HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Latronico: 'Dare corso a riforma Eipli'

5/02/2020

“Costruire una soluzione tempestiva alla crisi dell’ente irrigazione di Puglia e Basilicata perché la situazione non esploda con conseguenze negative per il tessuto produttivo delle regioni Puglia, Basilicata e parte della Calabria, e di centinaia di lavoratori che rischiano di non avere nessuna certezza sul loro futuro. Dare corso ed attuazione al progetto di riforma dell’Eipli lasciando le sofferenze in una struttura di liquidazione e conferendo gli impianti , le risorse professionali e tecniche ,compresi i proventi derivanti dalla tariffa della vendita dell’acqua agli enti distributori , in una nuova società partecipata in modo prevalente dalla regione Basilicata che detiene la gran parte della risorsa idrica negli invasi” . Lo dichiara, in una nota, l’ex parlamentare lucano Cosimo Latronico. “La risorsa idrica rappresenta per la Basilicata ,in particolare, e  per le regioni del Mezzogiorno,  una fonte di ricchezza e di sviluppo che non si può assolutamente trascurare,  e che impone un nuovo piano industriale in grado di attivare investimenti pubblici e privati in settori produttivi trasversali (agricolo , turistico , industriale , idrico potabile ).  Con un potenziale di accumulo di 1 miliardo di metri cubi di acqua , la Basilicata ha il diritto di negoziare un piano di investimenti  e di opere che si devono trasformare in una leva di sviluppo, di tutela ambientale con significative ricadute occupazionali. Sono certo – conclude Latronico - che la giunta Bardi saprà aprire questo dossier con una visione strategica capace di trasformare la crisi del momento in una prospettiva di futuro per tutta la Regione” .



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
12/07/2020 - Diritti disabili, Bolognetti:non continuate, vi prego, voi tutti, ad uccidere speranze e diritti

Salute! Bella parola, vero? Ma quel “salute” non è un cin-cin, ma deve tradursi in rispetto dell’art. 32 del dettato costituzionale.
Lo so, viviamo in un Paese in cui da troppo tempo la Costituzione scritta è stata sostituita dalla “Costituzione materiale”, ma non posso...-->continua

11/07/2020 - Sindaco Castelluccio Inf.: ‘Il nostro concittadino ha rispettato i protocolli’

“Nelle ultime ore è risultato positivo al Covid-19 un nostro concittadino rientrato dal Kazakistan.
Vorrei far giungere a tutti voi compaesani un messaggio di tranquillità, poiché la situazione è pienamente sotto controllo.
Il concittadino risultato po...-->continua

11/07/2020 - Il Covid e l'insegnamento di 'un'adeguata rete di assistenza sul territorio'

“Privilegiando i grandi ospedali, cittadini non protetti”. Parole che pesano come macigni, un’analisi che dovrebbe far pensare un po’ tutti, anche perché la fonte è autorevole: parliamo della Corte dei Conti che il termometro sociale ce l’ha sotto gli occhi. ...-->continua

11/07/2020 - Fratelli d'Italia di Rionero in Vulture risponde alla Consigliere Carlucci

La campagna elettorale è iniziata. E si vede dalle dichiarazioni prive di fondamento della Consigliera regionale dei 5 stelle Carmela Carlucci, che, non ce ne voglia, sta facendo una ben magra figura.
Per la prima volta, un Assessore regionale investe in ...-->continua

10/07/2020 - De Bonis su inganno del grano,interrogazione a Bellanova

“Nel mercato del grano, ancora una volta assistiamo a comportamenti opachi che sono ai limiti della frode. Il grano estero, di dubbia qualità e salubrità, viene immesso in maniera poco chiara nel calderone della produzione nazionale, e questo non fa che drogar...-->continua

10/07/2020 - Crisi industria, Spera (Ugl):” Serve shock fiscale e dare ossigeno alle imprese”

“I dati del centro studi Ugl metalmeccanici, consegnano un quadro del tutto entusiasmante che si sposa abbondantemente guardando ai termini del confronto: un orribile aprile, un pessimo maggio mese quasi interamente caratterizzato dal lockdown produttivo, un c...-->continua

10/07/2020 - Giordano (Ugl) su incontro Ministro Bellanova

“I bonus mancati, i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione sono inammissibili e rischiano di alimentare ulteriori tensioni mettendo in pericolo la stabilità sociale della Regione. I cittadini materani già provati dalle conseguenze economiche della pa...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo