HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Interrogazione Leggieri M5s su anomalie Pozzo San Fele 1

11/06/2019

Come sottolineato spesso da tanti studiosi ed esperti del settore ambientale i pozzi di petrolio dismessi e abbandonati rappresentano un enorme pericolo per l’ambiente e la salute dei cittadini. Purtroppo è una tematica, di cui pochi si preoccupano e che, purtroppo, in Basilicata è largamente sottovalutata e spesso del tutto addirittura ignorata, ma che può avere conseguenze devastanti sull’ambiente e sulla salute umana.
A seguito della segnalazione relativa alle anomalie riscontrate nell’area del Pozzo San Fele 1 presentata da alcuni attivisti del Movimento Cinque Stelle di San Fele, a cui ha fatto seguito un sopralluogo della Professoressa Colella, ho presentato un’interrogazione rivolta al Presidente della Giunta, Vito Bardi e all’Assessore all’Ambiente, Gianni Rosa, per sapere se gli uffici regionali siano a conoscenza della situazione in cui versa l’area del pozzo San Fele 1, quali azioni si intendano mettere in atto per capire le ragioni di questa situazione anomala, quali azioni si intendano mettere in atto per tutelare la salute dei cittadini che vivono nelle zone interessate, se ARPAB e ISPRA stiano procedendo al controllo e alla messa in sicurezza di tutti i pozzi esplorativi presenti sul territorio lucano.
Come riportato della testata giornalistica online Basilicata24, poco a valle del pozzo petrolifero abbandonato, e non bonificato, San Fele 1, e in un’area con sorgenti adibita a pascolo di bestiame, recentemente è apparsa un’anomala area con erba secca bianca che lascerebbe pensare alla fuoriuscita dal sottosuolo del velenoso idrogeno solforato a seguito della riattivazione di una frana. A segnalarlo è Albina Colella, Professore Ordinario di Geologia all’Università della Basilicata.
Oltre a segnalare la situazione anomala la Professoressa Colella ha suggerito una ipotesi sulla sua genesi, che è comunque da verificare. In pratica l’erba potrebbe essere stata disseccata in seguito a un’emissione di gas dal sottosuolo (probabilmente di idrogeno solforato), favorita dal movimento franoso e dallo sviluppo di fratture nel terreno che hanno costituito una via di fuga del gas fino in superficie.
Richiedo pertanto un intervento celere da parte delle Istituzioni e delle Autorità preposte per verificare quello è accaduto e sta accadendo nell’area del Pozzo, per metterlo in sicurezza, tutelando la salute di cittadini che vivono in quelle zone.

Gianni Leggieri
Consigliere Regionale M5S Basilicata




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
15/10/2019 - Coordinamento nazionale docenti su Premio Nobel per la pace 2019

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani ha appreso con viva soddisfazione la notizia data qualche giorno fa dalla stampa relativa al conferimento del premio Nobel 2019 per la pace al premier etiope Abiy Ahmed Ali.
La motivazione del premio ...-->continua

14/10/2019 - Al via a Potenza la Settimana nazionale della Protezione civile

Oggi a Potenza, la prima delle giornate inserite nel programma della Settimana nazionale della Protezione civile, con un convegno dal tema “Il sistema definito dal Nuovo codice di Protezione civile: prospettive e obiettivi”, che si è tenuto nell’aula magna del...-->continua

14/10/2019 - Pesca sportiva, al via ripopolamento delle specie ittiche

Oltre 41 mila esemplari di piccoli pesci della specie “trota fario” saranno immessi fino al 21 ottobre nei fiumi e corsi d’acqua della Basilicata. Lo prevede il Piano di ripopolamento ittico promosso dal Dipartimento regionale Politiche agricole e forestali co...-->continua

14/10/2019 - Monitoraggio Arpab, Rosa: “Mai più ritardi nei controlli”

L’assessore regionale all’Ambiente nel corso di un incontro ha sollecitato l’agenzia ad accelerare i tempi rispetto alle verifiche riguardanti le attività estrattive delle compagnie petrolifere
“L’incontro è stato utile per verificare la profondità e lo st...-->continua

14/10/2019 - Montescaglioso: avvio sportelli DSA

Da martedì 15 ottobre saranno attivi, presso l’Istituto Comprensivo Palazzo-Salinari di Montescaglioso, lo Sportello DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e lo Sportello di Consulenza Psicologica, rispettivamente diretti dalle psicologhe d.ssa Annalisa P...-->continua

14/10/2019 - Provincia PZ.Guarino alla settimana nazionale della protezione civile Basilicata

“Le tante azioni realizzate negli anni, il know-how acquisito e il nuovo ruolo assegnato alle Province di “Casa dei Comuni” non possono che imporci di ripensare con urgenza all’attuale modello Regionale di Protezione Civile.
Tutto ciò, - ha detto Guarino -...-->continua

14/10/2019 - Cupparo_Avvicinare i cittadini alla Regione

“Avvicinare i cittadini alla Regione, in particolare per i servizi da erogare, è uno degli obiettivi fondamentali del governo del cambiamento che abbiamo avviato da qualche mese in Basilicata”. Lo afferma l'assessore regionale alle Attività Produttive Francesc...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo