HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Territorio, Quarto: Regione favorevole a politiche tutela

6/09/2019

“Nei giorni in cui le tradizioni, la cultura della nostra terra, i valori religiosi trovano piena espressione in manifestazioni come i solenni festeggiamenti della madonna di Viggiano, desta perplessità il dover constatare ‘l’avanzare del fenomeno dello spopolamento’ che preoccupa l’intero territorio regionale”. Lo sostiene il consigliere regionale di Basilicata positiva Piergiorgio Quarto per il quale “le comunità locali, caratterizzate da economie in forte crisi, vedono i loro presidi sociali e culturali scomparire nel disinteresse generale accompagnati dal costante abbandono delle popolazioni autoctone. Le analisi recenti che riportano la presenza nella nostra regione di ben 24.000 stranieri residenti in modo stabile si prestano a molteplici riflessioni di natura sociologica, rapportandosi anche all’incremento numerico di ben 3.000 unità registrato negli ultimi due anni. Cifre significative, ma non risolutive dell’angosciante problematica della desertificazione sociale che affligge la Basilicata da più di un decennio”. “Dato odierno – continua - ulteriormente afflittivo ed emblematico della problematica prospettata: in Basilicata ci sono 95.000 case vuote, il 30 per cento dell’intero patrimonio immobiliare. Incredibile a dirsi, ma nella stessa Potenza si registra oggi uno svuotamento abitativo senza precedenti. Il mercato delle vendite risulta bloccato, prezzi in discesa ripida. Ebbene, alla luce di quanto esposto, l’attuale governo regionale, già nelle linee generali del discorso programmatico del presidente Bardi ha dimostrato attenzione e sensibilità all’introduzione di interventi mirati che pongano un freno al fenomeno evidenziato e che favoriscano il rilancio del territorio”. “In primo luogo – dice - vi è il proposito di porre le basi per una macchina amministrativa regionale rapida ed efficace che sviluppi al massimo la tecnologia collegata all’alta informatizzazione. Secondo aspetto, ma non secondario come importanza, già adeguatamente considerato e valutato, consiste nella la realizzazione di un piano assunzionale di vasta portata che permetta a giovani dotati di alta scolarizzazione di inserirsi nella realtà lavorativa, apportando un contributo rilevante alla gestione dei servizi regionali, rendendo gli stessi più adeguati alle esigenze della collettività. Altri interventi essenziali per ridare ossigeno al territorio, sono quelli programmati che prevedono la creazione di politiche incentivanti per l’apertura ma anche per la non chiusura di attività commerciali e artigianali, abbinando il loro esercizio a fiscalità di vantaggio”. “Un discorso a parte – aggiunge Quarto - merita poi il settore agricolo. Qui l’abbandono di vaste estensioni territoriali in passato coltivate e rese produttive, richiede interventi a valenza normativa non solo di carattere locale e regionale, ma strutturati a livello di politica comunitaria che arrivino a riordinare il comparto agricolo italiano rendendolo maggiormente competitivo con i suoi prodotti nei confronti delle altre nazioni europee e non. Nel contesto quotidiano va rivolto un plauso al presidente della provincia di Matera Marrese che chiederà esplicitamente al ministro della pubblica istruzione un intervento immediato e diretto finalizzato a mantenere in vita le classi degli istituti comprensivi della provincia evitando così che si proceda a spopolare ulteriori frazioni del territorio regionale”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
12/07/2020 - Diritti disabili, Bolognetti:non continuate, vi prego, voi tutti, ad uccidere speranze e diritti

Salute! Bella parola, vero? Ma quel “salute” non è un cin-cin, ma deve tradursi in rispetto dell’art. 32 del dettato costituzionale.
Lo so, viviamo in un Paese in cui da troppo tempo la Costituzione scritta è stata sostituita dalla “Costituzione materiale”, ma non posso...-->continua

11/07/2020 - Sindaco Castelluccio Inf.: ‘Il nostro concittadino ha rispettato i protocolli’

“Nelle ultime ore è risultato positivo al Covid-19 un nostro concittadino rientrato dal Kazakistan.
Vorrei far giungere a tutti voi compaesani un messaggio di tranquillità, poiché la situazione è pienamente sotto controllo.
Il concittadino risultato po...-->continua

11/07/2020 - Il Covid e l'insegnamento di 'un'adeguata rete di assistenza sul territorio'

“Privilegiando i grandi ospedali, cittadini non protetti”. Parole che pesano come macigni, un’analisi che dovrebbe far pensare un po’ tutti, anche perché la fonte è autorevole: parliamo della Corte dei Conti che il termometro sociale ce l’ha sotto gli occhi. ...-->continua

11/07/2020 - Fratelli d'Italia di Rionero in Vulture risponde alla Consigliere Carlucci

La campagna elettorale è iniziata. E si vede dalle dichiarazioni prive di fondamento della Consigliera regionale dei 5 stelle Carmela Carlucci, che, non ce ne voglia, sta facendo una ben magra figura.
Per la prima volta, un Assessore regionale investe in ...-->continua

10/07/2020 - De Bonis su inganno del grano,interrogazione a Bellanova

“Nel mercato del grano, ancora una volta assistiamo a comportamenti opachi che sono ai limiti della frode. Il grano estero, di dubbia qualità e salubrità, viene immesso in maniera poco chiara nel calderone della produzione nazionale, e questo non fa che drogar...-->continua

10/07/2020 - Crisi industria, Spera (Ugl):” Serve shock fiscale e dare ossigeno alle imprese”

“I dati del centro studi Ugl metalmeccanici, consegnano un quadro del tutto entusiasmante che si sposa abbondantemente guardando ai termini del confronto: un orribile aprile, un pessimo maggio mese quasi interamente caratterizzato dal lockdown produttivo, un c...-->continua

10/07/2020 - Giordano (Ugl) su incontro Ministro Bellanova

“I bonus mancati, i ritardi nell’erogazione della cassa integrazione sono inammissibili e rischiano di alimentare ulteriori tensioni mettendo in pericolo la stabilità sociale della Regione. I cittadini materani già provati dalle conseguenze economiche della pa...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo