HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Cifarelli, Pd: 'Interrogazione su riforma sistema sanitario'

9/08/2021

Viene annunciata con squilli di tromba la nuova riforma del sistema sanitario regionale di Basilicata che la giunta si apprestetebbe a varare entro settembre. Da notizie giornalistiche, poiché ai consiglieri regionali di minoranza non è stata ancora presentata, si apprende che questa grande riforma si ridurrebbe, ad eccezione del passaggio della governance del sistema emergenza urgenza del 118 dall'Asp all'azienda Ospedaliera San Carlo, a ripristinare gli assetti organizzativi come vigenti prima del 2017 quando il precedente governo regionale propose ed il consiglio approvò il passaggio degli ospedali sede di PSA di Lagonegro, Melfi e Villa D'Agri nell'azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza e l'ospedale di Policoro e Matera diventarono un unica articolazione
di ospedale per acuti organizzato su due plessi.
È quanto dichiara il capogruppo PD in Consiglio regionale, Roberto Cifarelli dopo aver presentato un’interrogazione a riguardo.

Ricordare, continua Cifarelli, che tale scelta oltre ad essere stata spiegata in lungo e largo sul territorio regionale e a tutti gli stakeolder della sanità, fu pensata per far fronte da quanto previsto dal DM 70/2015 e alle leggi finanziarie che fissavano il primo standard rigidi per il mantenimento di molte specialità e servizi in ospedali con bacini di utenza inferiori a determinati numeri, superabili solo con l'accorpamento degli stabilimenti ospedalieri mentre le seconde fissavano percentuali massime per tali ospedali oltre le quali bisogna porli in piano di rientro. A ciò si aggiungeva la necessita' di organizzare i turni di lavoro del personale senza incorrere in violazione della legge 161/2015 potendo contare su un numero più ampio di operatori.

Viene spontaneo chiedere, conclude Cifarelli, cosa è cambiato rispetto al 2017 in termini normativi considerato che la legislazione allo stato è rimasta invariata. Ma nell'aspettare ufficialmente la presentazione della riforma Bardi-Leone si rende necessario interrogare l'assessore Leone per conoscere se in attesa dell'approvazione della nuova riorganizzazione o meglio della restaurazione della situazione precedente al 2017 intende disporre con direttiva vincolante alle aziende sanitarie e ospedaliere della Regione la sospensione delle procedure per i nuovi conferimenti di incarichi di direttori di struttura complessa al fine di evitare che la riorganizzazione del sistema sanitario regionale possa determinare incompatibilità circa il loro mantenimento sulla base degli standard fissati dal DM 70 del 2015.
Inoltre interroga l'assessore alla sanità regionale Leone affinché verifichi e porti a conoscenza l'interrogante se nelle aziende sanitarie permangono ancora strutture complesse ovvero se stanno per essere conferiti incarichi di direzione di strutture complesse in contrasto con il sopracitato DM 70 del 2015.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/10/2022 - Centri per l’Impiego: Uil, per superare gravi disfunzioni scenda in campo l’Arla

“Se il Centro per l’Impiego di Potenza (e non solo) non funziona non è certo per colpa del personale dipendente. Alla nota carenza di personale si aggiungono le disfunzioni del sistema informatico, fondamentale per offrire servizi di accompagnamento e assistenza, determinand...-->continua

6/10/2022 - CIFARELLI (PD) - Distretti della salute: evitare fughe in avanti

Un improvvido comunicato stampa dell’Azienda Sanitaria di Potenza in occasione dell’insediamento del Collegio Sindacale ha messo in allarme diverse comunità in provincia di Potenza, i sindaci di Marsicovetere e Genzano in primis, preoccupate della possibile ra...-->continua

6/10/2022 - Basilicata. Emergenza sanitaria: Fanelli ha incontrato l’Unità di Crisi

Giovedì mattina si è svolto un incontro in modalità telematica fra l’assessore Fanelli e l’Unità di Crisi. Durante la rapida riunione sono stati chiesti all’assessore rassicurazioni riguardo alla tempistica e agli step necessari per poter giungere subito ai pa...-->continua

6/10/2022 - Parità, Pipponzi su nomina Consigliera Provincia di Potenza

La Consigliera regionale di parità effettiva Ivana Pipponzi, con la Consigliera supplente Rossana Mignoli, formula i migliori auguri di buon lavoro a Simona Bonito, neo Consigliera di parità della Provincia di Potenza appena nominata dal ministro del Lavoro. <...-->continua

6/10/2022 - Irrigazione: Cupparo, 32,6 milioni dal Pnrr per due progetti

Nel decreto del MIPAAF con cui si ammettono a finanziamento 42 progetti riguardanti investimenti strategici nel settore delle infrastrutture irrigue, di cui 23 progetti relativi all’Area Centro Nord e 19 l’Area Sud, per un totale di circa 517 milioni di euro, ...-->continua

5/10/2022 - Provincia di Potenza: Giordano, "lavorerò per renderla virtuosa''

Ha prestato giuramento e si è ufficialmente insediato stamani a Potenza il nuovo presidente della Provincia, Christian Giordano, candidato di Pd e M5s ed eletto lo scorso 10 settembre.


"Lavorerò per rendere la Provincia di Potenza una provin...-->continua

5/10/2022 - FSC, Latronico: nuovi fondi per bonifiche, risorse idriche e verde

Con una delibera approvata nei giorni scorsi sono stati finanziati dalla Giunta regionale 13 interventi in campo ambientale, ed in particolare per il potenziamento delle infrastrutture verdi, la gestione delle risorse idriche e la bonifica di alcune discariche...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo