HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Nuovo focolaio Covid a San Giorgio Lucano, Labollita: “Tamponi a tappeto”

16/04/2020

Quando guardiamo il telegiornale, probabilmente non ce ne rendiamo veramente conto. Poi, quando questo maledetto virus arriva nel tuo paese, perché San Giorgio Lucano è il tuo Paese anche se non ci sei nato o se non ci vivi ma è lì che hai i tuoi cari, i tuoi amici, il tuo cuore, inizi a provare un travaglio interiore che non avresti mai e poi mai pensato di vivere.
Il contagio nella Casa di Cura per Anziani a San Giorgio Lucano è una di quelle notizie che ti fanno male e ti lasciano senza fiato. Un nuovo focolaio, si spera circoscritto, con 15 contagiati nella struttura e che colpisce la fascia più debole e vulnerabile della popolazione, ossia gli anziani.
Al momento, non possiamo fare altro che sperare che tutto si risolva il prima possibile e che tutto vada bene, per gli anziani, per gli operatori che vi lavorano e per la comunità tutta di San Giorgio Lucano.
Ma una cosa la voglio dire e la dirò finché avrò ossigeno nei polmoni: CI VOGLIONO PIÙ TAMPONI!!!
Negli Ospedali, per il personale sanitario e parasanitario, nelle Case di Cura per Anziani, tra le Forze dell'Ordine, per tutti coloro che svolgono lavori a stretto contatto col pubblico.
Ci vogliono tamponi con cadenza periodica su tutte le categorie citate, senza dover aspettare che scoppino dei nuovi focolai ove, poi, dover mettere la fantomatica e poco efficace “pezza”. Occorre una nuova strategia con un programma ben chiaro affinché tutte le fasce di popolazione più esposte al contagio abbiamo la certezza di essere sottoposte periodicamente a tampone. Per la sicurezza di queste categorie e per la sicurezza di tutta la comunità.
Ad oggi, i tamponi effettuati rappresentano meno dell’1% circa della popolazione lucana, a fronte di percentuali ben più alte delle altre regioni e malgrado la popolazione lucana abbia numeri nettamente più bassi rispetto alle altre regioni italiane. Non ci sono i soldi? Prendiamoli, anzi, pretendiamoli dalle compagnie petrolifere che devastano il nostro territorio. Mancavano i tamponi e i reagenti? Ieri, dalla Protezione Civile sono arrivati 21mila tamponi e reagenti. Usiamoli immediatamente ma con una chiara ed oculata strategia, in modo da scovare anche gli asintomatici che rappresentano la vera bomba ad orologeria di questa maledetta pandemia.
Non ci culliamo dei numeri relativamente bassi e non ci culliamo che abbiamo avuto, per un sol giorno, zero contagi in Regione. Prima di pensare ad una eventuale fase 2 dell’emergenza, dobbiamo impedire che episodi come quelli di San Giorgio Lucano e di Tricarico si possano ripetere. E per impedirli, prima che scoppi l’ennesimo incendio, è necessaria una strategia chiara ed efficace con tamponi a tappeto e a cadenza periodica per tutte le categorie più esposte al contagio.

Fate presto!!!
Pasquale Labollita
Segretario Giovani Democratici Policoro



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
8/07/2020 - De Bonis su misure EU a sostegno agricoltura

“Sono felice di poter dire che, con otto voti a favore e sette contrari, il mio consenso è stato decisivo per approvare oggi, in Commissione Agricoltura del Senato, una importante risoluzione che va nella direzione della tutela degli agricoltori italiani, i quali con spirito...-->continua

8/07/2020 - Merra su sicurezza ponti e viadotti Potenza-Melfi

“La sicurezza dei ponti e dei viadotti della strada Statale 658 Potenza-Melfi
è oggetto di continue interlocuzioni con l’Anas. Sul piano di ammodernamento dell’arteria, nei mesi antecedenti al Covid, abbiamo avuto contatti serrati con Anas finalizzati al ...-->continua

8/07/2020 - Riunita task force per il ripristino dell’officiosità dei corsi d’acqua lucani

Evidenziate una serie di priorità relative a particolari situazioni di carenza di manutenzione. Nei prossimi giorni sopralluoghi e una manifestazione di interesse per le imprese
Nei prossimi giorni saranno effettuati dai tecnici degli uffici preposti i pri...-->continua

8/07/2020 -  Piano strategico, primo incontro in Regione

Primo incontro in Regione, presieduto dal governatore Vito Bardi, per definire le linee del Piano strategico per la Basilicata. Il documento, già in fase di elaborazione e per il quale la Regione si avvarrà della collaborazione dello Svimez, traccerà le dirett...-->continua

8/07/2020 - Potenza: interrogazione del centrosinistra sullo stadio Viviani

Interrogazione urgente presentata ai sensi dell'art 28/30 del vigente regolamento del Consiglio Comunale in merito allo svolgimento delle partite di campionato che si terranno presso lo Stadio Alfredo Viviani.

Premesso che

• La Federazio...-->continua

8/07/2020 - Approvato stanziamento per affitti per studenti fuorisede

Con la DGR 447/2020 la Giunta Regionale della Basilicata ha previsto un contributo a fondo perduto di 1.800.000 euro per gli affitti degli studenti lucani fuorisede con un ISEE non superiore ai 28.000 euro relativi ai mesi di marzo, aprile, maggio e giugno. -->continua

8/07/2020 - Braia: Nessun riordino senza piano sanitario

Intanto potenziare la pneumologia territoriale dell’Azienda Sanitaria Matera (ASM) per non vanificare i risultati raggiunti.



“Prima di ufficializzare la proposta di riordino, facciamo ripartire la sanità che in Basilicata è, a oggi, pressoc...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo