HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Cupparo e Leone (Forza Italia): Benedetto chiarisca al tavolo della maggioranza

15/09/2019

Al di là di interpretazioni giornalistiche, confessiamo di non aver compreso le motivazioni delle parole polemiche usate nei confronti del Presidente Bardi da Nicola Benedetto, che rappresenta in Basilicata il Movimento Idea che ha contribuito a scrivere il programma e a realizzare il successo elettorale del centrodestra.
Nella forma usata da Benedetto, rileviamo che il richiamo a “generali in pensione che si annoiano” è del tutto fuori luogo. Come sa bene il leader di Idea, il “nostro generale” con la sua attività frenetica di questi primi mesi di governo non ha nulla di che annoiarsi e in Giunta, come ha avuto modo di sottolineare il collega Gianni Rosa, da “ottimo Generale”, continua a spronarci a fare sempre meglio e di più.
Quanto alla sostanza, in verità, Benedetto non muove valutazioni politiche sull'avvio del lavoro di Bardi e della Giunta e tanto meno formula proposte. Proprio per evitare che le sue esternazioni vengano interpretate come richieste di “poltrone”, come sta avvenendo da parte di organi di informazione, sarebbe il caso che Benedetto chiarisca le sue idee al tavolo politico della maggioranza di centrodestra che è l'unico idoneo al confronto. Il governo del cambiamento che intendiamo tutti insieme nel centrodestra realizzare non può prescindere da regole che ci differenzino da quanto è accaduto nel centrosinistra nelle precedenti legislature. Benedetto, essendo stato lui stesso protagonista della scorsa legislatura nei banchi di consigliere prima e di assessore dopo, dovrebbe conoscere bene gli scontri di potere, troppo stesso senza limiti, che si sono consumati tra esponenti del Pd, in primo luogo, e dei partiti del centrosinistra e che hanno avuto pesanti conseguenze sulla nostra collettività con ritardi, inadempienze, incancrenimento di emergenze sociali, produttive ed occupazionali che abbiamo dovuto ereditare. Lui stesso ha spiegato in più occasioni che la litigiosità specie sulle poltrone nel centrosinistra ha determinato la sua scelta di passaggio politico. Per questo ribadiamo che non abbiamo alcuna intenzione di lasciarci trascinare in una ripetizione di vicende politiche che non ci appartengono e che sono tutto il contrario del nostro progetto di cambiamento.
Quanto poi alla “sana competizione” tra partiti del centrodestra, per quello che riguarda Forza Italia, ribadiamo il profondo rispetto da sempre e nei fatti dimostrato specie per l'autonomia di ciascuno dei nostri alleati, compreso il Movimento Idea, al quali chiediamo però altrettanto rispetto. Saranno gli elettori - che si sono pronunciati con chiarezza alle regionali di marzo, attribuendo a ciascun partito un numero di consiglieri – a valutare l'operato dei rappresentanti del proprio partito.

Dichiarazione congiunta Francesco Cupparo – Rocco Leone



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/06/2020 - Federalberghi-confcommercio: serve un tavolo permanente turismo

Rispetto al dato medio nazionale dell’indagine Federalberghi – attualmente solo il 40% degli alberghi italiani è attualmente aperto – in provincia di Potenza la situazione è percentualmente migliore (55-60%) perché i nostri alberghi operano in realtà territoriali non solo tu...-->continua

6/06/2020 - Intervento di Rosa all’Assemblea del Parco naturale regionale del Vulture

“Guardiamo con fiducia al futuro di un’area molto importante del territorio regionale lucano con la consapevolezza, però, che ogni attore interessato faccia la propria parte per il raggiungimento degli obiettivi comuni.

Dal momento del mio insediament...-->continua

6/06/2020 - Braia scrive ancora a Cicala su uffici materani della Regione

Gentile Presidente,
le sottopongo ancora una volta e in via ufficiale la seguente questione relativa al terzo piano del Palazzo della Provincia di Matera che ospita gli Uffici del Consiglio Regionale. Come accaduto anche in passato, ieri intorno alle 20.00...-->continua

6/06/2020 - Cefola: ‘Chiediamo tavolo all’assessore alle Attività Produttive’

La proroga della scadenza dell’appalto dal 31 maggio al 31 luglio non dà certezze sul proseguimento delle attività del magazzino ex Auchan, attuale Conad.
Nella riunione in video conferenza tenutasi il giorno 29 maggio u.s. con FILT-CGIL e UILTRASPORTI l’...-->continua

6/06/2020 - ALSIA: la Regione approva Piano triennale di attività e il Programma annuale

All’indomani dell’approvazione in Consiglio regionale di Basilicata del Bilancio di previsione dell’ALSIA – l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura - per il triennio 2020-22, con la delibera n. 348 del 27 maggio la Giunta ha approvato il P...-->continua

6/06/2020 - M5S: 'ARLAB ancora senza direttore generale, abbiamo presentato interrogazione'

L’Agenzia regionale per il lavoro e le transizioni nella vita attiva “LAB” è un importante organismo strumentale e tecnico-operativo della Regione Basilicata.
L’ARLAB è guidata da un Direttore Generale, a cui sono affidati i compiti di direzione, ges...-->continua

6/06/2020 - Approvati da Giunta Avvisi pubblici per giovani universitari e laureati

Due Avvisi Pubblici rivolti a giovani universitari e laureati sono stati approvati dalla Giunta regionale su proposta di Francesco Cupparo, assessore alle Politiche di sviluppo, lavoro, formazione e ricerca. Il primo – con una spesa di 750 mila euro – riguarda...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo