HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Conclusi i lavori della nuova condotta di via mazzini a Potenza

10/09/2019



Sono terminati all’alba di oggi i lavori di ricostruzione del tratto della condotta idrica adduttrice Basento-Camastra che attraversa via Mazzini, a Potenza. L’intervento di Acquedotto Lucano – che rientra tra i progetti finanziati con la delibera Cipe n. 70 del 2012, per un importo complessivo di 300 mila euro – si è reso necessario ed improcrastinabile a causa della vetustà della condotta esistente, tra l’altro, oggetto di frequenti interventi di manutenzione straordinaria. I lavori, cominciati a luglio, dopo la chiusura delle scuole, onde ridurre i disagi alla circolazione automobilistica in un importante snodo viario, si sono conclusi prima dell’inizio del nuovo anno scolastico senza intoppi ed in linea con le tempistiche programmate. La messa in esercizio della condotta, previo collaudo tecnico programmato per i prossimi giorni, garantirà la risoluzione di criticità legate alla vetustà delle reti e di conseguenza degli inconvenienti per gli utenti della zona.
Su specifica richiesta dell’amministrazione comunale, il ripristino del manto stradale interessato dall’intervento, avverrà successivamente onde consentire la conclusione di lavori in corso sulla stessa via Mazzini per la realizzazione di servizi quali elettricità e fibra ottica.
“Il completamento dei lavori di ricostruzione del tratto della condotta idrica adduttrice Basento-Camastra che attraversa via Mazzini, realizzata negli anni Settanta – dichiara l’amministratore unico, Giandomenico Marchese – rientra tra gli obiettivi pianificati per giungere ad un ammodernamento ed efficientamento dell’acquedotto cittadino e tendere a performance ancora migliori del servizio idrico, per continuità e qualità. L’impegno del gestore, – conclude Marchese – proseguirà in questa direzione e verso la realizzazione di altri importanti investimenti che in futuro potranno limitare perdite e disagi ed ottimizzare il servizio reso ai cittadini”.

Per il sindaco di Potenza, Mario Guarente, “è un intervento importante quello portato a termine da Acquedotto Lucano, con la sostituzione della conduttura di via Mazzini, opera che consentirà una migliore e più efficiente distribuzione della risorsa idrica in città”.
“Ringrazio quanti hanno realizzato i lavori rispettando i termini e riducendo, per quanto possibile, i disagi che il cantiere mobile ha arrecato a residenti e cittadinanza tutta. E’ altresì essenziale che la collaborazione tra Enti prosegua in maniera fruttuosa – ha concluso il sindaco -, così da intervenire concretamente, con celerità ed efficacia sull’intera linea idrica e fognaria cittadina, secondo il cronoprogramma stabilito”.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2020 - Ciittadino cinese tornato in Basilicata: intervista al sindaco di Nova Siri
22/02/2020 - Coronavirus, task force: nessun contagio per lucani provenienti da Codogno
22/02/2020 - Scanzano: il 24 febbraio Commissione Antimafia in missione in Basilicata
22/02/2020 - Carabinieri: sorpreso alla guida di un’auto rubata. Sottoposto a fermo

SPORT

23/02/2020 - Futsal: il Senise batte in casa il Potentia calcio a 5
22/02/2020 - Serie D/H, Lazic: ‘Vittoria importante, ormai ogni partita vale 6 punti’
22/02/2020 - Serie D/H: il Francavilla espugna Agropoli e torna in zona play-out
21/02/2020 - Serie D/H: il Francavilla anticipa sul campo del fanalino di coda Agropoli

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.

19/02/2020 Sospensione idrica a Maratea

Maratea: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti. MARATEA: Loc. Massa via Prato e via Pizarrone

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di qu...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo