HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Covid, Sant’Arcangelo: 3 nuovi positivi in un nucleo familiare

9/04/2020



Enzo Parisi, sindaco di Sant’Arcangelo, con una diretta social ha comunicato la notizia di 3 nuovi positivi residenti nel suo Comune.
“Abbiamo la conferma – ha detto il sindaco – della positività di 3 nostri concittadini che appartengono allo stesso nucleo familiare, la catena epidemiologica è nota ed erano già in osservazione e in quarantena da una settimana. Sono tutti presso il proprio domicilio e non presentano sintomi gravi. Andando avanti con i tamponi è fisiologico che si trovino più positivi. Vi prego di rimanere a casa”.
Il totale dei contagiati a Sant’Arcangelo è salito, quindi, a 6 persone. Ma questi ultimi 3 pazienti non sono da mettere in relazione con i precedenti.

Precisazioni del sindaco - A seguito del video postato dal sindaco Vincenzo Nicola Parisi, sul profilo Vota Enzo Parisi, riguardo alla comunicazione di 3 nuovi casi di Covid-19 nella cittadina valdagrina, abbiamo raggiunto telefonicamente il primo cittadino, per chiedere ulteriori informazioni che come sempre, sono arrivate in maniera chiara e trasparente: “i tre nuovi casi, riguardano componenti appartenenti allo stesso nucleo familiare che sono in quarantena ufficiale dal 30 di marzo, anche se loro, in maniera autonoma, si erano auto isolati dal giorno 26. E' nota la catena epidemiologica, quindi seguivamo già con molta attenzione la situazione. Questi non riportano sintomi rilevanti ed infatti risiedono tutt'ora presso la propria abitazione. E' chiara la linea di contagio che non ha coinvolto ulteriori persone ed un altro componente che avrebbe potuto avere qualche contatto in più è risultato negativo. Questi tre nuovi contagi non sono collegati con i tre rilevati nelle passate settimane ma in entrambi in casi sapevamo già della possibilità di rilevare delle positività ed infatti, come detto in precedenza le persone in questione erano e, lo sono tutt'ora, seguite da tempo”.

Carlino La Grotta
Gianfranco Aurilio
Lasiritide.it



Riceviamo e pubblichiamo questa nota inviata alla nostra redazione dalla Farmacia 'Sansanelli' di Sant'Arcangelo, in merito alla notizia diffusa oggi sui tre nuovi casi di positività al Covid 19.
Vorrei comunicare che, in data odierna, è stato reso noto l’esito del processamento degli ultimi tamponi eseguiti dalla task force sanitaria regionale.
Purtroppo, corre l’obbligo di constatare la spiacevole notizia della riscontrata positività di una collaboratrice della Farmacia Sansanelli, a cui ovviamente quest’azienda è molto legata sia in virtù di un rapporto professionale che umano e personale.
In ogni caso, si rassicura circa le attuali condizioni di salute della stessa che, per ora, non destano particolari preoccupazioni.
Vogliamo, in questa sede, sia esprimere pubblicamente la nostra massima vicinanza alla stessa, che tranquillizzare i nostri affezionati clienti e l’intera cittadinanza del Comune di Sant’Arcangelo circa il fatto che la predetta collaboratrice, già a far data dal 22 marzo u.s., non è stata in servizio e non ha avuto alcun altro contatto né con il personale della farmacia né con gli utenti della stessa.
Pertanto, il personale attualmente presente in farmacia, certamente, non fa parte della suddetta catena epidemiologica e, pur volendo, non ci sarebbero i presupposti nemmeno per richiedere un tampone preventivo.
Si consideri, oltretutto, che per politica aziendale, sono stati predisposti, già dalla fase iniziale della pandemia, una serie di procedure atte a sanificare e mettere in sicurezza costantemente gli ambienti di lavoro e ad adottare tutte le precauzioni necessarie ad evitare ogni forma di contagio, tra cui anche la modalità di dispesazione a battenti chiusi.
La farmacia Sansanelli, pertanto, resta un presidio indispensabile per garantire la salute della comunità di riferimento ed, in prima linea, continua con il lavoro di dispensazione, informazione e assistenza ai cittadini.





ALTRE NEWS

CRONACA

28/05/2020 - Chiaromonte: la Giunta ha deliberato l’esonero dal pagamento della Tosap
28/05/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento del 28 maggio (dati 27 maggio)
27/05/2020 - Lauria e Genzano di Lucania:sanzionate 21 persone per violazione normativa Covid
27/05/2020 - ''Vogliamo un tavolo istituzionale per risolvere i problemi degli agricoltori''

SPORT

26/05/2020 - Serie D: 31 club diffidano la FIGC e la LND
24/05/2020 - Rotonda, sitting: la Saxvolley ha presentato la squadra maschile e femminile
23/05/2020 - Retrocessione Grumentum? Petraglia: 'Decisione di burocrati di palazzo che non possono guidare il calcio'
23/05/2020 - Picerno, Mitro: “Siamo ambiziosi. Insieme con mister Giacomarro”

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

26/05/2020 Sospensioni idriche

Pisticci bassa pressione/mancata erogazione temporanea in Contrade San Leonardo, San Gaetano, Terranova, Caporotondo, Castelluccio, San Pietro, Ficagnole, Fondo Messere, Coppo, Cannile.: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al recupero del livello.

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: BALVANO ZONE RURALI: C/da Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

22/05/2020 Reddito di Emergenza Da oggi le domande dal sito internet dell’Istituto

A partire da oggi, le domande per il Reddito di Emergenza (REm) possono essere inoltrate all’Inps utilizzando il servizio online disponibile sul sito internet dell’Istituto.
Le domande dovranno essere presentate all’Inps esclusivamente in modalità telematica entro il 30 giugno 2020, autenticandosi con PIN, SPID, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica.
Per la presentazione della domanda ci si potrà avvalere anche degli istituti di patronato.
Previsto dal DL 34/2020 per supportare i nuclei familiari in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19, il REm è subordinato al possesso dei requisiti di residenza, economici, patrimoniali e reddituali indicati all’articolo 82 del decreto.

22/05/2020 Sospensione idrica a Craco Sant'Angelo vecchio

CRACO SANT'ANGELO (VECCHIO) PERDITA SU ADDUTTRICE FRIDA: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Dopo questi mesi di emergenza vorrei...
di autori vari

Mi piacerebbe che non andasse via la consapevolezza di far parte tutti dello stesso mondo, di essere uguali e di avere, tra le mani, gli stessi remi per guidare la medesima barca nell’identica direzione. Mi piacerebbe che ognuno di noi capisse davvero che, se il pericolo di veder distrutta la nostra salute o la nostra stessa vita, ci ha portato a privazioni e muri innalzati tra le persone, allora i nostri stili di vita, spesso dissoluti, dovrebbero cambiare ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo