HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

CNDDU: 'trasferimenti interprovinciali classe A046 insoddisfacenti'

29/06/2020

Il Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei diritti umani, prendendo atto dei risultati dei trasferimenti interprovinciali della classe A046 – discipline giuridiche ed economiche, considera gli esiti della mobilità in tale classe di concorso pesantemente insoddisfacenti e infecondi. Dal 2015 si registrano trasferimenti quasi nulli e le poche domande che trovano esito positivo sono corredate quasi tutte dalla precedenza C.C.N.I.. In totale sono stati approvati 70 trasferimenti interprovinciali nelle regioni del Meridione così ripartiti: Abruzzo (0); Basilicata (9); Calabria (5); Campania (2); Molise (1); Puglia (18); Sicilia (30). Il numero dei trasferimenti interprovinciali con precedenza C.C.N.I è pari a 44 con una percentuale sul totale di 62,9% (vedi file. allegato).
In verità, rispetto alle dichiarazioni del ministro Azzolina relative al contingente da assumere, circa 50.000 unità, alle tante criticità sollevate in relazione allo status quo attuale e alle numerose soluzioni prospettate in coerenza con le linee guida per l’avvio dell’a.s. 2020/2021 foriere di ricadute positive sull’economia meridionale, sulle famiglie e sulla formazione, nonché alle molteplici promesse provenienti in fase di campagna elettorale da parte di vari gruppi politici, ci saremmo aspettati proprio in una simile fase di incertezza sanitaria (riduzione vettori di trasporto per i collegamenti Nord / Sud; possibile isolamento dei docenti etc.); un diverso risultato.
In attesa di valutare la situazione anche nelle altre classi di concorso, ci auguriamo di vedere al più presto provvedimenti d’urgenza atti ad alleviare le difficoltà e le criticità registrate tale fase.

Prof. Romano Pesavento
Presidente CNDDU



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
13/07/2020 - Giordano (Ugl):”Il Covid-19 nel materano ha accentuato la crisi Economico- Polit

“La provincia di Matera è ricca di eccellenze, storia e talenti. Possono esserci anni buoni e anni meno buoni ma l'importante è restare, combattere fino alla fine per arrivare a uscirne da questa recessione che sta’ ingoiando il territorio: non è bastato l’evento Matera Capi...-->continua

13/07/2020 - Lavoro, Spera (Ugl):”A settembre possibili 2 milioni di disoccupati”

Ugl:” Da agosto le aziende potranno licenziare, è crollato il fatturato delle imprese e i consumi”.

“Eliminare vincoli e adempimenti che strozzano le imprese, il tetto al contante, la fatturazione elettronica. Le aziende devono poter lavorare e lo Sta...-->continua

13/07/2020 - 'Su disabili promesse disattese''. Ass. Coscioni minaccia azioni giudiziarie contro la Regione

Lo sciopero della fame di Maurizio Bolognetti, Consigliere Generale dell’Associazione Luca Coscioni, è giunto al settimo giorno. L'iniziativa nonviolenta attualmente in corso ha l’obiettivo di sollecitare l’Assessore regionale alla sanità Rocco Leone a dare un...-->continua

13/07/2020 - Confartigianato: da crisi Covid duro colpo a filiera legno-arredo

Con 530 addetti in Basilicata che rappresentano il 29% degli addetti delle unità locali artigiane sul totale, la filiera del legno ed arredo è un comparto produttivo che specie nel Materano, grazie al polo del mobile imbottito, ha da sempre caratterizzato la c...-->continua

13/07/2020 - UIL: Basta tagli alla sanità lucana!

Con il riparto definitivo del Fondo Sanitario Regionale emerge un quadro drammatico di tagli che avrà effetti disastrosi sulla Fase 2 Post Covid19 e sulla disponibilità delle Aziende Sanitarie di reclutare personale per far fronte ai servizi e colmare gli arr...-->continua

13/07/2020 - Ruoti,aggiudicati i lavori di ripristino passerella Avriola

Il Comune di Ruoti informa che, tramite l’Area Tecnica, ha aggiudicato definitivamente i lavori e il quadro economico per il ripristino della PASSERELLA “AVRIOLA”.
“Dopo un percorso travagliato si è giunti finalmente ad appaltare i lavori di manutenzione ...-->continua

13/07/2020 - Policoro: ''gestione tragicomica dell’assise e rendiconto inquietante''

In una seduta consiliare fiume, durata circa 13 ore spalmate in due diversi pomeriggi, dalle ore 18 fino ad oltre mezzanotte, è stato approvato, con i voti favorevoli della sola maggioranza, il Rendiconto di esercizio finanziario 2019.
Un ordine del giorno...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo