HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Sp Racanello, Merra: “Soluzioni condivise per superare criticità”

15/01/2021

Utilizzare temporaneamente circa 338 mila euro di fondi del Po Val d’Agri già destinati alla Fondovalle del Racanello della Provincia di Potenza: questo, per far fronte “con urgenza ad un fenomeno di dissesto che ha reso inevitabile per questioni di sicurezza la chiusura di un tratto della strada”. È quanto emerso al termine di un tavolo tecnico convocato dall’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra, che si è tenuto questa mattina in Dipartimento alla presenza, tra gli altri, del dirigente dell’Ufficio Difesa del Suolo, Giovanni Di Bello, del presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino e del sindaco di San Chirico Raparo, Claudio Borneo.

“L'esigenza - è stato evidenziato nel corso della riunione - è quella di intervenire quanto prima in un tratto della provinciale Racanello nelle vicinanze di San Chirico Raparo e Castelsaraceno, in cui fenomeni di forte pioggia e di inondazione hanno provocato danni al di sotto del manto stradale. Per questo motivo l’arteria è stata chiusa al traffico con ordinanza del sindaco di San Chirico, non essendo possibile, per motivi di sicurezza, il senso unico alternato. Resta, quindi, un problema di isolamento del territorio, dal momento che si sono inevitabilmente dilatati i tempi di percorrenza”.

“La soluzione - ha evidenziato l’assessore Merra - è quella di utilizzare opportunamente le risorse del Po Val d’Agri già nella disponibilità della Provincia di Potenza su un tratto adiacente della stessa arteria. I nostri uffici hanno già elaborato il progetto esecutivo. Non chiediamo modifiche all’impianto programmatico, né in termini strategici che di risorse assegnate. Ma abbiamo bisogno di utilizzare quei fondi per un intervento urgente ed indifferibile”. L'assessore ha quindi ricordato che “è stato candidato un progetto complessivo sulla Racanello di 3,5 milioni di euro nell'ambito del Recovery Fund. La Regione ha già stanziato nel corso del 2020 cifre pari a 100 mila euro per il Comune di Castelsaraceno e 200 mila per San Chirico Raparo. Ma è necessario programmare interventi risolutivi e definitivi. In questo momento però la priorità è riaprire in sicurezza la viabilità al servizio del territorio”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
4/03/2021 - FdI: ''Maggiore attenzione per le strade provinciali''

I dirigenti di Fratelli d’Italia Maria Anglona Adduci e Leonardo Rocco Tauro hanno scr...-->continua

4/03/2021 - Dissesto, Merra: “In arrivo 46 milioni per i Comuni lucani”

Buone notizie per una cinquantina di comuni lucani, che si suddivideranno una cifra importante - pari a 46 milioni di euro circa (31 ai centri del potentino e 15 a quelli del materano) - per interventi di messa in sicurezza del territorio. “Si tratta di finanz...-->continua

4/03/2021 - Braia: vaccini ultra ottantenni a Matera, sconforto per la disorganizzazione

“Mesi e mesi di attesa per organizzare il caos. Finalmente si arriva al giorno della vaccinazione anti-covid per gli ultra ottantenni della città di Matera, finalmente quindi come dice l’Assessore Leone si fanno dove arriva l’approvvigionamento delle dosi, e p...-->continua

4/03/2021 - Vaccinazione, Pepe (Lega): “Somministrazioni anche nelle aziende lucane”

“Il necessario cambio di marcia nella politica vaccinale nazionale e regionale può passare anche attraverso le somministrazioni nelle aziende della Basilicata, sul modello di quanto è stato annunciato per la Lombardia. Da questo punto di vista, è apprezzabile ...-->continua

4/03/2021 - Teknoservice, Rosa: nessuna bocciatura precostituita

Nessuna bocciatura precostituita per Teknoservice. Il progetto presentato dalla società torinese per la realizzazione di un “impianto integrato di trattamento e recupero della frazione organica di rifiuti solidi urbani con produzione di Biometano e compost di ...-->continua

4/03/2021 - 'Piano STELLANTIS foriero di tagli lineari'

Le previsioni di aumento di posti di lavoro che si attendevano nella fusione tra la Peugeot e la FCA sono state disattese in pieno. La neonata STELLANTIS sta già creando la perdita di posti lavoro nel mondo dei servizi e della logistica con una ricaduta sul...-->continua

4/03/2021 - Vaccini, Leone: “Siamo tra quelli che hanno somministrato più dosi”

“Giungono al cospetto di questo governo regionale alcune note di disappunto sullo svolgimento della campagna vaccinale anti covid-19 nella nostra regione. Rilievi che, in special modo, si soffermano sulla mancata somministrazione del vaccino agli ultraottanten...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo