provincia di Potenza: Giordano, "lavorerò per renderla virtuosa''

Ha prestato giuramento e si è ufficialmente insediato stamani a Potenza il nuovo presidente della Provincia, Christian Giordano, candidato di Pd e M5s ed eletto lo scorso 10 settembre.


"Lavorerò per rendere la Provincia di Potenza una provin...-->continua

5/10/2022 - FSC, Latronico: nuovi fondi per bonifiche, risorse idriche e verde

Con una delibera approvata nei giorni scorsi sono stati finanziati dalla Giunta regionale 13 interventi in campo ambientale, ed in particolare per il potenziamento delle infrastrutture verdi, la gestione delle risorse idriche e la bonifica di alcune discariche...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo