HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: evitare disimpegno risorse europee in agricoltura, il tempo stringe

27/11/2019

Positivo che le filiere passino dalle 13 esistenti a 18. Ora incrementare anche tutte le graduatorie per evitare disimpegno al 31 dicembre prossimo. Occorre finanziare, inoltre, i progetti di filiera che hanno progettato per budget più ampi rispetto a quanto stanziato.
“Per scongiurare il potenziale disimpegno di circa 40 milioni di euro del Psr Basilicata 2014-2020 e arrivare ad azzerarlo, si devono firmare i decreti e incrementare le risorse per rafforzare tutte le graduatorie possibili, non solo alcune. Finalmente qualcuno dei suggerimenti da noi continuamente dati viene preso in considerazione: prendiamo atto della notizia che oltre le 13 filiere già finanziate, si incrementano oggi i fondi per altre cinque (sottomisure 16.0/4.1/4.2, per ortofrutta, zootecnia da latte e filiere minori).”
Lo dichiara il Consigliere Luca Braia (Avanti Basilicata/Italia Viva).
“Sostenere l’aggregazione significa sposare una parte fondamentale delle politiche messe in campo in questi anni. Allora, con il tanto declamato cambiamento rispetto al passato, nel passare dalle parole ai fatti, la politica degli slogan lascia il posto alla realtà dei fatti e scopre che é corretto finanziare le filiere, come i progetti di trasformazione della misura 4.2 e che utile sarebbe proseguire anche con lo scorrimento dei giovani agricoltori da far insediare.
Ora, però, non si mortifichino le altre filiere che hanno proposto progetti più ampi di quelli previsti, dimostrando quindi una capacità di aggregazione. Soprattutto nel settore cerealicolo per il quale, da bando, si erano previste tre filiere da finanziare ma sono state presentate solo due domande di finanziamento rendendo disponibili oltre quattro milioni di euro utilizzati per finanziare le nuove cinque filiere, come annuncia l’Assessore Fanelli.
Occorre recuperare qualche altro milione di euro per finanziare tutti i progetti del comparto cerealicolo e dell’ortofrutta che, in linea alle indicazioni contenute nel bando, hanno presentato, progetti più complessi rispetto al budget destinato. Finanziare l'intero importo significa recuperare circa 4 milioni di euro a favore di decine di imprese che, altrimenti, rimarrebbero escluse dalla filiera stessa.
Lo chiediamo da mesi, anche con interrogazioni e mozioni: lo scorrimento immediato, prima che sia troppo tardi dal momento che anche novembre sta terminando, di tutte le graduatorie può dare un contributo importante all'avanzamento della spesa e creare ulteriore sviluppo economico per il comparto.
Ricordiamo ancora una volta che le filiere misura 16.0 avevano le graduatorie provvisorie pronte da aprile e che occorre scorrere la 4.1 ordinaria e quella destinata ai giovani Misura 6.1 oltre che l’integrato. Le cinque filiere che si aggiungono sono solo un primo passo in avanti in questa direzione, occorre proseguire anche con altre azioni e il tempo a disposizione, sovraccaricando anche gli uffici dipartimentali in questi ultimi 30 giorni dell’anno, veramente stringe.”



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
19/09/2020 - Pollino, tavolo ‘Colle Impiso’: soddisfatto il sindaco di Viggianello

Ha avuto un esito positivo la tavola rotonda sull’alta quota, voluta dal presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino Domenico Pappaterra, per parlare di “viabilità, parcheggi, sentieristica e aree di sosta”.
È questo quanto emerge dalle parole del sindaco di Viggi...-->continua

19/09/2020 - Muro Lucano: 'entrare nel Parco del Volture sarebbe un valore aggiunto'

Entrare a far parte del Parco del Vulture vorrebbe dire migliorare la qualità delle nostre esistenze portando valore aggiunto ad uno sviluppo economico qualitativo e basato su pratiche eco-sostenibili. Un parco conserva la biodiversità del pianeta Terra, una s...-->continua

19/09/2020 - FAI-Cisl, FLAI-Cgil, UILA-Uil, su premio produzione Ferrero Balvano

FAI-Cisl, FLAI-Cgil, UILA-Uil, è il legittimo riconoscimento a lavoratori che hanno tenuto attiva la produzione anche durante il periodo di lockdown e degli ottimi risultati di vendita
A Balvano ogni dipendente della Ferrero troverà nello stipendio di ot...-->continua

19/09/2020 - Trebisacce. Mundo: i fondi per la valorizzazione dei borghi vanno sbloccati

Il Sindaco di Trebisacce, Avv. Franco Mundo, ha scritto una missiva indirizzata al Quotidiano del Sud, che da tempo sta portando avanti un’inchiesta relativa al Bando per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria, pubblicato sul Burc n.71 del 11-.07.2018, pe...-->continua

18/09/2020 - Meritocrazia Italia: 'su immigrazione basta indecisioni ideologiche'

E’ di ieri la dichiarazione in Parlamento Europeo di Ursula Von der Leyen, la quale annuncia che il regolamento di Dublino, la norma che lascia la responsabilità dei migranti al Paese di primo ingresso, sarà cancellato.
Sembra un primo passo importante nel...-->continua

18/09/2020 - Sicurezza delle cure, Ministro Speranza: “Investiamo sulla ricerca e sulla formazione''

“Garantire la sicurezza di chi viene curato, e di chi cura, è una priorità a cui lavoriamo tutti i giorni investendo sulla ricerca e sulla formazione per rafforzare il nostro Servizio Sanitario Nazionale e tutelare al meglio la salute di tutti i cittadini. -->continua

18/09/2020 - Perchè votare No al referendum: conferenza stampa dei Radicali lucanial

Conferenza stampa organizzata da Radicali Lucani e Comitato per il No al referendum del 20 e 21 settembre. Hanno partecipato: Maurizio Bolognetti(introduce); Gianni Pittella (senatore Pd); Giuseppe Moles (senatore Forza Italia); Maurizio Bolognetti (Segretario...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo