HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Centro Democratico Basilicata su risultato Referendum

5/12/2016

La fiducia nel No alle proposte di riforma costituzionale ed il risultato dei voti del Si in Basilicata si intrecciano con l’analisi necessaria di un rapido cambiamento di rotta nelle azioni, nel programma e nel sistema di risposte da dare ai cittadini lucani.
Seppur volendo esprimere una valutazione proprio sul dato relativo a chi ha votato Si marcando una netta distanza dal fronte confuso e confusionario che ora dovrà farsi carico delle diversità che al suo interno si registrano, è scontato che bisogna lavorare per recuperare la fiducia di chi non riesce a leggere gli elementi che vengono messi in campo per affrontare e risolvere le questioni più scottanti della nostra Regione.
C’è un’altra fiducia però che è meno scontata, ed è quella dei cittadini nelle istituzioni. Su questa siamo, come ha rilevato anche il nostro Presidente Nazionale Tabacci, molto preoccupati. Sia per il quadro internazionale, ma pure per una campagna referendaria che ha deragliato dal merito in direzione del dileggio della casta. E’ una scelta insopportabile perché non si può fare di ogni erba un fascio. Noi dovremmo riannodare il rapporto istituzioni opinione pubblica non ingarbugliarlo. Serve rapidamente una strategia per farlo.
Una strategia che parta dunque dal rinsaldare i rapporti tra il partito cardine del sistema politico lucano e le forze moderate e riformiste senza infingimenti o vie di fuga che portino le anime della sinistra a rinsaldarsi ed ad emarginare chi, come noi, invece aveva fatto suonare il campanello d’allarme di un progressivo distacco dalla società reale. E i casi delle due città capoluogo, Potenza e Matera, ne sono la conferma in assoluto. Per non dire di taluni comuni simbolo della Regione.
Su questa sfida e su quella di una comune condivisone, il cambiamento è ancora possibile.

AUTILIO-MACCHIA-STELLA BRIENZA-SCAGLIONE




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
30/10/2020 - Fca Melfi, Ugl:”Novità occupazionale, subito 50 nuovi posti di lavoro”

“Fca Melfi va oltre gli schemi, con un periodo in controtendenza dove le aziende chiudono o sono in affanno il sito automobilistico assume 50 lavoratori con contratto in somministrazione a tempo determinato ed a partire dai primi giorni di novembre: oltre che voler ottenere ...-->continua

30/10/2020 - Whirlpool, Spera (Ugl): “Anche il Ceo Bitzer chiude la porta a Napoli”

“Terminato l’incontro con il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, al quale hanno partecipato il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo e il Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. Hanno pre...-->continua

30/10/2020 - Emergenza Covid-19, il discorso di Bardi in Consiglio regionale

Il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ha pronunciato oggi in Consiglio regionale il seguente discorso:
“Signor Presidente, signori Consiglieri,
purtroppo, ci troviamo ad affrontare la seconda fase della pandemia. È vero, era nelle prevision...-->continua

30/10/2020 - Fim, Uilm, Fismic e Acqf: “50 nuove assunzioni a tempo determinato nella Fca''

Si è tenuta nel primo pomeriggio di oggi una riunione tra la direzione aziendale di Fca e il Comitato Esecutivo.
Nel suddetto incontro la direzione aziendale ha comunicato il ricorso all’assunzione di 50 lavoratori con contratto in somministrazione a tempo...-->continua

30/10/2020 - Funghi, castagne e prese in giro

A proposito del divieto di raccolta di funghi e castagne, dispiace che molti Comuni abbiano copiato un compito sbagliato. Penso che il tutto sia nato dalle lamentele di qualche privato, che visto il proprio castagneto invaso da" turisti della domenica" ha pens...-->continua

30/10/2020 - Potenza. Consiglio provinciale sollecitata la regione su progetti di infrastrutture viarie e scolastico

Il Consiglio Provinciale di Potenza riunito questa mattina in modalità videoconferenza con la sola presenza in sede del Presidente Rocco Guarino, del Segretario Generale Alfonso Marrazzo e dei funzionari addetti, ha approvato all’unanimità la surroga del Consi...-->continua

30/10/2020 - Italia Viva Senise su tariffe di accesso ai servizi scolastici

Italia Viva Senise, attraverso una richiesta della componente l’assemblea nazionale Maria Rosa Spagnuolo, ha inviato al sindaco di Senise una nota per ‘’segnalare una difformità rilevata tra l’avviso di iscrizione al Servizio mensa Scolastica e la delib...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo