HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: presentata mozione su vertenza Ferrosud

19/11/2019

“La semplice l’idea che la Ferrosud possa chiudere è un paradosso, oltre che una responsabilità senza attenuanti. Nel prossimo decennio in Italia gli investimenti previsti nel settore ferroviario saranno, come esplicitato dal piano industriale di Ferrovie dello Stato, di circa 95 miliardi di euro, e la capacità nazionale installata complessiva non è in grado di rispondere a questa immensa risorsa economica messa a disposizione.”
Lo dichiara il Consigliere Regionale Luca Braia, Avanti Basilicata.
“Esprimo la massima solidarietà ai dipendenti di Ferrosud che cercano di comprendere quale sarà il loro futuro insieme alle loro famiglie - prosegue il consigliere Braia. Ho presentato una mozione che sarà discussa nel prossimo Consiglio Regionale. Non basta solo continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica e soprattutto le istituzioni, a tutti i livelli, con iniziative pubbliche come quella organizzata da Cgil Cisl e Uil e sindacati metalmeccanici di categoria, nei giorni scorsi, una di numerose altre che nel tempo si susseguono. Occorre adoperarsi per fornire soluzioni, da parte del Governo Regionale , a cui chiediamo di agire con un intervento deciso e coordinato con il Governo nazionale nella direzione di una soluzione che confermi la Ferrosud come operatore del settore ferroviario in un momento di grandi investimenti nel settore.
Il governo regionale, mettendo a disposizione impegno e risorse, deve trovare le soluzioni praticabili per sbloccare la vertenza, al fine di scongiurare il fallimento dell'azienda, salvaguardare l’occupazione e mantenere le specificità aziendali. Occorre creare prima possibile le condizioni per un ripartenza industriale nel settore ferroviario del sito materano e mettere in campo un intervento deciso e coordinato.
Il presidente Bardi deve, oggi più che mai, attivarsi senza sosta, non solo come regolatore e garante della correttezza delle procedure, ma anche come promotore di interventi pubblici diretti, passaggio essenziale in questa vertenza, a prescindere dalle vicissitudini giudiziarie di cui si attende l’esito.
Al massimo della sua potenza produttiva - conclude Braia - la fabbrica materana vedeva impiegati più di 800 dipendenti, oggi sono meno di 80, con il pericolo incombente della chiusura di ogni produzione. Il nome Ferrosud non è solo un marchio industriale, è patrimonio di chi ci lavora, di chi ci ha lavorato in passato, a volte pagando anche con la vita, come accaduto alle diverse vittime a causa dell’amianto. Ferrosud è, soprattutto, patrimonio dei territori della Basilicata e della Puglia ma anche un patrimonio della nazione.”






archivio

ALTRI

La Voce della Politica
15/12/2019 - È nato il micro-nido ad Episcopia

È stato inaugurato nella mattina di oggi ad Episcopia il micro-nido “L’isola Felice“ adatto a bambini lattanti e semidivezzi.
Alla presenza dell’assessore regionale Cupparo ,del sindaco Vecchione, di tutti gli amministratori ,della popolazione e di tanti bambini si è dat...-->continua

15/12/2019 - Cosimo Latronico su vicenda Eipli

“La situazione in cui versa l’Eipli con il rischio di blocco della sua operatività, suggerisce una ripresa del dossier da parte della Regione Basilicata in un dialogo virtuoso e tempestivo con il Governo nazionale” E’ quanto scrive l’ex parlamentare Cosimo ...-->continua

14/12/2019 - Cordoglio forza Italia giovani Basilicata su episodio Lauria

Il maltempo dei giorni scorsi ha causato ingenti danni in Basilicata e in particolare alla comunità di Lauria, maltempo che ha colpito strutture pubbliche e private e soprattutto 8 giovani atleti. Infatti alcuni detriti di importanti dimensioni sono stati soll...-->continua

14/12/2019 - Lotta alla criminalità, nuovo ruolo nazionale per Cicala

Un nuovo ruolo di carattere nazionale e al tempo stesso regionale, è quello assunto dal Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, quale Presidente del “Coordinamento delle Commissioni e Osservatori sul contrasto della criminalità org...-->continua

14/12/2019 - Galdo Ovest, Fisascat Cisl: ‘Posti di lavoro a rischio. Perse 25 mensilità’

La situazione dell’area di servizio di Galdo Ovest rimane molto complicata, nonostante sia previsto il riassorbimento dei lavoratori dalla nuovo gestione, secondo Fisascat Cisl non ci sono garanzie che ciò avverrà: per non parlare delle recupero delle mensilit...-->continua

14/12/2019 - Danni maltempo,assessore Cupparo: ‘priorità è mettere in sicurezza cittadini’’

L'assessore regionale Francesco Cupparo, in stretto contatto con il Presidente Bardi e la collega Merra, sta seguendo l'evoluzione della situazione di emergenza provocata nelle ultime ore dal maltempo in alcuni comuni lucani con i punti più critici a Lauria e ...-->continua

14/12/2019 - ZES: il punto in un convegno a Ferrandina con il Ministro per il Sud Provenzano

“ZES interregionale jonica: quali opportunità di sviluppo per il territorio” è il tema del convegno, promosso dall’ Amministrazione comunale di Ferrandina, che si terrà giovedì 19 dicembre, alle ore 11,00 nella Sala consiliare, alla presenza del Ministro per ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo