HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

‘’Licenziamento collettivo dei lavoratori COTRAB ulteriore caos su TPL''

25/03/2020

Ci giunge, proprio in questo periodo di emergenza, una notizia dalla sconvolgente gravità: la quasi totalità delle aziende del consorzio COTRAB, attuale gestore del servizio di trasporto pubblico locale, avrebbe completato la procedura di licenziamento collettivo dei propri lavoratori e pare abbia preannunciato l’interruzione dei servizi di TPL su tutta la regione dal prossimo 31 marzo.
Tutto ciò proprio nel bel mezzo della quotidiana battaglia condotta da medici, personale sanitario, ospedali, istituzioni e cittadini contro l’infido coronavirus. Al di là di ogni valutazione tecnico-giuridica su un atto che si paleserebbe, ad un primo sommario esame, evidentemente illegittimo (in quanto violerebbe, in primis, la nuova proroga dei servizi e dei contratti TPL al 30 novembre 2021 disposta, nelle more dell'espletamento della gara, dalla recente modifica al comma 7 dell’art. 1 della legge regionale n. 7 del 2014), siamo costretti ancora una volta a stigmatizzare un'azione che getta ulteriore benzina sul fuoco del caos TPL, aggravandone ulteriormente la situazione già assai critica e prossima all’implosione.
A tutela dei cittadini e degli stessi lavoratori del TPL chiediamo allo stesso COTRAB di sospendere immediatamente la procedura e di valutare l'accesso agli ammortizzatori sociali (ad esempio la cassa integrazione, ecc.). In questo braccio di ferro a perdere sono ancora una volta i lavoratori e le loro famiglie, i quali all’angoscia del periodo nero causato dalla pandemia in corso, sarebbero costretti a subire un secondo, inaccettabile “choc” della precarietà lavorativa.
Chiediamo all’Assessore Merra di conoscere quali provvedimenti intenda immediatamente attivare per fronteggiare l’ennesima, annunciata crisi del TPL.
Occorre rammentare che proprio nel corso dell’ultimo Consiglio regionale un nostro ordine del giorno, volto a tutelare i lavoratori del trasporto pubblico locale, è stato respinto dalla maggioranza; chiedevamo che nei documenti di gara venisse introdotta una specifica clausola sociale volta a promuovere la stabilità occupazionale del personale impiegato, attraverso la riassunzione dello stesso da parte delle subentranti ditte aggiudicatarie dei servizi di trasporto su gomma.
Bisogna chiudere in maniera netta con il passato, verificando che le imprese partecipanti alla nuova gara possano garantire un servizio in linea con gli standard europei, senza far pagare le proprie inefficienze a cittadini e lavoratori.

I consiglieri regionali del M5S
Gianni Leggieri
Gianni Perrino
Carmela Carlucci



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
29/03/2020 - Covid-19, Spera (Ugl):”Evitare che le regioni diventino ‘lebbrosari’

“Siamo ancora nel pieno dell'epidemia o forse non siamo ancora arrivati e certamente le misure in scadenza il 3 aprile inevitabilmente saranno allungate. I tempi non li deciderà, come è sempre accaduto, il Consiglio dei Ministri bensì il propagarsi della pandemia che sembrer...-->continua

29/03/2020 - Appello di De Bonis per bloccare i protesti in tutta Italia

“Rivolgo un appello urgente al governo e ai parlamentari affinché si attivino per bloccare i protesti, i pignoramenti e le vendite all’asta che rischiano di venire eseguiti fin da lunedì 31 marzo. Nelle more di un nuovo provvedimento o di una nota interpretati...-->continua

29/03/2020 - Lauria, Lamboglia: ‘Informate prima i sindaci, altrimenti si crea il panico’

Il quarto appuntamento con la rubrica informativa sull’emergenza in diretta social del sindaco di Lauria Angelo Lamboglia, ha offerto diversi spunti.
Oltre a fare il punto sulla situazione, il primo cittadino ha anche illustrato le azioni messe in campo da...-->continua

29/03/2020 - Assessore Cupparo: la Regione con la Social Card Covid-19 ha fatto da esempio

“La Regione Basilicata ha fatto da esempio per il Governo. Il Dpcm presentato ieri dal Premier Conte e dal Ministro Gualtieri, che contiene circa 400 milioni destinati al “soccorso alimentare” dei cittadini, riprende il “Fondo social card Covid-19” che la Regi...-->continua

28/03/2020 - Bimbo deceduto a Metaponto, Giordano: “Vicinanza e cordoglio dall’Ugl Matera”

“Il cordoglio e la vicinanza di tutta l’Ugl Matera ai genitori del bambino di 3 anni, il piccolo Diego, ritrovato senza vita nel fiume Bradano presso contrada Marinella a Metaponto. Alla mamma e al papà vada il nostro più sincero e forte abbraccio per affronta...-->continua

28/03/2020 - Fials: ‘Gravissimo episodio alle porte del pronto soccorso di Matera’

"Il gravissimo episodio, alle porte del pronto soccorso di Matera, con un paziente morto durante il trasporto Covid da Policoro, conferma la validità delle nostre denunce e la necessità assoluta di varare immediatamente protocolli operativi per le attività di...-->continua

28/03/2020 - Bolognetti: Tocca insistere

Complici errori, lentezze, impreparazione, ci siamo dovuti gioco forza piegare a questa sorta di coprifuoco, che ci auguriamo non diventi legge marziale.
Era necessario per guadagnare tempo. Tempo anche per organizzare la macchina sanitaria.
Mi auguro ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo