HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

FCA Melfi, Jeep Compass: salita produttiva anticipata a febbraio

4/12/2019

In data odierna si è tenuto l’incontro tra FCA Melfi, le OO.SS. e l’Esecutivo di Stabilimento, in cui
l’Azienda ha confermato la salita produttiva come già anticipato nel mese di ottobre della Jeep
Compass e della Jeep Renegade (Hybrid) ma la notizia positiva è che su Jeep Compass con
motorizzazioni classiche – benzina e diesel – ci sarà molto probabilmente l’anticipo della salita
produttiva nel mese di febbraio.
Su richiesta sindacale nel mese di gennaio ci sarà un ulteriore incontro tecnico per entrare nel
merito dell’organizzazione del lavoro che accompagnerà la salita produttiva della Compass.
Per dare attuazione al programma di salita produttiva è necessario però prorogare il CDS dal 1
gennaio 2020 al 30 giugno 2020 con le stesse percentuali (60%) al fine di consentire la tutela dei
livelli occupazionali e la copertura economica per tutti i lavoratori.
Nell’incontro si è stabilito, al fine di poter in modo puntuale vigilare sullo stato di avanzamento dei
nuovi modelli, che gli incontri da bimestrali diventeranno mensili.
La prossima salita produttiva potrà consentire in tempi brevi di ridurre e azzerare nel 2020
l’esubero che in questi anni, dopo la fine della produzione del modello Punto, ha interessato lo
stabilimento di Melfi.
Ma è altrettanto chiaro che per affrontare le prossime sfide nel mercato globale è necessario un
intervento urgente dei Governi, sia italiani che europei, affinché si mettano in campo tutte le
possibili soluzioni che consentano e accompagnino il processo di elettrificazione dell’auto. Tutto
ciò sarà possibile solo attraverso politiche industriali nazionali ed europee necessarie al fine di
tutelare il patrimonio professionale complessivo del comparto automotive.
In tal senso il “Contratto di Sviluppo Fiat”, sottoscritto nella scorsa settimana, va sicuramente
inquadrato in questa direzione e ciò renderà il polo di Melfi un vero e proprio centro ricerche
relative all’autotelaio e al battery case garantendo dunque il rafforzamento dell’attività di
ricerca in Basilicata anche in previsione dell’avvio di produzione delle auto elettriche/ibride.
Questo ulteriore importante investimento sul nostro territorio, associato alle nuove produzioni
già allocate all’interno dello stabilimento di Melfi, garantirà anche il consolidamento di tutto
l’Indotto di Melfi e la proroga concessa nella giornata odierna prevede l’impegno dell’azienda al
graduale reintegro di tutto il personale in temporaneo esubero.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/02/2020 - Psr, annullati incontri su bando agriturismi a Tito e Genzano di Lucania

Gli incontri di presentazione del bando 6.4.2 “Sostegno alla costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali” previsti il 25 febbraio a Tito e il 26 febbraio a Genzano di Lucania sono annullati. L’afflusso del pubblico non avrebbe consentito di attenersi ...-->continua

24/02/2020 - Coldiretti: partono i primi contratti di filiera in Basilicata

Si è svolta stamane a Matera, presso la cooperativa “Le Matine”, capofila del progetto, la consegna da parte della Regione Basilicata dei decreti di finanziamento ai produttori della filiera cerealicola. Un provvedimento atteso ormai da due anni attorno al q...-->continua

24/02/2020 - Coronavirus: nonostante l'emergenza la Basilicata paese aperto ed ospitale

La Basilicata resta aperta, accessibile e ospitale, ai visitatori che vorranno sceglierla come meta turistica.
Nelle ultime ore, infatti - spiegano i due presidenti facenti funzione, Giacinto Marchionna e Sergio Palomba - un'ordinanza forse troppo tempesti...-->continua

24/02/2020 - Lomuti: ‘Una D.I.A. a Potenza? Si può, anzi, si deve fare’

“Il territorio della regione Basilicata, sebbene lontano dai livelli di pericolo in atto in altre regioni, presenta tuttavia temibili formazioni autoctone in fase di ricompattamento e riorganizzazione oltre che evidenze di permeabilità da parte delle consorter...-->continua

24/02/2020 - Coronavirus, Dell'Osso: ‘Attenti alla caccia agli untori manzoniani’

“Il Coronavirus non è la nuova peste manzoniana. Per questo è fondamentale mantenere atteggiamenti razionali ma anche non sottovalutare gli effetti sulla salute mentale provocati da panico, stress post-traumatico, ansia fobica”. E’ il “duplice appello” della p...-->continua

24/02/2020 - Cupparo: convocazione partenariato smentisce Stati generali

“Dopo le parole ferme e rassicuranti del presidente Bardi nell'intervista al Tg3 Basilicata – (‘la concertazione sociale non è mai stata e non sarà mai interrotta’) – la più autorevole smentita alla tesi sostenuta da sindacati e parti datoriali, da alcuni stru...-->continua

24/02/2020 - Sanità Futura, ordinanza Bardi: sostegno e collaborazione

L'ordinanza del Presidente Bardi sull'emergenza da coronavirus rappresenta un primo rilevante atto innanzitutto sul piano della prevenzione. Lo afferma Sanità Futura, associazione delle strutture sanitarie private accreditate e dei pazienti, esprimendo pieno s...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo