HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Fese 2: ‘Regione su strada giusta, necessari più collaborazione e coordinamento’

8/05/2020

Le precisazioni alle disposizioni per la riapertura delle strutture della specialistica ambulatoriale contenute nella nota del capo della task force regionale, dr. Ernesto Esposito, accolgono il risultato del confronto in video conferenza che Sanità Futura (che è anche associazione di pazienti) ha promosso per mettere a fuoco i dettagli della ripartenza. E’ innanzitutto una importante conferma che la nostra Regione è sulla strada giusta e che oggi più che mai non bisogna rilassarsi né abbassare la guardia. Il rischio di contagio non è svanito, anzi è sempre in agguato, e il percorso, avviato da Sanità Futura dall’inizio dell’emergenza, per il dialogo e la cooperazione istituzionale, a differenza di polemiche e critiche completamente inutili contro il Covid-19, aiuterà a produrre risultati concreti principalmente nell’interesse dell’utenza del nostro Servizio Sanitario Regionale che è fatto di strutture pubbliche e private accreditate.
Sanità Futura riconosce l’impegno profuso dalla Regione con risposte tempestive alle sollecitazioni delle strutture di specialistica ambulatoriale e la incoraggia a intensificare gli sforzi di collaborazione e coordinamento per le misure di sicurezza da mettere in campo contro il rischio di contagio da Covid-19. La fase 2 che è iniziata da giorni anche in Basilicata si rinforzerà con il sostegno delle strutture che ritorneranno a erogare prestazioni ambulatoriali specialistiche, esami e terapie ormai non più differibili, in un contesto di aumentato livello di sicurezza affinchè questa fase di convivenza con il rischio di contagio possa superarsi senza dover ritornare a provvedimenti di lock down.
Di qui il nostro impegno a sostenere la Task Force, il Dipartimento Salute, l’Asp e l’Asm, cioè l’intero sistema, nella nuova impegnativa fase. E’ necessario un percorso chiaro e fattibile che riduca drasticamente il peso della burocrazia inutile soprattutto in questa epoca di coronavirus. E’ indispensabile proseguire in un contesto fatto di sicurezza, sorveglianza e monitoraggio del contagio e di contemporanea ricostruzione del tessuto costituito da imprese, lavoratori, cittadini e famiglie nella fase 2.
Capire e pianificare rapidamente, organizzando la “vita” delle comunità nella consapevolezza che non disponiamo ancora né di un vaccino né di una cura validata, diviene una precondizione imprenscindibile. Il tempo è un fattore altrettanto determinate: per tenere a freno il rischio del contagio, per continuare a dotare gli ospedali di attrezzature e operatori sanitari, per ricercare il vaccino e le cure, per digitalizzare il più possibile processi e servizi, ma anche per riorganizzarsi e poter resistere a lungo, coltivando la speranza, quella fatta di lavoro e concretezza, che ci farà dire un giorno che non abbiamo sprecato tempo, lo abbiamo invece usato e messo a valore nell’interesse di noi tutti, cioè della comunità lucana.
Con la Campagna di comunicazione sociale straordinaria “Stop coronavirus Basilicata” promossa da Sanità Futura e in svolgimento da più di due mesi attraverso il sito www.sanitafutura.org, i social, l’informazione in tempo reale e in particolare i Webinar, siamo impegnati a monitorare, proporre e mettere in sicurezza l’avvio della fase di ripartenza per individuare ogni criticità e indicare soluzioni per superarle. Il quinto Webinar – “Tra Coronavirus e Burocrazia come salvarsi? “- è in programma domani sabato 9 (ore 17,30) dal sito www.sanitafutura.org e in live dai canali facebook e youtube.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
3/08/2020 - Merra: “Con Decreto semplificazioni un cambio di passo''

Il “via libera al progetto esecutivo delle infrastrutture del Distretto G”, l’annuncio da parte del Consorzio di bonifica “dell’avvio di gare per l’ammodernamento di impianti idrici per 50 milioni di euro” e la firma di un protocollo “per garantire l’utilizzo di manodopera e...-->continua

3/08/2020 - UIL. Cefola su logistica ex Magazzino Auchan di S. Nicola di Melfi

Si è conclusa con la presa d’atto dell’attuale situazione la riunione indetta per oggi alle ore 13,30 presso l’assessorato alle attività produttive della Regione Basilicata tra l’Assessore Cupparo, CONAD, Consorzio CISA e Segreterie regionali Sindacali dei Tra...-->continua

3/08/2020 - Infrastrutture idriche, Pepe: “Regia unica per superare carenza di coordinamento

“È il momento di trasformare l’Eipli, l’Ente irrigazione che amministra le infrastruttura idriche in Basilicata e nei territori limitrofi, in un nuovo soggetto giuridico per liberare le potenzialità dell’economia dell’acqua per gli usi potabili, agricoli e di ...-->continua

3/08/2020 - Merra faccia capire che ne sarà del trasporto pubblico locale di questa regione

La seduta di Consiglio Regionale prevista per domani sarà l’occasione per discutere della intricata situazione del comparto del trasporto pubblico locale.

L’ultimo capitolo della travagliata storia tra Regione Basilicata e CO.T.RA.B. è datato 8 lugli...-->continua

3/08/2020 - Ponte Genova: Rospi (PP), oggi Italia celebra giorno, ma pensiero va a vittime e loro familiari

“Oggi l’Italia celebra un giorno storico, un giorno di realizzazione e di grande speranza, l’inaugurazione del nuovo ponte di Genova. Sono passati due anni dalla tragedia che ha visto morire 43 persone e niente o nessuno potrà riportare la serenità nel cuore d...-->continua

3/08/2020 - Amministrative 2020: Bellettieri Fi, piena condivisione tra alleati centro destra per scelta candidati sindaci

“Tra i partiti del centro destra per la scelta dei candidati sindaci in vista delle amministrative di settembre c’è un metodo di condivisione che sta trovando ampia attuazione perché a prevalere è lo stesso spirito unitario che ha portato il centro destra a go...-->continua

3/08/2020 - Senise, comunali: Asprella candidato sindaco per 'dare una mano al territorio'

Le imminenti elezioni amministrative costituiscono per Senise un momento di fondamentale importanza, sia per le sorti della comunità, sia per il rilancio dell’intero territorio che gravita intorno ad essa. Il lungo commissariamento del comune, dovuto alla fine...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo