HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Eipli, gli assessori Fanelli e Cupparo incontrano i sindacati

20/02/2020

Si è tenuto questo pomeriggio, nella sede del Dipartimento regionale alle Attività produttive, un incontro fra gli assessori alle Attività produttive, Francesco Cupparo, e all’Agricoltura, Francesco Fanelli, ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di Cgil Cisl e Uil, per affrontare le problematiche relative all’Eipli, L'Ente per lo Sviluppo dell'Irrigazione e la Trasformazione Fondiaria in Puglia, Lucania ed Irpinia.
I sindacati, in particolare, hanno segnalato ai rappresentanti della Giunta regionale, “una serie di difficoltà molte delle quali si trascinano da tantissimo tempo come, ad esempio, l’incertezza dei lavoratori per alcuni dei quali i contratti sono in scadenza a marzo”. I rappresentanti sindacali, inoltre, hanno sottolineato la improcrastinabile necessità di “non pensare solo alla fase liquidatoria dell’ente, ma anche all’attuale gestione anche per evitare che possano determinarsi emergenze nella fornitura della risorsa idrica, già in questo momento in forte crisi a causa delle scarse piogge”.
Proprio per affrontare questi come altri temi relativi all’Eipli i sindacati hanno informato gli assessori che il 25 febbraio, a Roma, sono stati convocati dal ministro Bellanova.
Gli assessori Cupparo e Fanelli, nel condividere pienamente tutte le preoccupazioni dei sindacati, hanno ribadito la necessità di dare corso alla trasformazione dell’Eipli in una società, già prevista da una legge nazionale, di cui il 70 percento dovrà appartenere alla Basilicata in quanto è la regione che fornisce la maggior parte di acqua alle altre regioni limitrofe.
Al termine dell’incontro si è deciso di attendere l’esito dell’appuntamento in programma il 25 febbraio per poi decidere insieme le ulteriori ed eventuali azioni da intraprendere insieme al presidente della Regione Vito Bardi che segue da vicino la vicenda.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
1/04/2020 - Latronico: il sindaco spiega perché faranno i test rapidi

Perché abbiamo deciso di comprare i test rapidi?
- Perché abbiamo bisogno di fare uno screening sui tanti cittadini che finiscono la quarantena, con la consapevolezza che questi test non sostituiscono i tamponi, ma ci daranno sicuramente delle precise indicazioni, grazie...-->continua

1/04/2020 - FCA, Spera (Ugl) su incontro vertici aziendali

“L’Ugl prende atto responsabilmente che FCA ha confermato tutti gli investimenti e produzione nel nostro paese. Per PSA si continua a dialogare per il perfezionamento”.

E’ quanto fa sapere Antonio Spera, segretario nazionale dell’Ugl metalmeccanici al...-->continua

1/04/2020 - Castelluccio Inf., sindaco furioso: 'Da domani tempesta'

È proprio il caso di parlare di un "Campanella furioso", e il perché si capisce leggendo un comunicato del sindaco di Castelluccio Interiore, che ha deciso di imporre nuove restrizioni. Da oggi verrà chiusa via Roma e, per transitare, sarà necessario ritirare ...-->continua

31/03/2020 - Carluccio (consigliere opposizione Chiaromonte) su emergenza sanitaria

L'emergenza sanitaria che incombe sul nostro paese sia a livello nazionale che regionale si fa sempre più forte.
Consapevoli di quanto insidioso possa essere questo nemico invisibile, chiediamo ancora una volta un'attenzione maggiore da parte delle
aut...-->continua

31/03/2020 - ''Si presenti emendamento sulla questione Area di Interscambio Senise''

Con una nota indirizzata ai consiglieri regionali di Italia Viva Luca Braia e Mario Polese, Rossella Spagnuolo di Italia Viva, chiede che ‘’in vista del Consiglio Regionale, con Odg l’approvazione del Piano Regionale dei Trasporti, vi chiedo di presentare appo...-->continua

31/03/2020 - Emergenza Covid-19:cinema e imprese culturali della Basilicata a rischio default

CNA Cinema e Audiovisivo Basilicata - il raggruppamento di settore di CNA Basilicata che ad oggi rappresenta un numero considerevole di imprese afferenti al cinema e all’audiovisivo con codice Ateco J59 (produzione cinematografica, post-produzione, distribuzio...-->continua

31/03/2020 - Libera: attenzione per le questioni socio-sanitarie della Basilicata

È il momento più duro per il nostro Paese dalla seconda guerra mondiale. E’ in pericolo la vita delle persone più deboli e vulnerabili e non solo. Contro la pandemia, in prima linea c’è il personale della sanità. Girano su tutti i media i volti stravolti dalla...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo