HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Infrastrutture, Merra: “Serve shock per rilanciare la Basilicata”

21/11/2019

L’assessore annuncia l’istituzione di una task force interdipartimentale per monitorare i tempi sugli interventi che interessano lo svincolo di Tito, la Potenza-Melfi e la Basentana.
“La nostra regione, per puntare realmente allo sviluppo, ha bisogno di uno shock infrastrutturale e il sistema utilizzato negli ultimi anni, caratterizzato da lungaggini burocratiche e risorse bloccate nelle casse dell’Anas, non ha funzionato. Se i fondi non sono immediatamente utilizzabili, vanno riprogrammati e poi amministrati”.
Lo sostiene l’assessore alle Infrastrutture, Donatella Merra, che lunedì scorso ha ricevuto nel dipartimento regionale i rappresentanti di Anas, Provincia di Potenza e Comune di Tito, “per discutere della situazione legata allo svincolo di Tito, del progetto della Saurina e per fare una ricognizione sulle economie maturate sui fondi Anas, soggetto attuatore di interventi per svariati milioni di euro il cui stato di avanzamento è risultato negli ultimi anni disallineato rispetto alla dotazione finanziaria a disposizione della società. Registriamo – aggiunge Merra – una spesa annua media di 6 milioni di euro, quando dovrebbe essere di dieci volte superiore e di questo passo il divario non sarà mai colmato. 
Gli stessi fondi royalties, utili per una crescita di più ampio respiro della Basilicata, non possono produrre gli effetti sperati se continuano a rimanere bloccati nelle casse di Anas. È necessario superare il gap infrastrutturale attraverso azioni trasversali e radicali che saranno per il futuro, soprattutto in questa delicata fase di rinegoziazione con Eni e Total, il vero mantra di questo governo regionale.
Dobbiamo effettuare una ricognizione delle economie collegate all’accordo di programma Anas 2007-2013, dalle quali si dovranno recuperare innanzitutto le risorse per alcuni interventi, tra cui quello relativo allo svincolo di Tito, sul quale è stata chiesta una stima di massima degli interventi da eseguire e la cui progettazione è stata già finanziata per 300 mila euro. Seguirà l’istituzione una task force interdipartimentale – prosegue Merra – per monitorare i tempi di approvazione dei progetti. Con la stessa modalità, verranno accesi i riflettori anche sulla Potenza-Melfi e sulla Basentana.
Emblematico il caso della Saurina, su cui sono confluiti in passato 85 milioni di fondi royalties. Allo stato attuale vi è un progetto preliminare, realizzato con risorse Anas e approvato nel lontano 2015. Lunedì scorso abbiamo avuto modo di visionare i primi elaborati del progetto definitivo e ci è stato sottoposto un cronoprogramma dal quale apprendiamo che in teoria serviranno tre o quattro anni perchè il progetto esecutivo veda la luce”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/09/2020 - Maratea: nota del PD su chiusura della SS18

Vito Tedesco, segretario reggente del Circolo PD di Maratea, ha inviato una nota sulla chiusura della SS18, tra gli altri, al senatore, e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Salvatore Margiotta, al prefetto di Potenza ed ai sindaci di Maratea e Sapri.

<...-->continua

18/09/2020 - Confcommercio: progetto VALORE per giovani imprese

In Confcommercio nasce il progetto VALORE  dedicato alle giovani imprese del terziario italiano che si trovano oggi ad affrontare uno scenario nuovo e inatteso che porta con sé tutta una serie di interrogativi a cui rispondere: qual è, oggi, lo scopo della mia...-->continua

18/09/2020 - Scuola, Giordano (Ugl Matera): ''Si ripartirà nel caos totale''

“Dal 14 settembre, circa 6 milioni di studenti hanno ripreso le lezioni, un evento di grande importanza per milioni di famiglie. Anche in Basilicata le scuole avrebbero dovuto aprire i battenti in quella data ma ancora oggi 17 settembre, mancano solo 7 giorni ...-->continua

18/09/2020 - S. Arcangelo: inaugurato il palazzetto dello sport

Nella giornata di giovedi 17 settembre, è stato inaugurato a Sant'Arcangelo il nuovo palazzetto dello sport. A seguito della benedizione di Don Adelmo Iacovino, l'amministrazione comunale ha proceduto con il consueto taglio del nastro, al quale hanno partecipa...-->continua

17/09/2020 - Avviso pubblico Giunta per contributo a famiglie lucane acquisto computer portat

La Giunta regionale della Basilicata ha approvato l’Avviso pubblico “Contributo alle famiglie lucane con minori in obbligo scolastico per l’acquisto di beni e dispositivi informatici – Misura straordinaria - Emergenza sanitaria Covid – 19, a valere sull’Asse 8...-->continua

17/09/2020 - Fondi per i piccoli Comuni. Soddisfazione da associazione comuni montani

Pioggia di finanziamenti per i piccoli comuni montani, tra i beneficiari tutte le comunità della Valle del Sarmento. Un fondo ripartito per classe, pro capite e per annualità, a partire da quest’anno e sino al 2022. A Cersosimo, impegnato in questi giorni nell...-->continua

17/09/2020 - Indotto Eni Viggiano: lavoratori di officine Dandrea pagano salate conseguenze

Sono terminate, nel tardo pomeriggio di ieri, le assemblee con i lavoratori di Officine Dandrea, una delle aziende più importanti dell’Indotto Eni di Viggiano che si occupa di attività manutentive nel settore meccanico.
Da sette mesi questi lavoratori vivo...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo