HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Effettuate le nomine di competenza del Consiglio regionale

21/10/2019

Avvalendosi dei poteri sostitutivi previsti dalla legge regionale n. 32/2000, il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, “dopo aver consultato i capigruppo di tutte le forze politiche presenti in Assemblea”, ha provveduto ad effettuare le nomine e le designazioni di competenza del Consiglio regionale. Si tratta delle nomine previste dai bandi pubblicati sul bollettino ufficiale della Regione Basilicata n. 29 del 02/09/2019.

“Con le nomine di oggi - precisa il presidente Cicala - si aggiunge un ulteriore tassello al panorama politico-amministrativo della Regione Basilicata. Un adempimento che va nella direzione di rendere ancor più operativa la macchina amministrativa regionale, già rinnovata con le ultime consultazioni elettorali, nel segno di una nuova visione tesa a tracciare moderne traiettorie di crescita per la nostra regione. Le designazioni dei candidati sono state frutto di un ampio confronto con le forze di maggioranza e di opposizione. Nel formulare gli auguri di buon lavoro a tutte le persone che andranno a ricoprire i vari incarichi, assicuro a nome mio e di tutta l’Assemblea fattiva collaborazione e auspico raccordi e sinergie tra i vari organismi al fine di valorizzare il potenziale dei nostri territori”.

A presiedere il Corecom è stato nominato Antonio Donato Marra mentre i componenti sono Federica Lomuto, Antonella Prete, Giuseppina Cataldo e Assunta Mitidieri; amministratori unici delle Ater di Potenza e Matera sono rispettivamente Vincenzo De Paolis e Lucrezia Guida; presidente del Parco di Gallipoli Cognato-Piccole Dolomiti Lucane è Rocco Marotta; il presidente del Comitato paritetico di amministrazione dell’Ardsu è Antonio Zottarelli e gli altri due rappresentanti regionali sono Francesco Nigro e Barbara Cristina Verrastro. Per il Comitato misto paritetico sulla regolamentazione delle servitù militari i 7 rappresentanti effettivi sono Vincenzo Albano, Fabio Dapoto, Mario Morelli, Giuseppe Bruno, Marica Paolicelli, Angela Tricomi, Carminedavide Pace e i 7 supplenti sono Gerarda Russo, Enzo Arminio, Monica Pecoraro, Renato Genovese, Antonio Frangione, Michele Amodeo e Carmine Pepe.

Per quanto riguarda il Comitato provinciale di indirizzo per l’Edilizia residenziale pubblica di Potenza i 3 rappresentanti regionali sono Savino Lagatta, Fabrizio Fiorini, Domenico Cavuoti mentre per quello di Matera i rappresentanti regionali sono Gerarda Russo, Luigi Tommaso Belgrano, Rocco Fiorino.

Gli esperti della Commissione provinciale espropri di Potenza sono Giovanni Grezzi, Marica Tataranni e Paola Rosaura Pascaretta mentre per Matera sono stati nominati, Lorenzo Di Gregorio, Nunzianna Donatella Di Tursi, Massimiliano Varasano. Sei, invece, sono gli esperti del Comitato scientifico regionale per l’Ambiente, si tratta di Biagio Paglialunga, Isabella Abate, Aldo Vittorio Saponara, Giovanni Angelo Briglia, Franco Carmelo Mario Mattia, Mario Castronuovo.

Rossano Zampino, Gennaro Larocca, Vincenzo Lapergola sono gli esperti della Commissione regionale per la tutela del paesaggio.

I rappresentanti dei Consigli di aiuto sociale presso i capoluoghi di ciascun circondario dei Tribunali regionali sono: per il Tribunale di Potenza Francesco Zirpoli, per il Tribunale di Matera Nunzianna Donatella Di Tursi, per il Tribunale di Lagonegro Antonella Latronico. Per quanto concerne il Comitato consultivo per la programmazione culturale, gli esperti nominati sono quattro e trattasi di Rosario Angelo Avigliano, Rosemarie Colucci, Alessia Araneo, Caterina Battafarano.

Designati, inoltre, Savino Lagatta quale rappresentante regionale per la Carta dei servizi pubblici sanitari – Commissione mista conciliativa presso l’Asp di Potenza e Antonella Sasso presso l’Asm di Matera. I tre rappresentanti regionali per il Comitato consultivo regionale per la valorizzazione degli Ordini, Collegi ed Associazioni professionali sono Gugliemo Binetti, Silvana Sangiorgio e Nicola Scocuzza. Per il Comitato regionale Inps Basilicata è stato designato quale rappresentante regionale Alessandro Manfredelli mentre Mario Romano per il Consiglio di amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata. Nominati anche i componenti della Commissione per gli interventi assistiti con gli animali, si tratta di Claudio Ciavatta, Gerardo Salvatore, Domenica Potenza, Erwan Gueguen, Federica Gerardi, Francesco Castelgrande (la Commissione non è completa e sarà pubblicato nuovo avviso).

La Commissione regionale per le parità e le pari opportunità tra uomo e donna sarà formata da: Giuseppina Anna Selvaggi, Eugenia Rosaria Lucia Lasorella, Romina Giordano, Antonella Viceconti, Rossella De Paola, Emanuela D’Andrea, Angela Lavalle, Maria Giovanna Lecce, Porzia Veronica Casalnuovo, Carmela Italia Olivieri, Margherita Maria Perretti, Rossella Rubino, Mimma Grillo, Concetta Iannibelli, Teresa Lettieri, Anita Buldo, Romina Propato, Pia Ciminelli (componenti di diritto Liliana Guarino, Stefania Draicchio e Ivana Pipponzi).

Per quanto riguarda il Difensore civico della Basilicata, questo dovrà essere eletto dal Consiglio regionale secondo quanto prevede la legge regionale n.5 del 2007, con voto segreto tra i cittadini aventi i requisiti che hanno presentato la propria candidatura entro trenta giorni dalla data di pubblicazione sul Bur. E' eletto il candidato che, nella votazione da effettuarsi entro il termine perentorio di quindici giorni dal termine ultimo per la presentazione delle candidature, ottiene i voti dei quattro quinti dei consiglieri assegnati alla Regione. Qualora dopo tre votazioni consecutive nessun candidato raggiunge il quorum richiesto, il Consiglio regionale procede a ulteriori votazioni, da effettuarsi a distanza di 24 ore dalla terza, ed è eletto il candidato che ottiene i due terzi dei voti dei consiglieri assegnati alla Regione.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
16/11/2019 - Basilicata Possibile: domani ancora firme per fermare estrazioni

Nulla è scontato. Domani secondo appuntamento per la raccolta delle firme per fermare le estrazioni petrolifere in Basilicata.
Dopo il presidio del 21 Ottobre scorso davanti la sede della Giunta Regionale continua la mobilitazione contro le estrazioni petrolifere in Bas...-->continua

16/11/2019 - Polimedica-Villaggio Salute Melfi: raccolte già 4 mila firme

Sono già circa 4mila le firme di cittadini raccolte in pochi giorni in adesione alla petizione popolare per chiedere al Consiglio regionale e al Presidente della regione di intervenire sulla burocrazia pubblica affinchè siano garantiti trasparenza, imparzialit...-->continua

16/11/2019 - Potenza: una città ostaggio di traffico e cemento

Ogni giorno e a qualsiasi ora, centinaia di pullman extraurbani si abbattono sulla città di Potenza : nella quasi totalità carcasse enormi come tir con più di quarant’anni di età, che percorrono in lungo e in largo, spesso privi di passeggeri, ogni strada urba...-->continua

16/11/2019 - Coldiretti: inaugurato a Matera il 53° mercato coperto di Campagna amica

Inaugurato stamane a Matera il primo mercato coperto di Campagna amica in Basilicata. Al taglio del nastro presenti i vertici regionali e provinciali di Coldiretti, oltre a numerosi amministratori. La struttura, situata in via Andrea Serrao, angolo con via Ve...-->continua

16/11/2019 - Braia: Lotta al dissesto idrogeologico. Basta inerzia


Non solo lamentele, emergenza e calamità ma appaltare opere pubbliche entro la scadenza nota del maggio 2020 per la prevenzione e per il rilancio del comparto edilizio e contrattualizzare tutto il possibile, per non perdere quasi 100 milioni di euro di fi...-->continua

16/11/2019 - Leggieri: ‘I Comuni siano case trasparenti’

L'inchiesta della Procura di Potenza che ha interessato l'ex Sindaco di Venosa, alcuni componenti della sua Giunta ed esponenti del Pd locale deve farci riflettere. Ho preferito aspettare qualche giorno, prima di intervenire, perché la delicatezza delle indagi...-->continua

16/11/2019 - Adinolfi (M5S): ‘La cultura dell’emergenza si trasformi in prevenzione’

“Non ci dimentichiamo delle Regioni del Sud Italia colpite duramente dall’ultima ondata di maltempo. Aiutiamo Venezia, ma facciamo la stessa cosa nei confronti di Matera e degli altri territori messi a dura prova, rispetto ai quali noto scarsa attenzione”. E’ ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo