HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Fanelli, settore ortofrutticolo trainante per agricoltura

19/07/2019

L’assessore alle Politiche agricole ha incontrato alcune organizzazioni di produttori lucane dichiarandosi disponibile “ad accogliere le diverse esigenze espresse e a concorrere in maniera congiunta per delineare nuove strategie di promozione”





“È stato un incontro interessante e proficuo: quello dell’ortofrutta è sicuramente uno dei settori trainanti per l’economia agricola lucana”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Politiche agricole, Francesco Fanelli, partecipando ad un incontro con alcuni dei maggiori rappresentanti del settore ortofrutticolo della Basilicata, nell’intento di condividere “idee ed esigenze in vista della programmazione delle attività di promozione che il Dipartimento regionale si prepara a mettere in atto per i mesi a venire”.

Presenti all’iniziativa, 6 organizzazioni di produttori (Apofruit, Asso Fruit Italia, Primo Sole, Agorà, Terre della Luce ed una rappresentanza del Club Candonga), che insieme rappresentano circa 800 operatori lucani ed un fatturato complessivo di oltre 100 milioni di euro.

“Concentrate perlopiù nel Metapontino - ha detto ancora Fanelli - le organizzazioni di produttori presenti rappresentano un distretto di produzione veramente importante, per dimensioni e qualità, che ha permesso al comparto ortofrutticolo lucano di aprirsi a mercati sempre più vasti, dalla grande distribuzione a quella più di nicchia, fino ai mercati mondiali. Ne è un esempio la fragola di Basilicata del Metapontino, commercialmente conosciuta con il marchio Candonga, che è oggi una varietà molto apprezzata anche all’estero e che ha portato la regione ad essere la prima in Italia per produzione e qualità. Come anche il caso di Primo Sole, che è il terzo produttore di finocchi in Italia”.

Nel corso dell’incontro è stato sottolineato che la qualità, nel caso dell’ortofrutta del Metapontino “trova un valore aggiunto nella sempre più diffusa coltivazione biologica, che meriterebbe un incremento delle produzioni”. Allo stesso tempo i rappresentanti delle Organizzazioni di produttori (Op) hanno evidenziato “quanto importante sia stata la partecipazione agli eventi di settore annuali, in particolar modo al Salone Fruit Logistica di Berlino, ritenuta da tutti un’importante vetrina ormai consolidata, che ha permesso negli anni alla filiera ortofrutticola lucana un ruolo di protagonista della scena”. A tal proposito è stata ribadita la necessità “di attivare, parallelamente alla partecipazione alle fiere, nuove azioni di comunicazione e si promozione capaci di rafforzare la presenza della Basilicata e di conferirle un maggiore potere contrattuale, anche in sede di negoziazione di spazi più appetibili nelle maggiori fiere di settore”.

Nel sottolineare quanto rilevante sia stato “il ruolo delle Op nel settore ortofrutticolo, nell’aggregare aziende e piccoli produttori, al fine di garantire una migliore organizzazione dell’offerta e un maggior peso contrattuale per i produttori”, l’Assessore Fanelli si è dichiarato disponibile “ad accogliere le diverse esigenze espresse nel corso dell’incontro e soprattutto a concorrere in maniera congiunta per delineare nuove strategie di promozione e di penetrazione di nuovi segmenti di mercato”, vagliando la possibilità “di partecipare a nuovi eventi e fiere la cui collocazione geografica sia capace di facilitare il posizionamento e la commercializzazione delle produzioni di punta del settore ortofrutticolo lucano”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/02/2020 - Cicala: “Il Consiglio regionale fa il punto sul Coronavirus”

Il Consiglio regionale della Basilicata previsto per martedì 25 febbraio, alle ore 15:00, su richiesta del Presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, in accordo con il Presidente Bardi, l’Assessore alla sanità, Leone, e l’Assessore Merra, a capo degli uffici della P...-->continua

23/02/2020 - Coronavirus, interrogazione di Polese e Braia

"È il momento di mettere in campo tutto l'impegno possibile per preservare la salute dei cittadini lucani da uno scongiurabile contagio da Coronavirus". Così gli esponenti regionali di Italia Viva Basilicata Mario Polese e Luca Braia che spiegano: "Per queste ...-->continua

22/02/2020 - Tempa rossa: da assessore Cupparo 'verità' su crediti aziende e assunzioni

Un' “operazione verità” sui crediti vantati dalle imprese lucane che hanno operato a Tempa Rossa, che risalgono agli anni passati, e sulle assunzioni di lavoratori nel comprensorio petrolifero per le attività dirette e dell'indotto: è questo l'obiettivo dell'A...-->continua

21/02/2020 - Polese (Iv): “Nessuna polemica, attiviamoci seriamente insieme per i cittadini

“Spiace constatare che l’assessore lucano alla Sanità Rocco Leone non sia informato su quanto stia accadendo in Italia nelle ultime ore. E che non prenda in considerazione l’appello del virologo di fama nazionale Roberto Burioni, che proprio in queste ore ha r...-->continua

21/02/2020 - Amianto a Ferrandina, Rosa: problema affrontato e risolto

Sopralluogo dell’assessore per verificare le attività di messa in sicurezza dei sacchi di amianto abbandonati da oltre vent’anni, nel terreno a ridosso della strada statale Basentana.
“Erano anni che questi sacchi erano depositati in quest’area ed erano an...-->continua

21/02/2020 - Coronavirus, Leone: "Evitiamo protagonismo e allarmismo"

L'emergenza Coronavirus non dovrebbe essere oggetto di strumentalizzazione politica, in Basilicata è stata costituita una task force per gestire eventuali criticità. Il protagonismo, in questi casi, può solo contribuire a generare allarmismi".
È quanto di...-->continua

21/02/2020 - Ue: Pittella (Pd), “Con Conte, inaccettabili compromessi al ribasso su bilancio”

“È assolutamente necessario rinnovare il pieno consenso al premier Conte nel negoziato sul bilancio europeo. Credo sia inaccettabile qualsiasi compromesso al ribasso: all’Europa servono mezzi finanziari adeguati per fare le cose che chiedono i cittadini europe...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo