HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basilicata. Variante SS95 “di Brienza”: abbattuto anche il diaframma della galleria ‘casola’

15/09/2021



È stato abbattuto oggi, martedì 14 settembre, l’ultimo diaframma situato nella parte mediana della galleria naturale ‘Casola’, realizzata da Anas (Gruppo FS Italiane) nell’ambito dell’intervento (6º lotto) relativo alla realizzazione della Variante alla strada statale “di Brienza”, situata in provincia di Potenza e già fruibile per circa 16 km. L’evento odierno segue l’abbattimento del diaframma dell’altra galleria della variante, la ‘San Giuliano’, effettuato lo scorso 22 luglio.
Tale nuovo tracciato ha uno sviluppo complessivo di circa 4 chilometri e risulta molto articolato e complesso in quanto comprende:
tre interconnessioni con la viabilità esistente, costituiti da svincoli a livelli sfalsati ovvero
- Svincolo “Nord” al km 0,235, in località Santa Lucia;
- Svincolo “Centro” al km 1,900, di collegamento con l’abitato di Brienza;
- Svincolo “Sud” al km 4,050, di collegamento con la SS598 “Fondo Valle Agri”.
5 viadotti totali (di cui 4 situati nel primo tratto di circa 1,9 km);
2 gallerie naturali collocate nella tratta restante (la ‘San Giuliano’ e la ‘Casola’), oltre a numerose opere minori e di sostegno.
La galleria naturale ‘Casola’ è lunga complessivamente 759 metri e si sviluppa in terreni appartenenti in parte alla formazione del Flysch di Monte Sierio e in parte alla formazione dei conglomerati continentali; la sezione media di scavo è pari a circa 150 mq, con larghezza di 15 metri ed altezza di 12.
Completato quest’oggi lo scavo della galleria naturale, sono già stati avviati i lavori di rivestimento e successivamente verrà realizzato il corpo stradale (costituito dal sottofondo e dalla pavimentazione); seguirà il completamento del tracciato con le barriere di sicurezza e segnaletica.
Per l’evacuazione dei tunnel in caso di emergenza, è prevista una via d’esodo sospesa alla calotta della galleria, con un interasse medio tra le uscite di sicurezza di 250 metri.


 



"È stato abbattuto l’ultimo diaframma della galleria che consentirà di bypassare l’intero abitato di Brienza: il più importante cantiere di Basilicata procede velocemente e di questo siamo enormemente soddisfatti e per questo motivo vogliamo ringraziare i tecnici, i professionisti e gli addetti dell’impresa costruttrice, che si stanno dando un gran da fare per consegnare il tracciato alla comunità”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale ad Infrastrutture e Trasporti, Donatella Merra, che oggi ha partecipato - insieme ai vertici di Anas, ai rappresentanti dell’impresa costruttrice e alle maestranze - alla cerimonia di abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Casola, nel cantiere Brienza, sulla statale 95. “Si tratta - ha proseguito l’esponente della giunta lucana, che già a luglio era intervenuta all’abbattimento del diaframma della galleria di San Giuliano - di lavori straordinari che stanno vedendo la conclusione nelle parti più complesse e delicate e nel rispetto del cronoprogramma. Sono in fase di avanzamento, tra l’altro, anche i lavori relativi alla strutturazione dei nuovi viadotti”. L’intervento complessivo sulla Tito-Brienza, per circa 125 milioni di euro, riguarda la realizzazione di due gallerie e di cinque viadotti. “Se l’andamento dei lavori resterà tale - ha proseguito l’assessore - nella prossima estate questa nuova viabilità sarà percorribile e dalla Basentana si potranno raggiungere più rapidamente la Val d’Agri e l’Autostrada A2. Allo stesso tempo - ha concluso Merra - si andrà ad abbattere sostanzialmente il carico di traffico nel centro abitato di Brienza, soprattutto quello pesante”.




ALTRE NEWS

CRONACA

18/09/2021 - Trecchina: domato un incendio che ha interessato la vegetazione
18/09/2021 - Dissesto, l’assessore Merra in Val Sarmento
18/09/2021 - Covid: oggi 28 nuovi positivi e 39 guariti
18/09/2021 - Peperone Igp e Melanzana Rossa tra i 50 prodotti esposti ad agropirateria

SPORT

18/09/2021 - Serie D/H: il Francavilla esordisce in campionato ricevendo il Brindisi
17/09/2021 - Volley Lagonegro: testa da archiviare; prestazione sottotono
17/09/2021 - Calcio: istituito il Fondo per le spese sanitarie, sbloccati 56 milioni
15/09/2021 - Futsal Senise: confermato il pivot De Fina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

2/09/2021 Senise: posticipato evento religioso

L'amministrazione comunale di Senise di comune accordo con la parrocchia di Senise comunicano che, data la situazione pandemica in atto nel nostro paese, i festeggiamenti in onore della Madonna di Viggiano con il saluto al nostro parroco previsti per il 5 settembre, vengono posticipati al giorno sabato 11 settembre. Domenica 5 saranno comunque celebrate regolarmente le messe come ogni domenica. Al termine delle Sante messe domenicali verrà comunicato il nuovo programma dei festeggiamenti e del saluto al parroco del giorno 11 settembre.

31/08/2021 Da domani a Potenza vaccini solo alla tenda del Qatar

L’Asp Basilicata comunica che da domani, mercoledì 1 settembre 2021, le vaccinazioni anti Covid-19 per i cittadini-utenti di Potenza, saranno effettuate esclusivamente presso l’hub vaccinale ubicato nella tensostruttura del Qatar (parcheggio stazione - fermata “San Carlo” - Potenza).
Poste Italiane sta già provvedendo ad informare via SMS tutti i cittadini che avevano la prenotazione in via Roma (palestra “Rocco Mazzola) per comunicare loro il cambio del punto vaccinale.

18/07/2021 Rinviata seconda serata del Pignola in Blues

Causa maltempo, la serata di sabato 17 Luglio del Pignola in Blues è stata rinviata a martedi 20.
Le prenotazioni effettuate restano valide. Ancora posti disponibili, da riservare sempre sulla piattaforma eventbrite.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo