HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza e provincia: 10 persone denunciate e 5 segnalate

8/08/2020



Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, sostenendo la delicata fase estiva connessa al fenomeno epidemiologico Covid-19, pur verificando che vengano di volta in volta rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.
Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 10 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando 1 coltello e 14,50 grammi di droga.
In particolare, nel corso dei controlli, a:
- Lavello, un 28enne, che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato sorpreso con un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, occultato nel cassetto portaoggetti della propria autovettura. L’arma impropria è stata sequestrata;
- Venosa, un 38enne, il quale, a seguito di incidente stradale autonomo e dopo essere stato sottoposto ad accertamenti, è risultato positivo alla “cocaina”;
- Potenza, un 23enne, un 21enne ed un 27enne, che, in diverse circostanze di tempo e luogo, sottoposti ad accertamenti, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata loro ritirata;
- Rionero in Vulture, un 28enne, un 48enne e un 34enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, sottoposti ad accertamenti, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. I loro documenti di guida sono stati ritirati;
- Rapolla, un 22enne, che, a seguito di incidente stradale autonomo e dopo essere stato sottoposto ad accertamenti, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata ritirata;
- Atella, un 42enne, il quale, sottoposto ad accertamenti, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. Il documento di guida è stato ritirato.
Sono state anche segnalate alle competenti Prefetture, per uso personale di stupefacenti, 3 giovani residenti a Potenza (PZ) e nella provincia di Barletta-Andria-Trani, nonché 2 soggetti di origini gambiane, sorpresi in possesso di complessivi grammi 14,50 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/09/2020 - Policoro: continua a spacciare droga dai domiciliari e finisce in carcere
21/09/2020 - Montalbano J.: truffa su acquisto Play-Station, carabinieri denunciano una donna
21/09/2020 - Emergenza Covid: la task force comunica 7 nuovi positivi
21/09/2020 - Avigliano: la Polizia denuncia un uomo per aver fotografato il suo voto

SPORT

20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B
20/09/2020 - Serie D/H, Francavilla. Cupparo: ‘Ufficializzato Galdean. Siamo in ritardo ma presto nuovi arrivi’
19/09/2020 - Serie D/H: il Picerno giocherà a Villa d’Agri e ‘promuove’ 6 under

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.

19/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. VENOSA: Largo Lodovisi, Via Mad. Degli Angeli, via R. Girasoli e vie limitrofi.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Montagna, Strada Convento-Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi, Via don Minzoni

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Contrada Pergola e zone limitrofe

Sarconi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 00:00 alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

Un anno fa l’incendio della Felandina. Chi ricorda Eris Petty?
di Libera Basilicata

Il 7 agosto 2019, un incendio divampato da una bombola di gas utilizzata per una cucina, ha distrutto l’intero complesso uccidendo Eris Petty, una giovane donna nigeriana ospite della struttura. A seguito di questo evento, il ghetto si è andato progressivamente svuotando fino allo sgombero definitivo deciso dalle autorità competenti e avvenuto il 28 agosto 2019. Gran parte delle persone hanno iniziato dunque a spostarsi nella zona dell’Alto Bradano dove nel ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo