HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Montescaglioso,lettera del vice sindaco su Zes

10/06/2019

"La montagna ha partorito un topolino”. Non ci potrebbe essere frase più adatta per descrivere quello che è stato un parto lungo e difficoltoso, con quel decantato sviluppo omogeneo, prontamente smentito da un decreto scellerato e fatto male.
Non avevamo dubbi che gli strascichi dei rovinosi anni di mal governo della Basilicata si sarebbero ripercossi ancora e per troppo tempo sui nostri territori e la ZES IONICA ne è la prova.
La Zona Economica Speciale, ottimo volano di sviluppo e grande occasione per attrarre nuovi investitori, si dimostra al suo atto finale quanto mai incompleta e frutto di un perimetro che crea figli e figliastri.
Tra questi “figliastri” anche la nostra Montescaglioso e la sua Zona P.I.P., che da troppo tempo aspettava un’occasione del genere e si vede incredibilmente tagliata fuori.
La zona P.I.P. di Montescaglioso rappresenta uno snodo cruciale trovandosi nel bel mezzo tra Matera e il metapontino, con accesso diretto alla SS. 380, vero punto nevralgico per le comunicazioni e punto di collegamento strategico tra la Basilicata, zona Jonica e porto di Taranto.
Non includere la zona industriale della nostra città in questo perimetro risulta quanto mai deleterio e distruttivo sia per quei pochi “ EROI” di imprenditori che in quella zona hanno investito, sia per le tante opportunità e vantaggi che ne può trarre il territorio.
Una vicenda sulla quale non si può transigere né sorvolare e che con le dovute azioni deve portare ad una rivisitazione del perimetro e premiare tutte quelle zone che meritano di rientrare nel perimetro Zes, dove siamo sicuri che Montescaglioso abbia tutte le carte in regola per farne parte ed essere protagonista di un nuovo processo di sviluppo.
Di qui l’appello ai colleghi amministratori di altri comuni, che già nei giorni scorsi hanno denunciato questa situazione affinché si faccia rete e si mettano in campo azioni congiunte al fine di creare i presupposti per la modifica della zona speciale.
Sono sicuro che il nostro governo Regionale e Nazionale saprà ascoltarci e cercare di dare le giuste risposte ad un territorio troppo volte bistrattato e che può tornare a vedere la luce verso il futuro e non essere vittima dell’ennesimo grave scippo.
L’Opportunità della ZES IONICA è un’occasione unica e rara, che non può essere persa e che deve vedere la ZONA P.I.P. di Montescaglioso finalmente protagonista.

IL VICE SINDACO
DELEGATO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
Rocco OLIVA



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
27/02/2020 - Braia, Polese: trasporti, osservatorio e no al taglio di 2,7 milioni di km

“Undici mesi di attesa per poi partorire un Piano di Bacino di questo tipo. Siamo preoccupati: condividiamo che occorre avviare al più presto le gare pubbliche ma nessun passaggio istruttorio e partecipativo può essere bypassato. Sull'intero piano faremo approfondimenti di m...-->continua

27/02/2020 - Centrale idroelettrica del Frido: nota del geologo consulente della società

Riceviamo e pubblichiamo la nota che segue a firma del geologo Antonio Petraglia in qualità di
consulente della società Lageri srl, titolare del progetto della “Centrale sul Frido” di cui ci siamo occupati. La nota è riferita, in particolare, al nostro...-->continua

27/02/2020 - Covid-19, Speranza: ''Importante coordinamento internazionale''

Si è svolto oggi, nella sede del ministero di Lungotevere Ripa, il vertice sull’emergenza coronavirus con il ministro della Salute Roberto Speranza, il commissario Ue alla Salute, Stella Kyriakides, il direttore Europa Oms, Hans Kluge e la direttrice dell'Ecd...-->continua

26/02/2020 - Bardi firma ordinanza su emergenza Coronavirus (ma non la pubblica)

Almeno fino a domani mattina ci dobbiamo ''accontentare'' di annunciare soltanto la firma, da parte del presidente della Giunta regionale di Basilicata Vito Bardi, di un'ordinanza ''recante misure di contenimento per la prevenzione e gestione dell'emergenza ep...-->continua

26/02/2020 - WWF Basilicata: ‘Con la centrale sul Frido a rischio intero ecosistema’

Speravamo che la vicenda della Centrale idroelettrica sul fiume Frido fosse stata definitivamente archiviata dopo l’interruzione dei lavori nel 2017, per esecuzione delle opere in difformità dal progetto e la conseguente ordinanza di riduzione in pristino de...-->continua

26/02/2020 - Referendum - Sabato conferenza stampa Bolognetti-Pittella

‘C’E’ CHI DICE NO!’ La conferenza stampa si terrà a Potenza sabato 29 febbraio 2020 al Tourist hotel alle ore 10.30. La conferenza è convocata da Radicali Lucani e dal Partito Radicale. Interverranno Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani e Me...-->continua

26/02/2020 - Coronavirus, Pittella (Pd): attivare fondo solidarieta' dell'UE

"Attivare il fondo di solidarietà dell'Unione europea' - la richiesta del senatore Gianni Pittella del PD al governo Conte. "Gli effetti del Coronavirus - continua il parlamentare dem - non riguardano solo la salute ed è giusto, come il governo sta facendo in ...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo