HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

‘’Attacco sessista in Consiglio comunale’’: nota della sindaca di Ruoti

14/02/2020

Mancanza di rispetto nei confronti delle donne e mancanza di rispetto di chi rappresenta le istituzioni, funzione quest’ultima ricoperta nell’assise consiliare del 10 febbraio, al massimo grado dal sindaco Anna Maria Scalise.
I continui attacchi a cui è sottoposto il sindaco di Ruoti denotano e rasentano l’evidente mancanza di rispetto prima come donna e poi come Primo Cittadino.
Oltre ad atteggiamenti e toni poco consoni al ruolo che si trovano a ricoprire, i consiglieri Angelo Salinardi e Rosario De Carlo, rimarcano e reiterano con le loro infondate calunnie, situazioni assolutamente inesistenti ma a loro dire oscure ed equivoche. Il termine calunnia, così come si può evincere da qualsiasi dizionario di lingua italiana, significa testualmente “Diceria, imputazione o denuncia, coscientemente falsa, con cui si attribuisce a una persona una colpa, un reato o comunque un fatto che ne offenda la reputazione”. E come sulle peggiori riviste di gossip, questa loro “calunnia” era apparsa guarda caso già scritta nella forma e nella sostanza lo scorso 30 gennaio sul quotidiano locale “Le Cronache Lucane”.
L’articolo, sprovvisto di firma del giornalista era intitolato Chiediamo il ripristino di legalità e trasparenza e riportava testualmente …Ciò che desta al nostra curiosità – sostiene il gruppo consiliare ruotese in una nota diffusa a nome dei consiglieri Salinardi e De Carlo – è il motivo per cui arbitrarie scelte politico-amministrative che riguardano la nostra comunità, vengano adottate dalla Sindaca e dall’assessore durante incontri equivoci, nelle ore più improbabili, in una riservata struttura ricettiva in agro del Comune di Rionero in Vulture, piuttosto che nelle opportune sedi istituzionali. Ci attendiamo per questo una ufficiale risposta in sede di Consiglio Comunale…
La prevedibilità del loro ignobile atteggiamento ha superato di gran lunga il buon senso e il senso civico, ed anche se queste calunnie non possono essere oggetto di un consiglio comunale, loro hanno agito così come avevano scritto, facendo reagire la maggioranza con l’esposizione di cartelli che riportavano a caratteri cubitali “NO ALLA CALUNNIA COME METODO POLITICO CONTRO LE DONNE”.
Un’altra triste pagina della politica ruotese che comunque ha avuto piena e grande solidarietà da parte dei Sindaci che da tempo collaborano e conoscono la Dott.ssa Scalise, tra cui il sindaco di Muro Lucano Giovanni Setaro, la sindaca di Rapone Felicetta Lorenzo, il Consigliere Regionale Mario Polese e tanti altri che sui social hanno fatto sentire la loro vicinanza.


“Un atto necessario, quello dell’allontanamento dei due consiglieri di minoranza” – ha dichiarato Scalise “Insistere, così come hanno anche scritto sui giornali, in merito ad incontri a loro dire oscuri ed equivoci in una struttura ricettiva di Rionero continuando con queste calunnie ed offese che non hanno nessun fondamento, anzi sanno di diffamazione a tutti gli effetti. Per questo siamo seguendo l’opportuno iter legale” ha concluso il sindaco di Ruoti.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/02/2020 - Gli ex sindaci di lagonegro si incontrano per ''il riscatto della comunità''

Il 15 Febbraio 2020, nella sala verde dell'Hotel San Nicola di Lagonegro, invitati a riunirsi per esaminare il disagio che vive da alcuni anni la Comunità di Lagonegro, sotto il profilo istituzionale e politico, finanziario e culturale i Sindaci Emeriti hanno risposto: la no...-->continua

18/02/2020 - Codici: sulla ludopatia la Regione Basilicata sbaglia

L'associazione Codici esprime forti perplessità in merito alla proposta di legge approvata nei giorni scorsi dal Consiglio Regionale della Basilicata con cui vengono modificate le norme in materia di contrasto al gioco d'azzardo patologico.
“Non condividia...-->continua

18/02/2020 - Taglio parlamentari: ''per risparmiare un caffè all’anno, basilicata sarebbe penalizzata''

“Il 29 marzo gli italiani saranno chiamati ad accettare o meno la diminuzione di un terzo della propria rappresentanza parlamentare. È una modifica della Costituzione che è nata da un diffuso disprezzo verso i partiti, anche se (strano a dirsi) tutti i partiti...-->continua

18/02/2020 - Basilicata. Cicala: ''La scuola come investimento sul futuro''

Lo ha scritto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata Cicala in un messaggio di auguri inoltrato al Presidente della Provincia, Rocco Guarino, in occasione dell’inaugurazione dell’istituto “F. Petruccelli-G.Parisi”, a Tramutola
“Complimenti ...-->continua

18/02/2020 - Abilitazione con Laurea/Diploma e 24 cfu: è sentenza anche a La Spezia

Due nuove sentenze favorevoli, patrocinate da MSA scuola in collaborazione con gli avvocati Zinzi e Bongarzone, presso il Tribunale del Lavoro di La Spezia, confermano il valore abilitante della laurea, unitamente al possesso dei 24 cfu nelle materie psico-ant...-->continua

18/02/2020 - Trerotola: 'Salvini sbalgia, la 194 è una conquista'

In merito alle recenti dichiarazioni di Salvini in tema di aborto, non posso sottrarmi dal muovere una condanna severa a quanto dichiarato dal leader della Lega.
La legge 194 è, infatti, una conquista di civiltà giuridica e sociale.
Essa nasce come leg...-->continua

18/02/2020 - Rinnovo Firma digitale, a breve nuove funzionalità

E’ ancora possibile rinnovare i certificati di firma digitale già rilasciati scaduti o in via di scadenza.
La Regione Basilicata sta realizzando, nell’ambito del progetto E-Citizen, nuovi servizi ed azioni finalizzare alla diffusione dell’identità e domici...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo