HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Muro Lucano: passeggiava per le vie del paese con la cocaina indosso. Arrestato

9/07/2020



I Carabinieri della Stazione di Muro Lucano hanno arrestato in flagranza di reato un 42enne del luogo, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, i militari, nel pomeriggio, impegnati in appositi servizi predisposti per il contrasto a tale tipologia di reato e che, tra l’altro, già tenevano d’occhio l’uomo, lo hanno notato aggirarsi a piedi per le vie del paese, con fare circospetto.
A questo punto, gli operanti hanno deciso di fermarlo per un controllo ma, alla loro vista, il 42enne, sperando di non essere notato, in maniera disinvolta, sporgendo la mano attraverso la ringhiera che costeggia il tratto di strada che stava percorrendo, ha lasciato cadere, lungo una scarpata sottostante, un fazzoletto di carta.
L’azione, però, non è sfuggita ai Carabinieri che, prontamente, si sono calati nel punto di caduta del fazzoletto e, con non poche difficoltà, sono riusciti a recuperarlo, constatando che all’interno di esso vi era un altro involucro in cellophane, contenente 10 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 4 grammi circa, sequestrati.
A seguire, i militari hanno perquisito l’abitazione del soggetto, dove hanno rinvenuto e sequestrato altro stupefacente, vale a dire 1,5 grammi circa di hashish, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi e 100 euro, in banconote di piccolo taglio, provento dell’attività di spaccio.
Al termine degli accertamenti il 42enne è stato arrestato.





ALTRE NEWS

CRONACA

6/08/2020 - A Ferrandina focolaio tra migranti. Positiva anche una badante a Gorgoglione
6/08/2020 - Ruoti: incendio in un fienile
6/08/2020 - Ospedale San Carlo, Giunta dichiara decaduto direttore generale
6/08/2020 - Matera: sorpreso in auto con 110 grammi di eroina. Arrestato 54enne materano

SPORT

6/08/2020 - LND: ammissioni ai campionati nazionali e bozza di protocollo sanitario
6/08/2020 - Sant’Arcangelo: sabato inaugurazione del nuovo Stadio Martorano
5/08/2020 - L'Asd Grumentum Val d'Agri presenta la nuoca stagione agonistica
5/08/2020 - Ipotesi riapertura a porte chiuse. L’Olimpia Matera non ci sta

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

6/08/2020 Sospensioni idriche

Viggiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. VIGGIANO: Intero Centro abitato. LE SOSPENSIONI VERRANNO EFFETTUATE TUTTI I GIORNI AI MEDESIMI ORARI FINO A NUOVA COMUNICAZIONE.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: ABITATO. Tuttavia, alcune utenze ubicate nelle zone più elevate potrebbero subire cali di pressione e portata anticipatamente.

5/08/2020 Sospensioni idriche

Genzano di Lucania: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 17:30 di domani salvo imprevisti. GENZANO DI LUCANIA: Contrade: Posto Solagna, Silos Mancusi, Mattina Grande, Ripa D’Api, Formusillo, Marascione e zone limitrofe.

4/08/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi 4 Agosto 2020

Satriano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SATRIANO DI LUCANIA: Zona bassa del pese e zone limitrofe.

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. POTENZA: Errata corrige: A causa dei lavori di riparazione in atto sulla condotta di adduzione, a partire dalle ore 23 di oggi e fino alle ore 5 di domani mattina, salvo imprevisti, si potranno verificare cali di pressione e interruzione dell'erogazione nel centro storico di Potenza.

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo