HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Interrogazione parlamentare: 1 bambino su 10 assume psicofarmaci non prescritti

23/09/2017

Presentata lo scorso 19 settembre, presso la Camera dei Deputati, l’interrogazione a firma dell’On. Eleonora Bechis sull’abuso di psicofarmaci a bambini e adolescenti; una realtà che, fino a oggi, non ha trovato spazio nell’agenda dei media e delle istituzioni.

Secondo un recente studio del CNR, bambini e adolescenti italiani sono i maggiori consumatori di psicofarmaci non prescritti d’Europa, con una media del 10 per cento: un minorenne su dieci.

Il nostro Comitato denuncia da anni i pericoli degli psicofarmaci e la necessità di un controllo rigoroso di tali sostanze psicoattive, specialmente per quanto riguarda i minori. Plaudiamo pertanto a questa iniziativa, auspicandone la massima diffusione, e restiamo in attesa di conoscerne l’esito.

Riportiamo qui il testo integrale dell’interrogazione:

«Atto Camera - Interrogazione a risposta scritta 4-17835 - presentato da BECHIS Eleonora - martedì 19 settembre 2017, seduta n. 853. BECHIS, ARTINI, BALDASSARRE, SEGONI e TURCO. — Al Ministro della salute. — Per sapere – premesso che:

secondo lo studio ESPAD 2016 Italia realizzato dall'Istituto di fisiologia clinica del CNR di Pisa i giovani italiani sono i maggiori consumatori di psicofarmaci non prescritti, con una media del 10 per cento contro quella europea che si attesta sul 6 per cento;

dal succitato studio si evince che un adolescente su dieci utilizza gli psicofarmaci senza la ricetta del proprio medico usando ad esempio quelli che trova in casa nell'armadietto dei medicinali di famiglia, oppure li compra on line;

gli psicofarmaci più utilizzati sono i medicinali che garantiscono concentrazione nello studio, quelli per l'umore e anche per far passare il senso di fame;

dal recente report dell'Istituto di ricerche farmacologiche «IRCCS Mario Negri» di Milano sono tra i 20 mila e 30 mila i minorenni a cui in Italia vengono somministrati psicofarmaci e antidepressivi;

dal report dell'IRCCS emerge come farmaci, quali la Paroxetina, che fra gli effetti collaterali nei casi di depressione contemplano anche l'aumento della propensione al suicidio e la cui somministrazione è espressamente vietata dalla legge n. 648 del 1996 ai minori di 18 anni, vengono somministrati quotidianamente a molti adolescenti;

Palmieri Vincenza, presidente dell'Istituto nazionale di pedagogia familiare (INPEF), in una recente audizione presso la Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza ha dichiarato che oltre il 30 per cento dei pazienti, che intraprende un percorso di sostegno per una eventuale dismissione e riabilitazione dichiara che, oltre al farmaco prescritto, acquista prodotti in farmacie, utilizzando le più svariate tecniche di convincimento, ma riuscendo comunque ad ottenere il prodotto anche senza ricetta. Ciò, come risultato di un eccesso diagnostico già in età prescolare;

la stessa ha sostenuto altresì: in Italia, 8 anni è l'età a partire dalla quale viene somministrato l'antidepressivo Prozac ai bambini, un'età in cui è possibile attivare invece con successo altri tipi di intervento non farmacologico. Il ricorso allo psicofarmaco viene pertanto utilizzato come prima risposta invece di prevedere prese in carico meno invasive –:

come, alla luce di quanto espresso in premessa, si intenda intervenire per garantire il pieno rispetto della legge n. 648 del 1996;

come si intenda monitorare il consumo di psicofarmaci nell'infanzia per evitare che l'inappropriatezza della somministrazione crei nel tempo danni ancora maggiori nello sviluppo dei bambini;

quali iniziative si intendano assumere per porre un freno al consumo di psicofarmaci senza prescrizione da parte dei minori. (4-17835)»



Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
25/02/2018 - Proseguono le iniziative di Liberi e Uguali in Basilicata

Domani, lunedì 26 febbraio, sono in programma due importanti iniziative nell’Alto Bradano, alle quali interverranno il candidato alla Camera dei Deputati Filippo Bubbico ed i candidati al Senato della Repubblica, Cristiana Coviello e Vincenzo Folino.
Alle ore 17,30 a Gen...-->continua

24/02/2018 - G.Rosa sulle vicende e i contenuti del M5s

Non ci interessano le ultime vicende del Movimento 5 stelle. Né i mancati versamenti se non, forse, per stigmatizzare come nessuno ha la patente dell’onestà finchè non lo dimostra sul campo e in questo i grillini si dimostrano ‘peccatori’ come tutti. Né l’affa...-->continua

24/02/2018 - Congresso Generale Ugl, Giordano riconfermato Consigliere Nazionale

“Si è concluso il quarto Congresso Confederale Ugl eleggendo all’unanimità alla prestigiosa guida di uno dei più grandi sindacati italiani a Segretario Generale, Francesco Paolo Capone. Si gettano così le basi di un nuovo corso e una ripresa dell’Organizzazion...-->continua

24/02/2018 - Tour elettorale di FdI:Sant’Arcangelo, Montalbano Jonico e San Fele

Prosegue il tour elettorale di Fratelli D’Italia Basilicata a meno di una settimana dal voto del 4 marzo. Domani, domenica 25 febbraio, triplice appuntamento per la compagine politica guidata da Gianni Rosa.

I candidati di Fratelli d’Italia – Giorgia ...-->continua

24/02/2018 - Domenica 25 Febbraio gli incontri elettorali di Liberi e Uguali

Nella mattinata di domenica 25 febbraio, il tour di Liberi e Uguali farà tappa a San Nicola di Pietragalla (ore 10,00 presso il ”Kairos Kaffe- ex Ristorante “Il Quadrifoglio” in Corso Italia n. 4), a Filiano (ore 11,30, presso il Centro Sociale) e a Matera, do...-->continua

24/02/2018 - Castelluccio (Noi con l’Italia). Zes, un piano per la propaganda elettorale

Il Piano strategico di Sviluppo Strategico per l’Area ZES Interregionale Puglia-Basilicata approvato dalla Giunta Regionale contiene più elementi di propaganda elettorale che di proposta seria per il futuro sviluppo imprenditoriale ed occupazionale. Non è casu...-->continua

24/02/2018 -  Latronico (Noi con l'Italia) su sostegno alle imprese

“Nel nostro programma di governo c’è la riforma del sistema tributario con l’introduzione di un’unica aliquota fiscale (Flat tax) per famiglie e imprese con previsione di no tax area e deduzioni a esenzione totale dei redditi bassi e a garanzia della progressi...-->continua




SPAZIO ELETTORALE A PAGAMENTO



WEB TV
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo