HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Latte: CIA segnala primi effetti coronavirus

13/03/2020

Primi segnali di crisi nel settore lattiero-caseario per gli effetti del Coronavirus con il mancato ritiro del latte alla stalla sono denunciati dalla Cia-Agricoltori Basilicata che lancia un appello al Governo e alla Regione perchè le stalle del nostro Paese non possono e non devono fermarsi. È arrivato il momento di rallentare le importazioni di latte dall’estero e di incrementare la produzione di latte italiano. Sta accadendo – evidenzia una nota – che anche se negli allevamenti e negli impianti di raccolta e di trasformazione si continua a lavorare a pieno regime, i produttori cominciano a esprimere preoccupazione per i conferimenti di latte nell’immediato futuro, alla luce delle richieste di alcuni caseifici di rallentare le lavorazioni per la chiusura delle mense e dei canali bar e ristorazione, conseguente alle nuove misure di contenimento. Salvaguardare la produzione di latte lucano di qualità è dunque una priorità che la Cia ha posto al tavolo della task force insediata dall'Assessore all'Agricoltura Fanelli chiedendo di garantire la trasformazione a breve-medio termine coinvolgendo le aziende lattiero-casearie locali e chiedendo ai grandi gruppi nazionali di mantenere gli impegni con gli allevatori. Per questo motivo Cia chiede, alle aziende italiane di disdire i contratti con l’estero e di acquistare dagli allevatori italiani, così come ai consumatori, di comprare innanzitutto latte fresco italiano.
“Il governo intervenga per favorire i comportamenti delle aziende italiane virtuose, aiutando solo coloro che acquistano dagli allevatori italiani -sottolinea il Presidente Cia-Agricoltori Italiani Dino Scanavino- Sono totalmente intollerabili, in questo momento di difficoltà, le speculazioni di chi continua ad acquistare latte straniero, il cui prezzo è più basso per molte ragioni, dal costo della manodopera ai controlli”.
La Cia-Agricoltori Basilicata inoltre ha fatto richiesta al Dipartimento Agricoltura di assegnazione carburanti in agricoltura attraverso un sistema di semplificazione delle procedure di assegnazione che preveda il 50% subito,tenuto conto della situazione di emergenza che vivono le aziende agricole e zootecniche e dei disagi provocati dalla chiusura degli uffici del Dipartimento. La Cia ricorda che ciò è già stato fatto da altre Regioni come Abruzzo, Sicilia e Marche.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
7/07/2020 - Meritocrazia Italia: ‘nuove prospettive di rilancio del made in Italy

È all’evidenza la riduzione delle quote di mercato occupate dalle imprese italiane in diversi settori d’esportazione.
La contingenza del recente stato emergenziale e delle conseguenti politiche discriminatorie praticate dai potenziali acquirenti è stata decisiva. Ma si t...-->continua

7/07/2020 - Latronico: 'ok bonifica discarica, illuminazione e altre opere pubbliche'

A Latronico è stata quasi completata la bonifica della discarica, sottoposta a procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea. Ma l’Amministrazione in questi ultimi giorni, dopo l’affidamento della piscina e degli impianti sportivi, ha comunicato l’avvio...-->continua

7/07/2020 - Emergenza cinghiali: l’assessore Fanelli incontra i Prefetti

Per alleviare i problemi determinati dalla sovrappopolazione di cinghiali la Regione Basilicata verificherà la possibilità di mettere in campo iniziative rivolte agli operatori economici per incentivare il ritiro delle carcasse e di finanziare l’acquisto di ga...-->continua

7/07/2020 - Al San Carlo ‘’occorre programmare il lavoro stabile a tempo indeterminato’’

Con le risorse messe a disposizione dal Governo con il D.L. 18 e il D.L. 34, il San Carlo avrebbe dovuto programmare per il 2020 le varie assunzioni che con la ripresa delle attività sono estremamente necessarie e la Regione avrebbe dovuto deliberare le ...-->continua

6/07/2020 - CNDDU: ‘Cordoglio per scomparsa Ennio Morricone’

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani esprime cordoglio per la scomparsa di un personaggio fondamentale del mondo della cultura e della musica: Ennio Morricone.
Le molteplici geniali composizioni con cui ha emozionato il pu...-->continua

6/07/2020 - Braia: 180 giovani imprenditori agricoli attendono scorrimento graduatoria misura 6.1.

“Ritengo sia non più accettabile che, con la rimodulazione ulteriore consentita dall'Europa, non si riescano a recuperare risorse per circa 10 milioni di euro del Psr Basilicata per i 180 giovani agricoltori che attendono da 14 mesi lo scorrimento della gradua...-->continua

6/07/2020 - Progetto Centro d’eccellenza per droni: Cupparo convoca incontro per il 9 luglio

Dopo l’incontro con Total e associati del 1 luglio scorso nel quale è stato illustrato il progetto del Centro d’eccellenza per droni, quale primo intervento nel settore no oil, l’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo ha avviato un confronto col ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo