HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Policoro, sette consiglieri comunali chiedono audizione al prefetto di Matera

21/10/2019

Sette consiglieri comunali di Policoro, Giuseppe Maiuri, Gianni Di Pierri, Benedetto Gallitelli, Gianluca Modarelli, Enrico Bianco, Massimiliano Padula e Giuseppe Montanto, hanno chiesto di essere ricevuti dal Prefetto di Matera, Dott. Demetrio MARTINO, per cercare di mettere un freno alle continue irregolarità della “governance” a guida Mascia.
Il proponente, Giuseppe Maiuri, capogruppo consiliare di Policoro Futura, già nell’estate 2018 scrisse all’allora prefetto Dott.ssa BELLOMO riuscendo ad ottenere maggiore considerazione e rispetto istituzionale. Oggi, a distanza di poco più di un anno però a puntare l’indice contro la maggioranza in carica è l’intera minoranza più il consigliere Gallitelli, eletto a sostengo del sindaco in carica ma fortemente critico rispetto alla gestione allegra e superficiale della maggioranza in carica.
I consiglieri comunali sottoscrittori del documento, abbondantemente circostanziato e strutturato in 14 punti, lamentano la loro totale esclusione dalla vita politico-amministrativa dell’Ente, il mancato riscontro alle attività di sindacato ispettivo, la composizione della Giunta a tutt’oggi difforme dallo statuto dell’ente, il sistematico ostruzionismo perpetrato dal Presidente del consiglio a danno e scapito della minoranza, la mancata trasparenza sul sito Istituzionale, il mancato rispetto del Regolamento comunale di polizia cimiteriale e mortuaria, la mancata conoscenza delle destinazioni d’uso delle somme per le compensazioni ambientali, le mancate istruttorie degli strumenti di partecipazione popolare e molto altro.
Durante il colloquio con il prefetto i sette consiglieri intendono anche illustrare al rappresentante territoriale del governo i diversi atti amministrativi, a loro dire irregolari, posti in essere dal sindaco e dalla sua giunta.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
16/11/2019 - Basilicata Possibile: domani ancora firme per fermare estrazioni

Nulla è scontato. Domani secondo appuntamento per la raccolta delle firme per fermare le estrazioni petrolifere in Basilicata.
Dopo il presidio del 21 Ottobre scorso davanti la sede della Giunta Regionale continua la mobilitazione contro le estrazioni petrolifere in Bas...-->continua

16/11/2019 - Polimedica-Villaggio Salute Melfi: raccolte già 4 mila firme

Sono già circa 4mila le firme di cittadini raccolte in pochi giorni in adesione alla petizione popolare per chiedere al Consiglio regionale e al Presidente della regione di intervenire sulla burocrazia pubblica affinchè siano garantiti trasparenza, imparzialit...-->continua

16/11/2019 - Potenza: una città ostaggio di traffico e cemento

Ogni giorno e a qualsiasi ora, centinaia di pullman extraurbani si abbattono sulla città di Potenza : nella quasi totalità carcasse enormi come tir con più di quarant’anni di età, che percorrono in lungo e in largo, spesso privi di passeggeri, ogni strada urba...-->continua

16/11/2019 - Coldiretti: inaugurato a Matera il 53° mercato coperto di Campagna amica

Inaugurato stamane a Matera il primo mercato coperto di Campagna amica in Basilicata. Al taglio del nastro presenti i vertici regionali e provinciali di Coldiretti, oltre a numerosi amministratori. La struttura, situata in via Andrea Serrao, angolo con via Ve...-->continua

16/11/2019 - Braia: Lotta al dissesto idrogeologico. Basta inerzia


Non solo lamentele, emergenza e calamità ma appaltare opere pubbliche entro la scadenza nota del maggio 2020 per la prevenzione e per il rilancio del comparto edilizio e contrattualizzare tutto il possibile, per non perdere quasi 100 milioni di euro di fi...-->continua

16/11/2019 - Leggieri: ‘I Comuni siano case trasparenti’

L'inchiesta della Procura di Potenza che ha interessato l'ex Sindaco di Venosa, alcuni componenti della sua Giunta ed esponenti del Pd locale deve farci riflettere. Ho preferito aspettare qualche giorno, prima di intervenire, perché la delicatezza delle indagi...-->continua

16/11/2019 - Adinolfi (M5S): ‘La cultura dell’emergenza si trasformi in prevenzione’

“Non ci dimentichiamo delle Regioni del Sud Italia colpite duramente dall’ultima ondata di maltempo. Aiutiamo Venezia, ma facciamo la stessa cosa nei confronti di Matera e degli altri territori messi a dura prova, rispetto ai quali noto scarsa attenzione”. E’ ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo