HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Servizi: crescono le piccole imprese lucane crescono le piccole aziende lucane

20/09/2022



Le piccole aziende lucane collocate nel comparto servizi "si mostrano le più dinamiche e in espansione, anche se meno disposte ad assumere rispetto a dodici mesi fa": è quanto emerge dal nuovo bollettino Excelsior, "l'indagine mensile prodotta da Anpal e dalle Camere di commercio rispetto ai fabbisogni lavorativi, attraverso un questionario incentrato sui profili professionali e sui livelli di istruzione richiesti dalle imprese".


Nel comunicato diffuso dall'ufficio stampa della Camera di commercio della Basilicata, è inoltre sottolineato che "la ricerca rivela infatti che le 3.300 assunzioni previste nel mese di settembre in Basilicata (-260 unità rispetto al settembre 2021) si concentreranno per il 61% nel settore dei servizi e per il 78% nelle imprese con meno di 50 dipendenti. Nel 18% dei casi, le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nell'82% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita). Il 28% dei nuovi ingressi interesserà giovani con meno di 30 anni; il 15% delle nuove assunzioni sarà invece destinato a dirigenti, specialisti e tecnici".


  E "rispetto alle figure professionali, quasi la metà delle nuove assunzioni (47%) riguarderà operai specializzati e conduttori impianti, mentre i settori trainanti restano quelli dell'edilizia e del turismo/ristorazione. Per una quota pari al 77% delle entrate, viene richiesta esperienza professionale specifica o nello stesso settore". (ANSA).




ALTRE NEWS

CRONACA

6/10/2022 - Covid19 Basilicata: Gimbe , +34,5% di nuovi casi in una settimana
5/10/2022 - Rinnovabili: il Governo autorizza 8 nuovi impianti, 3 dei quali in Basilicata
5/10/2022 - Prevenzione e contrasto delle truffe agli anziani: riunione in prefettura a Matera
5/10/2022 - Riduzione distretti, chiarimenti dall'Asp

SPORT

5/10/2022 - Se ne va 'zio' Pasquale Arleo, factotum del calcio
5/10/2022 - Lunedi a Somma Vesuviana i vertici di Lega Pro in memoria del carabiniera Rega
5/10/2022 - Futsal Senise, De Fina: ‘Dobbiamo fare più punti possibili
4/10/2022 - Serie D, 32esimi di Coppa Italia: il 2 novembre derby Francavilla-Lavello

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo