HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

''Occorre un piano vaccinale per i braccianti stagionali''

14/06/2021

In molti territori del nostro Paese sono in corso di attuazione gli interventi di vaccinazione anche dei lavoratori agricoli, compresi gli stagionali che si muovono in rapporto alle campagne di raccolta dei prodotti agricoli. Esperienze significative sono in corso nelle regioni meridionali anche nell’ambito dei progetti di inclusione, integrazione finanziati dalla UE.

In Puglia sono stati organizzati centri vaccinali nell’area di Foggia da parte delle organizzazioni che rientrano negli Enti bilaterali delle parti sociali agricole. Nella fase di inizio del picco del reclutamento dei lavoratori stagionali nell’area del Bradano e del Metapontino, oltre alle al settore della pastorizia, zootecnia e industria casearia, risulta decisivo predisporre un piano regionale di vaccinazione dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Gli interventi in fase di attuazione per l’accoglienza, trasporti e servizi dovrebbero essere accompagnati, per rendere sicuri i luoghi di lavoro e di residenza, delle misure vaccinali così come previsto nei protocolli ed in fase di attuazione nell’industria e nei servizi.
E’ opportuno che gli incontri fissati anche dalle Prefetture, per accoglienza e lotta al caporalato, riescano a produrre interventi concreti. Nel 2020 furono assunti 22 mila lavoratori stagionali, il 60% stranieri regolari in particolare nel Bradano e nel Metapontino. A questa platea si sommano i 24 mila residenti stranieri con regolare permesso di soggiorno. Occorre un monitoraggio rispetto alle vaccinazioni effettuate per garantire l’efficacia del piano di immunizzazione.

Pietro Simonetti Tavolo Nazionale anticaporalato/Ministero del Lavoro



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
1/10/2022 - Consiglio comunale Marsicovetere approva l’istituzione del Centro di Dialettologia Internazionale

È di ieri l’approvazione all’unanimità - da parte del Consiglio comunale di Marsicovetere - della proposta di legge riguardante l’istituzionalizzazione del Centro di Dialettologia Internazionale, quale organismo giuridico riconosciuto dalla Regione Basilicata. Si tratta di u...-->continua

1/10/2022 -  Cupparo (Fi): smentisco notizie su incarico sottosegretario

Mi vedo costretto a smentire le continue notizie diffuse in queste ore su una mia presunta nomina a sottosegretario di Stato del nuovo Governo nazionale. Come ho avuto modo di dire ai giornalisti che mi hanno contattato in proposito, sono interessato a contin...-->continua

1/10/2022 - Vitarelli: ''bizzarra l'analisi del voto del segretario lucano del Pd''

“Il segretario del PD, Raffaele La Regina, fa un’analisi bizzarra del voto”. A dirlo è Giuseppe Vitarelli, già amministratore locale, che ancora una volta dà voce alla periferia. “Invece di capire le ragioni di una sconfitta sonora e pensare alle dimissioni ...-->continua

1/10/2022 - Merra: Tito Brienza, prossima estate la conclusione dei lavori

Nella giornata ieri, l’Assessore alle Infrastrutture Donatella Merra ha effettuato un sopralluogo sulla SS95 Tito-Brienza. “Abbiamo fatto il punto della situazione con i vertici dell’impresa Intercantieri Vittadello che sta eseguendo i lavori”, ha dichiarato l...-->continua

1/10/2022 - Cellula Coscioni Basilicata: "Indagine sul Testamento Biologico in Basilicata"

La “Cellula Coscioni Basilicata” - articolazione territoriale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica –, costituitasi lo scorso aprile, ha tra le sue priorità le scelte di fine vita e la legalizzazione dell’eutanasia avendo come s...-->continua

30/09/2022 - Basilicata. Polese su precari sanità

“Ieri mattina ho ricevuto una delegazione di operatori Oss del San Carlo di Potenza, preoccupati per i numeri poco confortanti che, stando ad alcuni dati da loro forniti, non garantirebbero la stabilizzazione di tutti e 116 i precari assunti durante il periodo...-->continua

30/09/2022 - Sanità lucana inefficiente, interrogazione alla commissione ue dell'eurodeputata Gemma

L’eurodeputata della circoscrizione Sud e Basilicata Chiara Gemma ha presentato un’interrogazione prioritaria alla Commissione Ue per porre l’attenzione sui problemi del servizio sanitario pubblico lucano e sulla possibilità che la Regione Basilicata utilizzi ...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo