HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Agricoltura: subito via libera a uso erboristico canapa industriale

4/09/2017

Eliminare l’attuale “corto circuito” basandosi sui pareri dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute per il rilancio della canapa industriale nel comparto erboristico. Lo chiede il M5S con una risoluzione a Montecitorio

Dopo aver ottenuto, nel dicembre 2016, l’importantissima approvazione della prima legge per il rilancio della canapa industriale, comparto che può divenire cruciale per l’agricoltura italiana e per l’indotto, continuano le pressioni parlamentari del Movimento 5 Stelle affinché si dia slancio a tutta la filiera agroindustriale. Con una risoluzione presentata nelle Commissioni congiunte Affari Sociali e Agricoltura di Montecitorio, infatti, si chiede al Governo di attivarsi per consentire l’uso floreale ed erboristico delle infiorescenze della canapa industriale, creando una regolamentazione ad hoc in grado di colmare l’attuale vuoto legislativo ed escludendole dalla normativa sui medicinali, anche alla luce della Convenzione unica sugli stupefacenti adottata a New York il 30 marzo 1961 che stabilisce una chiara e netta distinzione tra piante da droga e non da droga.

“Alla luce della fissazione allo 0,6% del limite massimo di THC ammesso nella coltivazione, come previsto nella legge del MoVimento 5 Stelle per il rilancio della canapa industriale approvato l’anno scorso – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera – le infiorescenze della canapa industriale potrebbero restare escluse dall’applicazione delle norme sui medicinali alle quale sono, invece, attualmente soggette in considerazione delle sostanze farmacologiche ritenute attive presenti nelle infiorescenze della cannabis. Infatti – prosegue Giuseppe L’Abbate (M5S) – benché contenenti tracce di THC, il quantitativo di principio attivo presente non è di misura tale da provocare effetti stupefacenti o psicotropi, come peraltro già affermato da anni dagli stessi Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute, consentendo, di conseguenza, l’immissione sul mercato di prodotti derivanti da canapa industriale certificata e tracciata diversi dalla fibra o dal seme. Si tratta, quindi, solo di eliminare l’attuale ‘corto circuito’ dando seguito al parere stesso di Governo e ISS – conclude il deputato 5 Stelle – in modo da liberare un altro segmento della filiera produttiva della canapa industriale da cui possono nascere nuove opportunità professionali e imprenditoriali”.





archivio

ALTRI

La Voce della Politica
3/03/2024 - Platee ex RMI e TIS, Cifarelli PD replica all'intervista dell'Assessore Casino

Rimaniamo sconcertati di fronte alle dichiarazioni dell’Assessore Casino che propone in campagna elettorale la stabilizzazione delle platee dei lavoratori ex RMI e ex TIS dopo che per cinque anni il governo regionale di Bardi e Casino ha approvato provvedimenti di accompagna...-->continua

3/03/2024 - Direzione Pd Basilicata: ''Confermiamo fiducia a Chiorazzo''

In questi mesi si sono susseguite interlocuzioni con le altre forze politiche del centrosinistra, con i mondi dell’associazionismo e delle varie espressioni della società civile, lavorando con ogni sforzo possibile alla costruzione di un fronte comune per libe...-->continua

2/03/2024 - Assessore Latronico su contributo Regione Basilicata festa della Bruna a Matera

"Ho manifestato al presidente dell'associazione Madonna della Bruna l’impegno del presidente Vito Bardi e della Giunta regionale a trovare una modalità per adempiere all’impegno assunto dalla Regione per la liquidazione del contributo assegnato alla festa Mado...-->continua

2/03/2024 - Il segretario Di Sirio: DC pronta a scendere in campo

Lo scudo crociato, continua a radicarsi su tutto il territorio Regionale, è quanto dichiarato dal Segretario della Democrazia Cristiana DI SIRIO , che sta portando avanti una campagna serrata, proprio in virtù anche delle imminenti votazioni regionali di prima...-->continua

2/03/2024 - Met: 'sì alla candidatura a presidente della Regione del magistrato Iannuzzi''

Il Movimento Equità Territoriale guidato dell’eurodeputato Piernicola Pedicini è pronto a sostenere la candidatura a presidente della Regione del magistrato Alberto Iannuzzi.

“Mai come in questo momento storico - sostengono in una nota i dirigenti de...-->continua

2/03/2024 - Assessore Latronico su premio ''C'era una volta...il cacciatore di fiabe''

“Il racconto di un territorio, guardato con gli occhi ancora innocenti dei bambini, è un elemento prezioso per chi deve rappresentare una regione come la nostra, antica ed autentica, ricca di paesaggi, di tradizioni, di biodiversità e capace di affascinare gra...-->continua

2/03/2024 - Galella al ministro Sangiuliano: intervenga per l’Archivio di Stato di Potenza

“La travagliata vicenda della sede dell’Archivio di Stato di Potenza, che si trascina ormai da 34 anni, sta agitando l’opinione pubblica della nostra città. Sebbene di recente Vittorio Sgarbi, rispondendo a una interrogazione parlamentare in merito, abbia assi...-->continua















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo