HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il ricordo di Angela illumini il torpore delle coscienze

15/09/2020



Sono passati esattamente due anni da quando, a Cersosimo, si spegneva all'improvviso il sorriso di Angela Ferrara, uccisa vigliaccamente dalla stessa mano che diceva di amarla e di non poter vivere senza di lei. Quella mattina del 15 settembre del 2018, sotto il sole caldo, assieme ad un'estate che stava per finire, finì anche la nostra illusione che atrocità del genere capitassero lontano dalla tranquillità di un piccolo centro, dove ci si conosce tutti, dove ancora l'uscio di casa resta aperto. Dove Angela credeva che la bellezza della cultura, la poesia, la musica, il teatro, potessero salvare il mondo. E aveva ragione, perché nel suo nome, nei mesi successivi alla sua morte, sono state realizzati tanti progetti che hanno visto il piccolo borgo di Cersosimo punto di riferimento culturale e tanto altro occorre fare. Ricordare Angela oggi è doveroso. Lo è per ricordare lei e perché il sacrosanto diritto delle donne all'autodeterminazione, negli ultimi mesi, nelle ultime settimane ha conosciuto storie tragiche di negazioni, offese, violenze, morte. E il ricordo di Angela e di tutte le donne morte per mano di chi ha negato loro questo diritto alla autodeterminazione, deve essere una luce che deve illuminare quotidianamente il torpore delle nostre coscienze.

Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

23/09/2020 - Sui bus senza distanziamento: lo sfogo (e la fotografia) di un lavoratore Fca
23/09/2020 - San Severino Lucano: rinviata l'apertura delle scuole
23/09/2020 - Carbone: si dimette in tempi record il sindaco siciliano (storia già scritta figlia di una legge da cambiare)
23/09/2020 - Emergenza Covid-19,task force lucana: oggi 17 nuovi positivi

SPORT

23/09/2020 - Il consigliere Checchi suona la carica: 'Olimpia ambiziosa e da primi posti'
21/09/2020 - Emergenza Covid, aperta al pubblico la partita Potenza-Triestina
20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo